Eurolega - Milano lotta fino alla fine ma l'Efes espugna il Forum (81-76)
https://twitter.com/olimpiami1936

Milano perde in volata contro l'Efes che espugna il Forum per 81-76. Match di gran livello ed aperto fino all'ultimo possesso, ai meneghini non sono bastati il cuore e la grinta contro i vicecampioni in carica di Eurolega nonostante privi di Dunston e del lungo degente Moerman.

Arriva la prima sconfitta casalinga in Europa per l’Olimpia con la squadra di Ataman che resta in vetta lasciandosi proprio l'Armani alle spalle la quale settimana prossima sarà attesa dalla trasferta insidiosa al Pireo.

LA PARTITA

I quintetti

AX Armani Exchange Milano: Rodriguez, Roll, Micov, Scola e Tarcweski

Anadolu Efes Istanbul: Beaubois, Singleton, Pleiss, Micic e Simon

Rispetto a martedì Messina inserisce nei 12 Moraschini lasciando fuori Burns. Le due squadre tornano in campo dopo nemmeno 48 ore, ma non sembrano risentirne come dimostra l'inizio aggressivo sui due lati del campo. L'Efes si affida molto alla fisicità di Pleiss che con la sua stazza e i suoi rimbalzi crea problemi ai lunghi milanesi (12-16), ma l'ingresso di Brooks e del positivo White consentono ai padroni di casa di chiudere avanti il primo quarto (17-16). 

Ancora Brooks e White sono protagonisti ad inizio secondo quarto (25-19) e danno a Milano il massimo vantaggio. L'Efes però non si scompone, anzi guidati da un ottimo Larkin in penetrazione con la sua velocità segna i primi punti della partita che danno il via al parziale turco di 14-3. Il primo tempo finisce con il vantaggio della squadra di Ataman, 39-41.

L'Efes inizia il terzo quarto con il piede sull'acceleratore: +8 (57-49) che costringe coach Messina al time out immediato. Milano risponde con una solida difesa e con Rodriguez  e Nedovic e chiude soltanto sotto di due punti il terzo periodo. 

Mack segna quattro punti consecutivi consentendo a Milano di restare avanti di un possesso, ma l'Efes rimonta grazie ancora alle penetrazioni vincenti di Larkin. Nel quarto periodo calano le percentuali al tiro da ambo le squadre per i tanti errori di frenesia, difensivi e qualche disattenzione arbitrale. Il play dell' Anadolu torna a segnare, Nedovic risponde subito dall'arma ma ad un 1'50'' dal termine Singleton segna una tripla fondamentale riportando i suoi sul + 5. Simon fa 1/2 dai liberi, Rodriguez realizza il meno 3 (74-77) e nell'azione successiva ha anche l'occasione di sparare la tripla del pareggio ma sbaglia. Finisce 76-81.

IL TABELLINO

AX Armani Exchange Milano - Anadolu Efes Istanbul 76-81 (17-16; 39-41; 60-62)

A|X Armani Exchange Milano: Mack 8, Micov 10, Biligha 5, Roll 8, Rodriguez 11, Tarczewski 6, Nedovic 9, White 8, Brooks 8, Scola 3, Cinciarini n.e., Moraschini n.e. All: Messina

Anadolu Efes Istanbul:  Larkin 17, Baeubois 10, Singleton 11, Balbay 0, Sanli, 6, Pleiss 14, Micic 6, Anderson 3, Peters 8, Simon 6, Tuncer n.e., Gecim n.e. All: Ataman

VAVEL Logo