NCAA 8 Dicembre 2015 - Top 25 Recap

Altra emozionante nottata di NCAA, torna finalmente ai suoi livelli Melo Trimble. Impressiona come sempre Rico Gathers autore di una prestazione monstre che rimarrà negli annali. Ottimo il periodo di forma di Trevon Bluiett che continua a guidare Xavier.

NCAA 8 Dicembre 2015 - Top 25 Recap
Rico Gathers di Baylor, autore di una delle migliori prestazioni della stagione con 31 punti e 21 rimbalzi

Connecticut Huskies – Maryland Terrapins (6) 66-76

Al Madison Square Garden di New York Maryland vince la prima partita del Jimmy V Classic dominando letteralmente a rimbalzo 45-24. Finalmente Melo Trimble trascina la sua squadra con 25 punti (best stagionale), dopo aver deluso nelle prime partite con prestazioni sottotono. Partita che sembrava già chiusa nel primo tempo con Maryland avanti di 20 punti, ma una run degli Huskies guidati da Daniel Hamilton (alla fine 23 punti per lui) riapre il match, troppo tardi però per riprendere gli avversari che sfruttano un ottimo finale di Diamond Stone (doppia doppia sfiorata partendo dalla panchina con 16 punti e 9 rimbalzi).

Connecticut Huskies (5-3). Punti: Hamilton 23, Miller 12, Gibbs 12. Rimbalzi: Brimah 7, Hamilton 4. Assist: Purvis 2.

Maryland Terrapins (8-1). Punti: Trimble 25, Stone 16, Carter 8. Rimbalzi: Carter 11, Stone 9. Assist: Trimble 3.



Virginia Cavaliers (10) – West Virginia Mountaineers (14) 70-54

Nel secondo match del Jimmy V Classic fatica Virginia fino a metà secondo tempo, soffrendo la pressione difensiva di West Virginia, ma poi riesce a fuggire nei minuti finali concludendo il secondo tempo con un parziale di 40-18. La squadra viene trascinata da un ottimo Anthony Gill autore di una doppia doppia da 20 punti e 12 rimbalzi, mentre il migliore di West Virginia è Jaysean Paige che realizza 16 punti in 18 minuti partendo dalla panchina.

Virginia Cavaliers (8-1). Punti: Gill 20, Brogdon 14, Perrantes 13. Rimbalzi: Gill 12, Perrantes 3. Assist: Perrantes 4.

West Virginia Mountaineers (7-1). Punti: Paige 16, Williams 10, Holton 8. Rimbalzi: Carter 5, Ahmad 4. Assist: Holton 4.



Xavier Muskeeters (12) – Wright State Raiders 90-55

Ennesima grande prestazione di Trevon Bluiett che realizza la seconda consecutiva doppia doppia da 22 punti e 11 rimbalzi in soli 24 minuti. Tanto spazio per tutta la panchina visto che Xavier scappa quasi subito chiudendo davanti di 28 a fine primo tempo. Wright State a sua volta ha riposato i propri titolari vedendo l’andamento del match.

Xavier Muskeeters (9-0). Punti: Bluiett 22, Davis 13, Macura 12. Rimbalzi: Bluiett 11, Farr 10. Assist: Abell 4.

Wright State Raiders (3-6). Punti: Karena 10, Minnis 7, Mitchell 7. Rimbalzi: Thomasson 6, Alstork 6. Assist: Minnis 4.



Baylor Bears (16) – Northwestern State Demons 75-62

Big Man dell’anno, nessuno può contrastarlo, nessuno può fermarlo, questo è Rico Gathers. 31 punti e 21 rimbalzi (come sempre 12 offensivi, più dei 9 difensivi). Dominio assoluto a rimbalzo per Baylor 47-18 e anche Taurean Prince chiude in doppia doppia con 11 punti e 13 rimbalzi. Tra le fila di Northwestern buona la prestazione di Zeek Woodley che chiude con 21 punti.

Baylor Bears (7-1). Punti: Gathers 31, Freeman 15, Prince 11. Rimbalzi: Gathers 21, Prince 13. Assist: Medford 7.

Northwestern State Demons (1-7). Punti: Woodley 21, Hall 12, Thompson 11. Rimbalzi: Hall 5, Thompson 4. Assist: Hall 8.



Miami (FL) Hurricanes (17) – Florida Gators 66-55

Importante vittoria in chiave ranking per Miami che davanti al suo pubblico opera una partita di spessore trascinata da 41 punti combinati di Sheldon McClellan (24 punti per lui) e Angel Rodriguez (17 punti). Florida perde un’occasione per attaccare la Top 25 nel power ranking della prossima settimana. Ottimo pure Tonye Jekiri che sfiora una doppia doppia con 9 rimbalzi e 9 punti, proteggendo al meglio il canestro. Sottotono invece Da’Quan Newton autore di soli 3 punti partendo dalla panchina.

Miami (FL) Hurricanes (8-1). Punti: McClellan 24, Rodriguez 17, Jekiri 9. Rimbalzi: Jekiri 9, Murphy 6. Assist: Newton 3.

Florida Gators (6-2). Punti: Egbunu 14, Finney-Smith 12, Robinson 11. Rimbalzi: Finney-Smith 6, Robinson 6. Assist: Chiozza 3.



SMU Mustangs (19) – Michigan Wolferines 82-58

Prosegue l’ottimo periodo di SMU, che nonostante sia senza il suo coach Larry Brown e non possa partecipare alla post-season sta giocando un’ottima pallacanestro. Migliore in campo Jordan Tolbert che partendo dalla panchina realizza 23 punti, sfiorando la doppia doppia con 9 rimbalzi. Sfiorano la doppia doppia pure Ben Moore con 8 punti e 10 rimbalzi e Sterling Brown con 9 punti e 10 rimbalzi.

SMU Mustangs (7-0). Punti: Tolbert 23, Moore 15, Frazier 15. Rimbalzi: Moore 10, Brown 10. Assist: Moore 7.

Michigan Wolferines (6-3). Punti: Abdur-Rahkman 15, Robinson 15, Irvin 9. Rimbalzi: Dawkins 4, Doyle 4. Assist: Irvin 9.



Gonzaga Bulldogs (20) – Montana Grizzlies 61-58

Rischia ancora tantissimo Gonzaga che senza il suo big man Karnowski fatica tantissimo a vincere davanti ai 6.000 fans del McCarthey Athletic Center. La decide Kyle Wiltjer con due liberi a 7 secondi dalla fine (16 punti e 9 rimbalzi per lui), mentre la tripla dell’eventuale supplementare di Brandon Gfeller (9 punti alla fine) si ferma sul ferro. Importantissimo l’apporto del solito Domantas Sabonis autore dell’ennesima doppia doppia da 16 punti e 10 rimbalzi. Montana si aggrappa a Martin Breunig che realizza 20 punti ma non riesce ad essere la sorpresa della notte.

Gonzaga Bulldogs (6-2). Punti: Sabonis 16, Wiltjer 16, Perkins 13. Rimbalzi: Sabonis 10, Wiltjer 9. Assist: Perkins 3.

Montana Grizzlies (3-4). Punti: Breunig 20, Wright 14, Gfeller 9. Rimbalzi: Krslovic 9, Lopez 7. Assist: Wright 3.