Risultato Francia - Polonia, EuroBasket 2015 (69-66)

Risultato Francia - Polonia, EuroBasket 2015 (69-66)
Francia
69 66
Polonia
Francia: Leo Westermann, Tony Parker, Evan Fournier, Nando De Colò, Nicolas Batum, Charles Kahudi, Mickael Gelabale, Joffrey Lauvergne, Florent Pietrus, Boris Diaw, Rudy Gobert, Mouhammadou Jaiteh.
Polonia: Aj Slaughter, Lukasz Koszarek, Robert Skibniewski, Mateusz Ponitka, Przemyslaw Zamojski, Adam Waczynski, Karol Gruszecki, Aleksander Czyz, Aaron Cel, Damian Kulig, Marcin Gortat, Przemyslaw Karnowski
SCORE: 1Q: 14-14; 2Q: 16-12; 3Q: 22-21; 4Q: 17-19
NOTE: Terza partita del girone A della terza giornata di EuroBasket 2015. Da Montpellier, Francia, la diretta di Francia-Polonia. Inizio ore 21.

Per questa sera è davvero tutto! Con la vittoria della Francia per 69-66 si chiude la nostra diretta. Da Andrea Bugno e dalla redazione basket di Vavel l'augurio di una serena buonanotte e l'appuntamento a domani, quando seguiremo live la sfida tra Italia e Spagna. 

Decisivi nel finale di liberi di Parker e le giocate di Diaw, che regalano alla Francia un minimo vantaggio che i galletti portano fino in fondo grazie anche agli errori dei polacchi, che nel momento cruciale del match perdono due palloni sanguinosissimi. Polonia che resta però aggrappata alla qualificazione, che verosimilmente si giocherà nella sfida contro Israele, che è alla pari in classifica con 4 punti. 

Finisce qui la terza ed ultima sfida del girone A, che adesso vedrà una giornata di pausa prima delle ultime due partite di mercoledì e giovedì. La porta a casa la Francia che da stasera è sola in testa alla classifica del gruppo con sei punti. 

SUONA LA SIRENA!!! VINCE LA FRANCIA!!! FINISCE 69-66!!! TERZA VITTORIA PER LA FRANCIA! FESTEGGIA IL PUBBLICO DI MONTPELLIER!

GORTAT SULLA SIRENA DA TREEEEEEEEEE!! SOLO FERRO!!!! NON VA IL TIRO DEL POLACCO DALL'ANGOLO DOPO UN PESSIMO ATTACCO DI SLAUGHTER! 

17" 69-66 Fallo di Slaughter su Parker che manda in lunetta la guardia degli Spurs: 1/2 per il francese che tiene in partita la Polonia.  

25" 68-66 SLUGHTER!!!! SI RISCATTA DOPO LA PESSIMA DIFESA E FA -2 IN ARRESTO E TIRO SU PARKER! TIME OUT COLLET! 

30" Waczynski rischa di perdere palla, ma Batum tocca la sfera con la gamba. Time out Polonia, che ha a disposizione altri 7 secondi nell'azione. 

50" 68-64 Parker attacca ancora Slaughter, subisce fallo e andrà in lunetta: 1/2 per TP, 15 personali. 

1' 67-64 GORTAT! PICK 'N ROLL FANTASTICO! ANCORA -3. 10 punti e 11 rimbalzi per lui. 

67-62 CHE ERRORE DI WACZYNSKI! SBAGLIA LA RIMESSA, PARKER PUNISCE SLAUGHTER IN DIFESA!

1'20" ALTRA PERSA FRANCIA! PARKER ALZA PER BATUM MA SBAGLIA MISURA DEL PASSAGGIO! 

Dal 60-51 al 65-62, time out Collet a 90" dalla fine. Parziale aperto polacco di 11-5

1'30" 65-62 Altra forzatura di De Colo, contropiede Polonia: SLAUGHTERRRRRR DA TREEEEE!!! IN TRANSIZIONE NELL'ANGOLO! BAAAANGG!!! -3 POLONIA! ABBIAMO UNA GARA!!!

2' 65-59 Perde palla Gobert, contropiede Waczynski che schiaccia e fa -6.

Fallo in attacco di Slaughter: più dannoso che produttivo il play americano naturalizzato polacco, che fino ad ora non si è ancora acceso.

2'25" 65-57 CHE PALLA DI DIAW PER BATUM SOLO SOTTO CANESTRO, PIU 8 FRANCIA! 

2'50" Sbaglia l'arresto e tiro De Colo, Slaughter attacca l'area e serve Ponitka solo sotto canestro, ma la guardia sbaglia l'appoggio in rovesciata. Che occasione persa. 

3'30" 63-57 Ingenuo fallo di Batum, quarto personale, che manda Waczynski in lunetta: 2/2 per la guardia polacca, autrice di 16 punti nel match. 

3'35" 63-55 Azione insistita da Diaw in post basso, Gortat casca nella finta del francese concedendo due liberi: 1/2 per l'ala Spurs. 

3'50" 62-55 Grande idea di De Colo per Lauvergne che non realizza, Slaughter invece si. 

2/2 per Kahudi. Più 9 Francia e possesso in attacco: 62-53. 

4'20" Sbaglia Slaughter da due, Kahudi vola in contropiede ma viene fermato da Ponitka: ANTISPORTIVO CHIAMATO DAGLI ARBITRI! FISCHIO CHE CI STA, ESSENDO IL POLACCO ULTIMO UOMO!

5' Batum perde palla in attacco, Koszarek prima sbaglia da tre, Gortat apre in tap-out per Waczinski che non trova il canestro anche lui, ma Pnitka regala altri 24 alla Polonia, che rimedia un fallo in post con Gortat. 

5'40" 60-53 SEMIGANCIO MANCINO DI GORTAT IN POST BASSO! -7 POLONIA! 

5'55" LAUVERGNE! SI ISCRIVE ANCHE LUI A REFERTO E SCRIVE IL NUOVO +9 FRANCESE! 60-51

6'10" Palla persa da Gortat in attacco, De Colo sbaglia in penetrazione, Gruszeki in contropiede non cuce lo strappo. 

7' 58-51 Ancora De Colo! Grande assist di Batum per il tiro del giocatore del Csja che non fallisce in arresto da 3 metri. 

7'15" 56-51 Grande taglio di Gortat che suvisce fallo da Gelabale ed andrà in lunetta per due liberi. C'è ancora la Polonia, che lavora bene in attacco: 0/2 per lui, 6 personali

7'30" 56-51 DE COLO! GIRO IN PALLEGGIO, ARRESTO E TIRO VINCENTE! 10 ANCHE PER LUI! 

8' Sbaglia forzando Gortat in post, Gelabale stavolta perde palla, Koszarek fa -3 in contropiede. 

8'35" 54-49 GELABALE! PAZZESCO! IN ALLONTANAMENTO! 12 PER LUI! 

8'50" Esce Parker dopo una persa di De Colo e Batum. Waczynski sbaglia da tre il tiro del pareggio!

4Q KUNIG DI TABELLA! PIEDE SULLA RIGA CANESTRO DA DUE! 52-49

Si accende Parker nel terzo quarto con 8 punti di seguito, aiutato anche da Gobert che piazza due stoppate e due schiacciate. La Polonia, che cade a -10, risale con tre triple di Waczynski ed è ancora in partita a 10' dalla fine.  

KOSZAREK SULLA SIRENA NON VA! FINISCE IL TERZO QUARTO A MONTPELLIER! FRANCIA A PIU 5 SULLA POLONIA! C'E' PARTITA! 

10" 52-47 Parker non trova il canestro, Ponitka forza da tre ma non trova nemmeno il ferro. Si va in post da Gelabale, che trova De Colo aperto da tre: altro errore, ma Pietrus pulisce tutto a rimbalzo. Più 5! 

50" 50-47 Ancora un fallo ingenuo di Gobert che manda in lunetta Karnowski: 1/2 per il mancino

1' Risponde Gelabale! 5/5 dal campo per lui, 10 punti! Perfetto Mickael!

1'20" Karnowski! Che lavoro in post su Gobert! Nuovo -2 polacco! 

1'40" Forza Parker in attacco cercando il fallo ma non trovandolo, Gobert è costretto a fermare il contropiede di Koszarek. 

2' WACZYNSKIIII!!!! ANCORA DA CASA SUA!!! PAZZESCO! 48-44! 3/4 da tre negli ultimi 90 secondi

2'25" 48-41 Gelabale trova due facili da sotto canestro, Slaughter forza dalla parte opposta e commette fallo su Parker regalando altri due liberi alla guardia francese: 2/2 per Tony, +7 Francia. 

3' WACZYNSKI!!!! ANCORA DA TREEEEEE!!! E' DI FUOCO LA GUARDIA POLACCA! -3! 44-41! 

3'30" 44-38 La zingarata in area di Parker! Non lo fermano! Altri due per TP! 

3'50" 42-38 Zona per la Polonia, Parker cerca la tripla forzata, sbagliandola, Slaughter replica dalla parte opposta da oltre l'arco ma non trova la rete. Rimbalzo in attacco di Cel che serve Waczynski, che piazza la TRIIIIPLAAA!!!! 

4'30" 42-35 Cross di Batum da tre, Kunig corre in contropiede e trova il fallo, il terzo, dell'ala degli Hornets: 1/2 per il polacco, nuovo -7. 

4'50" Karnowski sbaglia da tre sulla sirena, Diaw cancella ancora una volta la penetrazione di Waczynski! Quarta stoppata transalpina della gara. 

5'15" Stavolta esagera Parker anche e l'arresto e tiro dal centro dell'area era una buona soluzione, ma trova solo il ferro. Dall'altra parte la Polonia fatica tantissimo a trovare un tiro pulito: Ponitka cerca Gortat, palla deviata da Diaw. 

5'50" 42-34 E' entrato in partita Parker! Ancora in penetrazione la guardia degli Spurs trova altri due punti su Slaughter. De Colo riesce a recuperare un altro pallone difensivamente, prima di subire fallo dalla parte opposta. 

6'15" Ponitka! Ancora lui con il decimo punto personale risponde a Tp. 

6'40" 40-32 PARKER! GUADAGNA LA LINEA DI FONDO E CHIUDE CON LA LACRIMA! 

7'40" 38-32 Waczynski inventa un gancio mancino per il nuovo -6, Diaw sbaglia dalla parte opposta in post basso. 

7'55" Ancora Gobert che stoppa Gortat, PAUROSO! DALLA PARTE OPPOSTA PICK 'N ROLL PARKER ANCORA PER IL CENTRO DEI JAZZ CHE SCHIACCIA ANCORA DI PREPOTENZA! PIU' 8 PADRONI DI CASA! INTENSITA', DIFESA E CONTROPIEDE! LA FRANCIA E' TORNATA! 38-30

8'30" GOBERT! ANTICIPA IN DIFESA E VOLA A SCHIACCIARE IN CONTROPIEDE! PIU 6!

8'45" Parker! In rovesciata appoggiando al vetro, di nuovo più 4 francese. 

9' Gran recupero di Diaw che si protegge con il corpo e realizza. 

3Q 30-28 Pick&roll Batum Gobert che provoca una palla persa, Ponitka in contropiede, -2 Polonia. 

Francia che si affida al quintetto iniziale con Parker, De Colo, Batum, Diaw e Gobert. Stessa cosa per la Polonia: Slaughter, Cel, Ponitka, Waczynski, Gortat

Si torna in campo a Montpellier dopo l'intervallo. Squadre che sono alle prese con il riscaldamento, prima di tornare a giocare. 

Partita bruttina a Montpellier, che premia la Francia per la folata di De Colo nel finale di secondo quarto. Ritmi bassi nel corso dei primi 15 minuti, fatti di tantissimi errori, palle perse e percentuali bassissime da una parte e dall'altra. La Polonia difende discretamente, ed in attacco si limita al compitino con Cel, Waczynski e soprattutto Gortat, che vale anche il +7. La Francia si accende nel finale con un paio di stoppate di Gobert e le schiacciate di Gelabale. Non pervenuto Parker, poco Batum, qualcosina da Diaw

SUONA LA SIRENA DI META' GARA! SLAUGHTER PROVA LA CONCLUSIONE DA TRE, MA NON TROVA LA RETE! SI CHIUDE 30-26 PER LA FRANCIA IL PRIMO TEMPO!

10" GELABALEEE! TAGLIA PERFETTAMENTE A CENTRO AREA E VIENE SERVITO PERFETTAMENTE DA DIAW PER LA SCHIACCIATA! 30-26! 

Diaw prova ancora il numero in post, ma Cel difende benissimo. La Polonia ha i numeri in contropiede, ma non riesce a servire ancora Cel solo sotto canestro. 

1' 28-26 Bravissimo Cel ad attaccare Pietrus dal palleccio: c'è il bonus, due liberi. 1/2 per l'ala polacca: -2

Percentuali scadenti da una parte e dall'altra: Francia 35%, Polonia 40%, ma due palle perse in più in attacco. 

1'10" 28-25 GORTAT! Cuce lo strappo in post basso su Gobert. c'è anche il fallo a rimbalzo di Gelabale a rimbalzo, palla ancora polacca. Time out Collet. 

1'25" Altra stoppata di Gobert, stavolta a Slaughter, De Colo prova ad azzannare la giugulare polacca con la terza tripla ma trova il ferro. 

1'50" Altro recupero francese che esalta il pubblico di casa. Parker torna sul parquet e serve De Colo sul perimetro solo: TRIIIIPLAAAAA!!! 28-23!  

2'35" SI ACCENDE LA FRANCIA! STOPPATO GORTAT DA BATUM, VOLA IN CONTROPIEDE LA SQUADRA DI COLLET CHE SBAGLIA CON DE COLO, MA LO STESSO BATUM CHIUDE IN TAP-IN! PIU 2!!! TIME OUT POLONIA!

2'50" GELABALE! PAREGGIO FRANCIA! 

3'20" 21-23 Si isola in post Gobert che prova la rovesciata ma sbaglia, Gortat recupera il rimbalzo in attacco e serve Slaughter solo da tre, ma lo statunitense di nascita non realizza. 

4'10" DE COLOOOO!!! TRIIIIPLAAAAAA!!! PENETRA E SCARICA DI BATUM CHE TROVA IL PLAY SOLO SULL'ARCO! SOLO RETE! SI SCUOTE LA FRANCIA! 21-23! 

4'20" Grande difesa della Polonia, Gelabale costretto a tirare da otto metri sbagliando. Gortat prende bene posizione in attacco, ma il passaggio di Kulig è fuori misura. 

5' Ottima circolazione francese, con Batum che sbaglia tutto solo da tre in angolo, Westermann recupera il rimbalzo ed attacca in penetrazione, rimediando soltanto una stoppata da Kulig. Torna De Colo. 

5'30" 18-23 FINALMENTE BATUM IN ARRESTO E TIRO LATERALE! PRIMI DUE PER IL FRANCESE NEL MATCH! 

5'55" PONITKA! CHE NUMERO IN ROVESCIATA! PIU' 7 POLONIA! 

6'20" Torna Batum in campo con Collet che alza il quintetto, la ex guardia di Portland prova in arresto e tiro ma sbaglia ancora. 

6'25" 16-21 Sbaglia Westermann un tiro aperto da tre punti, Karnowski ci prova in mezzo gancio da dentro il pitturato, ma trova solo il primo ferro. Time out Collet, tra i primi mugugni del pubblico di Montpellier. 

7'15" 16-21 Fallo di Westermann sul tiro da tre di Zamojski: 3/3 ai liberi per il polacco! 

7'30" 16-18 GELABALE RISPONDE A KULIG RIPORTANDO SOTTO LA FRANCIA, MA I GALLETTI FANNO TANTA FATICA IN ATTACO! 

7'50" KULIG! ANCORA POLONIA A SEGNO! PIU 4 PER GLI OSPITI! 

8'20" Altra persa da Fournier in penetrazione, mentre Karnowski esagera in attacco aggiustando eccessivamente la sua posizione con i gomiti: fallo in attacco!  

9'00" 14-16 Gelabale sotto canestro per Gobert che sbaglia appoggiando al vetro, Koszarek con la lacrima riporta avanti la Polonia

2Q SI RIPARTE! Palla persa da Koszarek, Fournier corre in contropiede, fermato da un fallo polacco. 

Suona la sirena! Finisce 14 pari il primo quarto. Un primo parziale abbastanza sotto ritmo per i galletti, che non trovano mai il canestro nei primi 4' di gioco. La Polonia difende bene pressando Parker e De Colo, e giocando diligentemente anche in attacco. Partita equilibrata. 

1" FOURNIER! COSA HA PROVATO IN PENETRAZIONE DI MANCINO! VA PER SCHIACCIARE MA VIENE FERMATO FALLOSAMENTE DA GRUSZECKI! 2/2 AI LIBERI, PAREGGIA LA FRANCIA!

20"Gran rubata di Kahudi che regala ai galletti l'ultima azione. 

30" Esagera la Francia in attacco. Non tira nessuno, lasciando scadere il cronometro dei 24 secondi. Alla Polonia il penultimo attacco del primo quarto. 

1'10" 12-14 Slaughter da due, Diaw risponde. Si alza il ritmo della gara. 

1'50" CHE POESIA IN MOVIMENTO DI DIAW! FINTA VERSO IL CENTRO, PASSO DI INCROCIO E ROVESCIATA! 10-12

2'20" Grande gioco a due Slaughter-Gortat, il centro dei Wizards appoggia facile al vetro il +4! 

2'30" Entra in partita anche Gortat, che lavora benissimo in post e con il semigancio realizza il 10-8, dalla parte opposta palla persa da Kahudi. 

3' WACZYNSKI! TRIIIIPLAAAAA!!! RISPONDE GOBERT SU ASSIST DI DIAW! GRANDE ALLEY OOP! 8-8, SI ALZA IL RITMO DELLA GARA! 

3'55" 6-5 Una maledizione su Parker che sbaglia ancora da sotto, Gobert con il tap out serve Diaw solo fuori l'arco dei tre punti! TRIIIIPLAAA DI BD! Canestro dato da due punti. 

4'50" DE COLO! Riceve da Diaw e realizza in arresto e tiro! 5-4

5' Sbaglia Parker da tre solo nell'angolo, Cel prova ad alzare il ritmo ma perde palla. 

5'30" CEL!  DA TREEEE!!! 5-2 POLONIA! 

5'50" Diaw in palleggio arresto e tiro in allontanamente trova ancora il ferro. Pessime percentuali per entrambe le squadre. 

6'30" 2-2 Pareggia Parker finalmente per la Francia, con il pubblico che si ferma a tributare un caloroso applauso al giocatore, che diventa il miglior marcatore di tutti i tempi. Batum forza un blocco di Gortat e commette il secondo fallo personale. Collet lo richiama in panchina. 

7'15" Mezzo-gancio di Ponitka! Si sblocca il punteggio! 0-2 Polonia, gol di Ponitka! 

7'40" CLAMOROSO A MONTPELLIER! Errore da una parte, errore dall'altra, sia Slaughter da tre, che Diaw da due non trovano il fondo del secchiello. 0-0 

8'20" Waczynski si apre fuori la linea da tre punti ma non trova la retina, Parker in isolation dalla parte opposta, ma la difesa polacca è molto competente e non concede il canestro al play degli Spurs. 

9' Sbaglia Cel, replica De Colo dall'altra parte trovando solo il ferro, non si segna. 

9'40" Buona difesa polacca che pressa molto su Parker non facendolo ricevere. Batum prova in arresto e tiro, conclusione lunga e rimbalzo Gortat. 

SI PARTE! PALLA A DUE TRA GOBERT E GORTAT, PALLA ALLA FRANCIA! 

Quintetto Francia: Parker, De Colo, Batum, Diaw, Gobert

Quintetto Polonia: Slaughter, Cel, Ponitka, Waczynski, Gortat

20.55 Inno di Polonia prima della Marsigliese cantata dal palazzetto intero. 

20.52 Ci siamo con le presentazioni delle squadre. E' il momento della Polonia, tra i fischi del pubblico transalpino, prima dell'arrivo della Francia padrona di casa. 

20.45 La classifica attuale del gruppo A: Francia 4, Polonia 4, Israele 4*, Bosnia 2*, Finlandia 2*, Russia 0*. 

*Una partita in più. 

20.40 Queste le immagini live da Montpellier. Squadre in campo per il riscaldamento, tra dieci minuti circa presentazione ed inni nazionali. 

20.35 In mattinata, la sessione di tiro della Polonia.

20.30 Nel frattempo, mentre le squadre sono sul parquet per il classico riscaldamento, le curiosità ed i numeri del match, con Tony Parker che si appresta a scrivere una pagina importantissima della storia del Basket europeo: il francese sta per diventare il leader all-time della classifica dei marcatori in un Europeo. Gli basteranno soltanto un punto per superare Nikos Gallis. Entrambe i giocatori sono a quota 1030, e Parker è pronto all'operazione sorpasso. Per il play degli Spurs è la partita numero 62 in un europeo, dove ha segnato la media di 17 punti a sera in otto diverse apparizioni nella manifestazione continentale.

 

20.25 Insomma, non male per arrivare alla sfida di stasera, che potrebbe preannunciarsi ben più chiusa nel pronostico, anche se abbiamo capito che in questo Europeo, almeno per il momento le sorprese sono dietro l'angolo. Tre partite su quattro decise da un buzzer beater, con la quarta vinta dalla Lettonia in casa di soli sette punti: l'equilibrio regna sovrano. Sarà così anche stasera? 

20.20 Si torna a Montpellier, per la sfida delle 18 che vedeva opposte Israele (4 punti in classifica), alla Bosnia, ancora ferma al palo. Kikanovic ha mandato tutti all'overtime con una tripla sulla sirena di fine quarto quarto. Pensate potesse bastare? Al termine dell'overtime ha anche pensato di segnare il canestro della vittoria, appoggiando da sotto per il definitivo più 2 Bosnia, che significa per la squadra di Ivanovic, restare ancora in corsa per la qualificazione. 

20.15 Sorprese finite? Macché! Dall'altra parte d'Europa, a Riga, in Lettonia, il Belgio ha superato all'ultimo secondo, stavolta sul suono della sirena per davvero, la Lituania di Valanciunas. Questa la nostra cronaca. 

20.10 Iniziamo con i risultati del pomeriggio, partendo dalla sfida delle tre tra Finlandia e Russia che sanciva l'eliminazione della perdente e la possibile qualificazione, o quantomeno il ritornare in corsa per la qualificazione, della vincitrice. Ecco com'è finita.

 

20.05 Si parte! Inizia la diretta da Montpellier, dove tra circa un'ora sarà palla a due tra Francia e Polonia. Nel frattempo entreremo nella gara con aneddoti, curiosità, foto live ed i risultati del pomeriggio. Ancora tante emozioni ci attendono all'EuroBasket 2015, vivile con noi!  

20.00 Buonasera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti ad una nuova diretta testuale di EuroBasket 2015. Quest'oggi, con la giornata di pausa per il girone B (del quale vi abbiamo raccontato tutte le gare in diretta di Italia e Spagna), ci spostiamo in quel di Montpellier, dove troviamo la Francia di Tony Parker a punteggio pieno, che affronta un'altra squadra a 4 punti, la Polonia di Gortat. Da Andrea Bugno e dalla redazione basket di Vavel Italia, l'augurio di una buona serata in nostra compagnia. 

Ci spostiamo dunque da Berlino, dove stiamo seguendo il cammino dell'Italia di Pianigiani (1v - 1p), a Montpellier, dove la favorita numero uno del torneo e Campione d'Europa in carica, affronta la sorprendente Polonia nell'ultimo match di giornata. Questa la presentazione, essendo la prima gara che vi raccontiamo del gruppo A, del raggruppamento. 

Un inaspettato scontro al vertice, che potrebbe già emettere il primo verdetto nel girone più atteso della fase preliminare di Eurobasket 2015. La Polonia, vera e propria sorpresa di questi primi due giorni di gare, con due vittorie importanti contro Bosnia e soprattutto Russia, che hanno catapultato la formazione di coach Mike Taylor in testa al raggruppamento, insieme a Israele e proprio ai transalpini. Una partita sulla carta già segnata in favore della compagine guidata da Vincent Collet, ma potrebbe riservare qualche colpo di scena.

La situazione del girone

Equilibrio, ma non troppo. Ci si aspettava ad inizio torneo che la Francia fosse a questo punto a punteggio pieno, ma non ci si aspettava questo rendimento da Israele e Polonia, entrambe con i galletti a quota 4. A deludere, di contro, Russia e Finlandia, ferme al palo. Relativamente atteso lo 0 nella casella vittorie per la Bosnia, fanalino di coda del girone. 

La classifica: Francia 4, Israele 4, Polonia 4, Finlandia 0, Russia 0, Bosnia 0. 

Le premesse della vigilia del torneo

Francia - Due anni fa, tra una certa sorpresa generale, erano riusciti a completare in trionfo la precedente rassegna continentale, alzando il trofeo al cielo e intonando un solo coro: "I campioni dell'Europa siamo noi". E anche quest'anno, la Francia si presenta alla nuova edizione di Eurobasket con grandi aspettative e la possibilità di giocarsi almeno il podio, stando a guardare i sedici giocatori finora chiamati in causa dal commissario tecnico Vincent Collet. Nel 2013, il battaglione proveniente da Oltralpe riuscì a mettere tutti in riga, vedremo cosa riusciranno a fare quest'anno, con un grado di usura più elevato, ma anche con una maggiore consapevolezza di come si riesce a disputare ad alti livelli manifestazionni così ingarbugliate.

Polonia - onostante alcune punte di diamante come Koszarek, passato più volte dai parquet italiani, Slaughter e soprattutto la presenza di Marcin Gortat nel ruolo di centro dominante, la squadra polacca sembra essere destinata a recitare un ruolo marginale all'interno di questo raggruppamento. Finlandia, Bosnia ed Israele, con le quali si giocheranno la possibilità di accedere in una maniera che risulterebbe a dir poco clamorosa, agli ottavi di finale, sembrano essere non solo più complete nel roster, ma anche più pronte ad affrontare la competizione e le gare da dentro o fuori rispetto alla Polonia. Tuttavia, la palla è sempre rotonda...

Come arrivano le due squadre al match

Prima giornata 

Francia-Finlandia 97-87 (Parker 23; Wilson 21)

Polonia-Bosnia 68-64 (Waczynski 15; Stipanovic 20)

Seconda giornata

Bosnia-Francia 54-81 (Stipanovic e Kikanovic 10; Lauvergne e De Colo 12)

Russia-Polonia 79-82 (Zubkov 21; Waczinsky 23)

Francia - Una prima giornata tutt'altro che facile per la Francia di Parker. Sembrava dover essere un esordio in carrozza per i padroni di casa, nonchè campioni in carica della Francia, ma così non è stato. Una gagliarda Finlandia ha costretto i galletti a giocarsi la vittoria al supplementare, dopo aver toccato l'orlo del baratro nella prima metà di gara. Tony Parker e compagni hanno tirato benissimo da dentro l'area, ma hanno palesato dei problemi grossi nel tiro da tre punti, concedendo anche diversi rimbalzi offensivi. La risolve Nando De Colo, autore di 16 punti conditi da 6 assist, ben 7 rimbalzi e due rubate. Nella seconda uscita, invece, la Francia si diverte e fa divertire i propri tifosi nella sfida contro la Bosnia, che presto si trasforma in una specie di scrimmage. Tanti minuti per tutti gli effettivi della nazionale transalpina, che porta quattro giocatori in doppia cifra e concede non più di 21 minuti a De Colo e 20 minuti a un Parker che può così gestire le energie. 

Polonia - Tutto sembrava chiuso  o quasi per i polacchi alla vigilia. Gortat e compagni andavano alla ricerca di una difficile ed imprevedibile qualificazione, ed invece sono a 2 vittorie e 0 sconfitte. La formazione polacca nella prima uscita ha giocato una partita solida, ottenendo lo strappo decisivo nel secondo quarto, chiuso sul 24-12. Partita silenziosa per Marcin Gortat, autore di 10 punti conditi da 7 rimbalzi, mentre la parte del leone l'ha fatta Waczynski, decisivo con i tiri liberi nel momento clou della partita. La seconda gara vede invece i polacchi impegnati contro la Russia, in uno scontro quasi decisivo per la qualificazione. Waczinsky si conferma decisivo con ben 23 punti e due soli errori al tiro, con Gortat che lo sostiene con 18 punti e 6 rimbalzi pesantissimi per l'economia della gara. Le scarse percentuali condannano i russi, che capitolano di 3. Polonia in estasi. 

I roster

Francia

Leo Westermann - Playmaker - Limoges CSP
Tony Parker - Playmaker - San Antonio Spurs
Evan Fournier - Guardia - Orlando Magic
Nando De Colò - Guardia - CSKA Mosca
Nicolas Batum - Guardia - Ala Charlotte Hornets
Charles Kahudi - Ala - Asvel Villeurbanne
Mickael Gelabale - Ala - Le Mans
Joffrey Lauvergne - Ala Centro - Denver Nuggets
Florent Pietrus - Ala Centro - SLUC Nancy
Boris Diaw - Ala Centro - San Antonio Spurs
Rudy Gobert - Centro - Utah Jazz
Mouhammadou Jaiteh - Centro - JSF Nanterre

Polonia 

Aj Slaughter - Playmaker - Banvit
Lukasz Koszarek - Playmaker - Stelmet Zielona Gora
Robert Skibniewski - Playmaker - Anwil Wloclawek
Mateusz Ponitka - Guardia - Stelmet Zielona Gora
Przemyslaw Zamojski - Guardia - Stelmet Zielona Gora
Adam Waczynski - Ala - Rio Natura Monbus
Karol Gruszecki - Ala - Stelmet Zielona Gora
Aleksander Czyz - Ala Centro - PGE Turow Zgorzelec
Aaron Cel - Ala Centro - Monaco
Damian Kulig - Ala Centro - Trabzonspor
Marcin Gortat - Centro - Washington Wizards
Przemyslaw Karnowski - Centro - Senza squadra

Le statistiche di inizio torneo

Francia 

La squadra di Collet, nonostante le difficoltà, è sempre all'avanguardia ed al top delle classifiche di rendimento. Prima per punti e rimbalzi, seconda per assist. La squadra transalpina, forte della bella vittoria di ieri, dovrà però dimostrare la propria forza anche contro una squadra organizzata come la Polonia, che assomiglia non per caratteristiche tecniche, bensì per formazione, alla Finalndia che l'ha costretta all'overtime. 

Punti fatti - 1st (89)
Rimbalzi - 1st (43.5)
Assist - 2nd (21.5)
Punti concessi - 9th (70.5)

Polonia

Una compagine che ha messo sul parquet un basket di ottimo livello, puntando soprattutto su due giocatori. AdamWaczynski, con tanti punti nelle mani e la capacità di mettere a segno due ventelli in questo avvio di Eurobasket, e Marcin Gortat, che si sta rivelando decisivo con l'esperienza maturata in NBA e il grande peso messo a disposizione dei compani sotto canestro. Intorno a loro, elementi che fanno certamente comodo come l'oriundo AJ Slaughter e un altro giocatore di grande esperienza come Lukasz Koszarek.

Punti per gara - 12th (75 per gara)
Rimbalzi - 11th (36.5)
Assist - 9th (18)
Punti concessi - 11th (71.5)