NCAA 7 Dicembre 2015 - Top 25 Recap

Prima giornata post-aggiornamento ranking, vediamo come sono andati il Pearl Harbor Invitational dove si è tenuto il big match di giornata e tutti gli altri match della Top 25.

NCAA 7 Dicembre 2015 - Top 25 Recap
Apertura del Pearl Harbor Invitational

Iowa State Cyclones (4) – Buffalo Bulls 84-63

Ottima prestazione del quintetto di Iowa State che riesce a vincere un match tirato fino a inizio secondo tempo, chiudendolo grazie ad una run di 11-0. Tre gli uomini del quintetto che chiudono in doppia doppia, miglior prestazione della carriera per Georges Niang che finisce il match con 31 punti (10/16 FGM, 5/7 3PM) e 12 rimbalzi, Jameel McKay mette a segno 13 punti e 10 rimbalzi mentre il regista della squadra Monte Morris chiude con 12 punti e 10 assist. Tra le fila di Buffalo da segnalare la prestazione di Jarryn Skeete che chiude con 16 punti, top scorer dei suoi.

Iowa State Cyclones (7-0). Punti: Niang 31, McKay 13, Morris 12. Rimbalzi: Niang 12, McKay 10. Assist: Morris 10.

Buffalo Bulls (4-5). Punti: Skeete 16, Bearden 11, Perkins 9. Rimbalzi: Johnson 7, Smart 4. Assist: Bearden 3.



Villanova Wildcats (9) – Oklahoma Sooners (7) 55-78

Al Pearl Harbor Invitational di Honolulu Oklahoma vince di forza il big match della notte. Cinque uomini in doppia cifra per i Sooners e 14 triple scavano il solco fra le due squadre. Decisiva è stata la partenza di Oklahoma, capace di mettere a segno sei triple consecutive per iniziare il match e prendere da subito un buon vantaggio. MVP del match è Isaiah Cousins che chiude con 19 punti, 10 assist e 6 rimbalzi, a seguire Buddy Hield con 18 punti e Ryan Spangler con 11 punti e 10 rimbalzi. Fra i Wildcats buona la prestazione del naturalizzato italiano Ryan Arcidiacono che chiude con 10 punti.

Villanova Wildcats (7-1). Punti: Cousins 19, Hield 18, Spangler 11. Rimbalzi: Spangler 10, Cousins 6. Assist: Cousins 10.

Oklahoma Sooners (6-0). Punti: Arcidiacono 10, Hart 10, Booth 10. Rimbalzi: Ochefu 10, Hart 6. Assist: Arcidiacono 2.



Purdue Boilermakers (11) – IUPUI Jaguars 80-53

Partita giocata con calma da Purdue che aspetta metà secondo tempo per dare lo strappo. Infatti al ventisettesimo conduceva di soli 8 punti, poi un break di 24-1 chiude il match. Cinque uomini in doppia cifra, ma la doppia doppia di giornata non la realizzano i soliti Isaac Haas (10 punti per lui e 3 stoppate) e AJ Hammons (14 punti e 2 stoppate), ma Caleb Swanigan, MVP del match con 11 punti, 14 rimbalzi e 4 assist. Molto buona pure la prestazione di Kendall Stephens che partendo dalla panchina realizza 13 punti, 4 rubate e 2 stoppate.

Purdue Boilermakers (9-0). Punti: Hammons, Stephens 13, Swanigan 11. Rimbalzi: Swanigan 14, Edwards 4. Assist: Swanigan 4.

IUPUI Jaguars (3-7). Punti: Combs 14, Pickett 11, O’Leary 10. Rimbalzi: Archie II 5, Pickett 4. Assist: Henderson 4.



Butler Bulldogs (18) – VMI Keydets 93-66

Festeggia alla grande Butler l’ingresso di prepotenza nella Top 25 che li vede ora direttamente al diciottesimo posto. Partita dominata dal primo minuto e chiusa con 5 uomini in doppia cifra. Migliore in campo è Kelan Martin che chiude con 20 punti e 8 rimbalzi partendo dalla panchina. Dominio a rimbalzo per Butler che ne cattura 48, quasi il doppio di VMI che ne prende 28. Tra VMI da sottolineare le prestazioni di Julian Eleby (21 punti) e OJ Peterson (17 punti e 7 rimbalzi), mentre non è pervenuta la panchina che chiude con solo 3 punti.

Butler Blldogs (7-1). Punti: Martin 20, Jones 14, Chrabascz 13. Rimbalzi: Wideman 8, Martin 8. Assist: Lewis 5.

VMI Keydets (3-5). Punti: Eleby 21, Peterson 17, Chapman 15. Rimbalzi: Peterson 7, Anglade 6. Assist: Eleby 3.



Navy Midshipmen – Oregon Ducks (24) 47-67

Nella seconda partita del Pearl Harbor International Oregon batte facilmente Navy giocando senza il suo miglior realizzatore Tyler Dorsey, infortunatosi qualche giorno fa. Il vuoto viene colmato dall’ottimo Dillon Brooks che chiude con 19 punti, 6 rimbalzi, 6 assist e 3 palle rubate e da Chris Boucher che realizza una doppia doppia da 14 punti e 14 rimbalzi condita da 3 stoppate. La panchina non contribuisce allo score, chiudendo con 0 punti ma prendendosi pochi tiri. Il migliore di Navy è Will Kelly con 13 punti e 8 rimbalzi, ma con un pessimo 3/10 ai liberi.

Navy Midshipmen (7-3). Punti:  Kelly 13, Hogan 10, Anderson 9. Rimbalzi: Kelly 8, Abruzzo 6. Assist: Dunbar 4.

Oregon Ducks (7-1). Punti: Brooks 19, Benjamin 16, Boucher 14. Rimbalzi: Boucher 14, Brooks 6. Assist: Brooks 6.