Basket, serie A2: il punto dopo la quinta giornata

Nel girone Est c'è la sola Treviso in vetta, mentre si è composto un bel plotone a centro classifica. Nel girone Ovest cade Agropoli, agganciata in vetta alla classifica da Agrigento, Casale Monferrato e Scafati.

Basket, serie A2: il punto dopo la quinta giornata
Basket, serie A2: il punto dopo la quinta giornata

Si chiude anche la quinta giornata nel campionato di serie A2. Iniziano a delinearsi le forze in campo in entrambi i gironi, con squadre che sanno già di poter ambire per i playoff, e altre che dovranno sudare per mantenere la categoria.

GIRONE EST

Cinque giornate, una sola capolista. È la De' Longhi Treviso, che è la prima squadra a raggiungere la doppia cifra di punti in classifica grazie alla bella vittoria ottenuta contro la Aurora Basket Jesi: e il pubblico di Villorba può tornare a sognare in grande. Alle spalle dei trevigiani c'è un terzetto di squadre, capeggiato dalla Centrale del Latte Brescia, capace di espugnare il parquet della Proger Chieti. Bene anche la Andrea Costa Imola, che torna al successo con un blitz vincente sul parquet della Mec-Energy Roseto: i padroni di casa non riescono ad avere continuità sul piano del risultato, ma hanno dovuto scontrarsi con una delle formazioni più in forma del girone. A chiudere il terzetto fermo al secondo posto è la Dinamica Generale Mantova, anch'essa capace di ottenere una vittoria in trasferta: è la Bawer Matera la vittima della compagine virgiliana, capace di imporre la propria legge fin dai primi minuti della gara.

Rialza la testa la Tezenis Verona, la quale sfodera una grande difesa e riesce a vincere sul parquet della OraSì Ravenna, al termine di una gara che restituisce finalmente il sorriso agli scaligeri. Prima vittoria stagionale per la Basket Recanati, che riesce finalmente a sbloccarsi al termine di una gara molto tirata contro la Pallacanestro Trieste: i giuliani, così, sprecano una buona chance per avvicinarsi alle primissime posizioni della classifica del girone. Prima partita tra le mura amiche del PalaDozza e prima vittoria per la Eternedile Bologna, la quale schianta letteralmente la Europromotion Legnano, agganciandola in classifica a quota 4 punti: il miglior modo per salutare i propri tifosi e la propria casa, per la Effe. Chiudiamo con il successo ottenuto dalla Bondi Ferrara, che torna al successo dopo tre sconfitte consecutive sconfiggendo la Remer Treviglio: due punti d'oro per gli emiliani, che così si agganciano a un treno foltissimo di ben nove squadre, ferme a quota 4 in classifica.

Risultati quinta giornata:

Proger Chieti-Centrale del Latte Brescia 70-73
De' Longhi Treviso-Aurora Basket Jesi 72-64
Bondi Ferrara-Remer Treviglio 99-92
Bawer Matera-Dinamica Generale Mantova 75-90
OraSi' Ravenna-Tezenis Verona 59-68
Basket Recanati-Pallacanestro Trieste 2004 71-67
Eternedile Bologna-Europromotion Legnano 93-71
Mec-Energy Roseto-Andrea Costa Imola 89-94

CLASSIFICA: De' Longhi Treviso 10, Dinamica Generale Mantova 8, Centrale del Latte Brescia 8, Andrea Costa Imola 8, Tezenis Verona 6, Pallacanestro Trieste 4, Proger Chieti 4, Eternedile Bologna 4, Aurora Basket Jesi 4, Remer Treviglio 4, OraSì Ravenna 4, Mec Energy Roseto 4, Europromotion Legnano 4, Bondi Ferrara 4, Basket Recanati 2, Bawer Matera 2.

GIRONE OVEST 

Dopo quattro vittorie consecutive, si ferma la BCC Agropoli, e lo fa in modo abbastanza clamoroso. La formazione pugliese cede di schianto davanti ai propri tifosi, al cospetto della Npc Rieti, capace di mettere a segno un discreto scherzetto sul parquet della capolista. L'aggancio in vetta alla classifica del girone riesce a tre squadre, tra le quali spicca la Moncada Agrigento: sul parquet di Porto Empedocle, i biancoblu riescono a sconfiggere La Briosa Barcellona nel derby siciliano, condotto dall'inizio alla fine nonostante i soliti problemi legati al roster troppo corto. A proposito di derby, la Novipiù Casale Monferrato vince quello piemontese sul parquet della Orsi Tortona, condannando la formazione che gioca a Derthona viene sconfitta senza appello, pagando delle percentuali basse in attacco e vedendo volare in testa alla classifica la Junior. Chiude il poker di capolista la Givova Scafati, che nel primo match di giornata del girone occidentale sorprende la Paffoni Omegna e la costringe a restare ancora a quota zero punti dopo le prime cinque giornate: Fall è incontenibile, i campani ora possono sognare.

Ancora una sconfitta anche per la Acea Roma, che nel match che ha chiuso il cartello della quinta giornata cede al PalaTiziano anche contro la Assigeco Casalpusterlengo: non funziona ancora la cura Caja per la Virtus, che avrà comunque dei margini di miglioramento in futuro. A differenza di Omegna e dei capitolini, riesce finalmente a sbloccarsi la Angelico Biella, che ottiene il primo successo stagionale con l'acuto interno contro la FMC Ferentino: un risultato che ferma nuovamente i ciociari, costretti al secondo ko consecutivo, oltre che ad aver perso una buona chance per tornare in vetta. Torna a respirare la Lighthouse Conad Trapani, che nel match del 'lunch time' domenicale abbatte una Mens Sana Siena ancora in cerca di autore: la formazione granata continua ad avere un andamento da grande squadra tra le mura amiche, avendo ottenuto il terzo successo in altrettante gare disputate in casa, mentre i toscani arrancano ancora lontano dal PalaEstra. Chiudiamo con la bella vittoria della Benacquista Latina, che va a dominare sul parquet della Bermè Reggio Calabria e aggancia il trenino di cinque squadre a quota 6 punti in classifica. E questa sconfitta ha causato il clamoroso sfogo del patron calabrese Giusva Branca.

(Fonte: Canale youtube reggioacanestro)

Risultati quinta giornata:

Paffoni Omegna-Givova Scafati 74-75
Lighthouse Conad Trapani-Mens Sana Basket 87-73
Angelico Biella-FMC Ferentino 74-69
BCC Agropoli-Npc Rieti 62-79
Moncada Agrigento-La Briosa Barcellona 78-69
Orsi Tortona-Novipiu' Casale Monferrato 63-72
Bermè Reggio Calabria-Benacquista Ass. Latina 62-81
Acea Roma-Assigeco Casalpusterlengo 90-94

CLASSIFICA: Moncada Agrigento 8, Novipiù Casale Monferrato 8, Givova Scafati 8, BCC Agropoli 8, Orsi Tortona 6, FMC Ferentino 6, Lighthouse Conad Trapani 6, Npc Rieti 6, Benacquista Latina 6, Assigeco Casalpusterlengo 4, La Briosa Barcellona 4, Mens Sana Basket 4, Bermè Reggio Calabria 4, Angelico Biella 2, Acea Roma 0, Paffoni Omegna 0.