Fiba Europe Cup - Round of 32 Preview (Parte 2 di 2)

Seconda parte dell'analisi sulla seconda fase della Fiba Europe Cup

Fiba Europe Cup - Round of 32 Preview (Parte 2 di 2)
Logo della Fiba Europe Cup

Legenda: PPT = Probabilità Passaggio Turno; PPG = Punti per Partita; RPG = Rimbalzi per Partita; APG = Assist per Partita.



BC CIBONA ZAGREB (PPT 55%)

Team Leaders
PPG:
Marko Jagodic-Kuridza 15.6
RPG: Marko Jagodic-Kuridza 8.4
APG: James Florence 4.2


La squadra croata la scorsa estate ha vissuto una grossa crisi finanziaria, che non ha permesso al team di mettere a segno grandi colpi di mercato. Il roster è abbastanza corto e i tanti impegni tra ABA, Fiba Europe Cup e prossimamente il campionato possono pesare parecchio.  Hanno dimostrato che non tengono particolarmente alla competizione, ma visti i premi che sono consistenti per le ultime potrebbero farci un pensierino per alleggerire i bilanci.


STB LE HAVRE (PPT 45%)

Team Leaders
PPG:
Henry Dugat 17.0
RPG: Travis Taylor 8.3
APG: Henry Dugat 3.0


Le Havre ha passato il suo girone al primo posto, senza però dimostrare grandi doti. In campionato i francesi però stazionano all’ultimo posto e potrebbero abbandonare le velleità in coppa per concentrarsi sulla salvezza. Sarà una guerra di motivazioni con Cibona.


PIENO ZVAIGZDES (PPT 25%)

Team Leaders
PPG:
Zygimantas Skucas 15.7
RPG: Zygimantas Skucas 6.0
APG: Demond Carter 4.0


Squadra lituana con poche pretese, difficile che passino questo girone visto che le altre tre sulla carta partono molto avanti. Il precedente girone era molto abbordabile e hanno faticato parecchio, giocheranno per evitare il capotto.


ENERGIA ROVINARI TARGU JIU (PPT 75%)

Team Leaders
PPG:
Lamont Mack 16.5
RPG: Callistus Eziukwu 9.7
APG: Jamar Diggs 4.2


Squadra spesso sottovalutata che gioca sempre con altissime motivazioni in coppa. Lo scorso anno arrivarono alla Final 4 dell’Eurochallenge, quest’anno punteranno a fare ancora meglio. Viste le scarse motivazioni di Cibona e Le Havre il passaggio del turno potrebbe essere una formalità, hanno una squadra lunga e ottimi americani come Lamont Mack, visto qualche anno fa a Pesaro.


BELFIUS MONS-HAINAULT (PPT 50%)

Team Leaders
PPG:
Kirk Archibeque 11.8
RPG: Kirk Archibeque 6.2
APG: Andre Collins 4.5


I belgi sono una delle rivelazioni della competizione. Si sono conquistati la qualificazione grazie ad una importante vittoria ottenuta con il coltello fra i denti contro i forti francesi dell’Asvel. Il girone è uno dei più semplici della seconda fase, potrebbero sorprendere una seconda volta e guadagnare l’accesso alla seconda fase.


BAKKEN BEARS AARHUS (PPT 55%)

Team Leaders
PPG:
Michel Diouf 17.0
RPG: Michel Diouf 9.0
APG: Carles Bivia 4.7


Altra rivelazione della competizione, hanno eliminato il Tajfun squadra ben più quotata e hanno battute per 2 volte il Nymburk chiudendo il loro girone 6-0. Il centro Michel Diouf sta mostrando i muscoli guidando la squadra e potrebbero passare anche questo turno se continueranno a giocare una buona pallacanestro.


BC KHIMIK YUZHNE (PPT 65%)

Team Leaders
PPG:
Branden Frazier 16.3
RPG: Viacheslav Petrov 7.0
APG: Branden Frazier 5.8


Squadra ucraina favorita numero 1 per il passaggio del girone, non dovranno però sottovalutare i belgi e i danesi che potrebbero dar loro filo da torcere. Hanno già incontrato due volte la Juventus nel precedente girone vincendo entrambi gli scontri. Entrambi furono abbastanza tirati ma dovrebbe essere la squadra che spaventa di meno nel girone.



JUVENTUS UTENA (PPT 30%)

Team Leaders
PPG:
Spencer Butterfield 14.7
RPG: Egidijus Dimsa 6.5
APG: Rolandas Alijevas 5.2


I lituani hanno minime possibilità di passaggio del turno, sulla carta sono inferiori alle tre squadre di cui abbiamo già parlato sopra. Sono stati ripescati fra le migliori terze grazie alla differenza punti dopo aver chiuso il loro girone con uno record di 3-3. In casa sono tosti da battere, devono trasformala nella loro fortezza per avere qualche speranza.




FRAPORT SKYLINERS (PPT 55%)

Team Leaders
PPG:
Jordan Theodore 13.8
RPG: Aaron Doornekamp 5.5
APG: Johannes Voigtmann 3.2


I tedeschi sono i favoriti per il passaggio del turno insiseme ai turchi. Hanno una squadra importante che però già steccò lo scorso anno in Eurochallenge nella fase finale. Dipenderà da quante motivazioni avranno per andare avanti.


ROSA RADOM (PPT 45%)

Team Leaders
PPG:
Calvin Harris 16.8
RPG: Michal Sokolowski 5.0
APG: Torey Thomas 5.5


I polacchi sono una delle rivelazioni del torneo, squadra tosta che gioca un ottimo basket che nello scorso round ha chiuso dietro al Turk Telekom. Partono un gradino sotto rispetto a Fraport e Gaziantep ma se gli americani giocheranno ai loro livelli potrebbero regalare soddisfazioni inaspettate al loro pubblico.


ROYAL HALI GAZIANTEP (PPT 80%)

Team Leaders
PPG:
Andrew Rautins 14.0
RPG: Julyan Stone 6.8
APG: Earl Calloway 4.3


Favoriti numeri 1 al passaggio del turno, hanno una signora squadra che può contare su ottimi giocatori come Rautins (visto a Varese nella scorsa stagione), Stone (visto a Venezia, ha fatto la preseason con Oklahoma) e Calloway (tanta esperienza in Eurolega con l’Unicaja). Non dovrebbero aver problemi a passare il girone, ma guai a rilassarsi visto che Fraport e Radom sono in agguato.


SODERTALJE KINGS (PPT 20%)

Team Leaders
PPG:
Toni Bizaca 16.2
RPG: Aaron Anderson 4.2
APG: Skyler Bowlin 4.8


Gli svedesi hanno esigue possibilità di passare il turno. Le tre rivali paiono molto avanti, soprattutto visto che dispongono di una rotazione più lunga e completa. Gli svedesi in casa però sono tosti da battere per cui potrebbero strapparsi almeno una soddisfazione per non chiudere il girone con un cappottone.





PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE (PPT 60%)

Team Leaders
PPG:
Brandon Davies 17.8
RPG: Brandon Davies 5.7
APG: Roko Leni Ukic 5.8


Momento delicatissimo per la stagione di Varese questo. Nelle prossime ore tre giocatori verranno rilasciati (Ukic, Shepherd e Thompson) e si creerà un vuoto nel roster che sarà molto complicato da colmare. Dovevano essere i favoriti assoluti del girone, vista però questa trasformazione dovranno giocarsela con il Gussing mentre Minsk diventa la favorita numero 1 al passaggio del turno.


MAGNOFIT GUSSING KNIGHTS (PPT 40%)

Team Leaders
PPG:
Anthony Watts 15.5
RPG: Anthony Watts 6.5
APG: Moritz Lanegger 4.0


Gli austriaci potrebbero essere l’outsider del girone, i problemi di Varese aumentano le loro speranze di passaggio turno. Hanno un gruppo di americani molto discontinuo ma capace di buone prestazioni. Hanno faticato a passare il precedente girone seppur giocando con squadre di livello basso come Lasko e Den Bosch per cui dovranno giocar meglio per impensierire Varese e Minsk.


PETROLINA AEK LARNACA (PPT 25%)

Team Leaders
PPG:
Primoz Brezec 20.2
RPG: Primoz Brezec 8.3
APG: Deonta Vaughn 4.6


I ciprioti si affidano quasi esclusivamente a Brezec, che trascina la squadra sia nella fase offensiva che in quella difensiva. Il resto della rosa è poca roba con una panchina quasi inesistente. Hanno passato il precedente girone eliminando a sorpresa l’Astana, che però era relativamente interessata a questa competizione da quanto si è potuto evincere.


TSMOKI MINSK (PPT 75 %)

Team Leaders
PPG:
Anthony Hilliard 17.5
RPG: Ivan Maras 10.0
APG: Branko Mirkovic 5.8

Favoriti numeri 1 al passaggio del girone dopo la drastica trasformazione di Varese, i bielorussi non dovrebbero aver problemi a raggiungere il prossimo round. Importante sarà non sottovalutare il Gussing, squadra che potrebbe cercare di sorprendere le due big del gruppo.