NCAA 15 Dicembre 2015 - Top 25 Recap

Solo tre partite nella notte per i ranked team che si stanno preparando all'inizio delle rispettive conference. Ottime prestazioni di Brandon Ingram, Bryce Alford e Shawn Long.

NCAA 15 Dicembre 2015 - Top 25 Recap
Brandon Ingram schiaccia di prepotenza in contropiede

Duke Blue Devils (7) – Georgia Southern Eagles 99-65

Grande prestazione degli uomini di coach Mike Krzyzewski nonostante l’assenza di Amile Jefferson, che si è infortunato ad un piede e sarà fuori a tempo indeterminato. Brandon Ingram trascina i suoi con una prestazione da 26 punti, 14 rimbalzi e 2 stoppate. Ottime prestazioni anche del solito Grayson Allen con 18 punti, 7 rimbalzi e 5 assist, di Matt Jones che realizza 16 punti e 5 rimbalzi e del più piccolo dei Plumlee (Marshall) che sfiora la doppia doppia con 9 punti e 11 rimbalzi.  Il migliore di Georgia è Tookie Brown che conclude con 20 punti.

Duke Blue Devils (9-1). Punti: Ingram 26, Allen 18, Jones 16. Rimbalzi: Ingram 14, Plumlee 11. Assist: Allen 5.

Georgia Southern Eagles (3-5). Punti: Brown 20, Hughes 14, Boykins 11. Rimbalzi: O’Connell 5, Allsmiller 4. Assist: Brown 4.



UCLA Bruins (22) – Louisiana Lafayette Ragin Cajuns 89-80

UCLA battezza il suo ingresso in Top 25 con una vittoria. MVP del match è Bryce Alford, figlio del coach Steve Alford, che conclude con 27 punti, 6 rimbalzi e 7 assist, tirando 10/15 dal campo e 4/6 da tre. Ottime anche le prestazioni di Isaac Hamilton e Tony Parker che concludono con 19 punti a testa. Il secondo sfiora anche la doppia doppia catturando 9 rimbalzi. Shawn Long si rende protagonista di una prestazione mostruosa tra le fila di Lafayette con 26 punti e 16 rimbalzi, tenendo a galla la sua squadra fino agli ultimi minuti.

UCLA Bruins (8-3). Punti: Alford 27, Parker 19, Hamilton 19. Rimbalzi: Parker 9, Hamilton 7. Assist: Alford 7.

Louisiana Lafayette Ragin Cajuns (3-5). Punti: Long 26, Shepherd 15, Wright 14. Rimbalzi: Long 16, Shepherd 5. Assist: Wright 5.



Cincinnati Bearcats (23) – Norfolk State Spartans 75-59

Cincinnati rimasta a sorpresa nella Top25 dopo le sconfitte con Butler e Xavier torna alla vittoria davanti al proprio pubblico. I Bearcats aprono il match con un parziale di 15-0 che difatto chiude subito il match e Norfolk State non ha la forza per rientrare. Il top scorer del match è Farad Cobb autore di 20 punti, 3 rimbalzi e 2 rubate, mentre MVP è Gary Clark che realizza 19 punti con 7 rimbalzi e 1 stoppata.

Cincinnati Bearcats (9-2). Punti: Cobb 20, Clark 19, Evans 11. Rimbalzi: Ellis 11, Clark 7. Assist: Caupain 6.

Norfolk State Spartans (4-6). Punti: Taylor 14, Bungei 13, Wade 9. Rimbalzi: Robinson 5, Butler 5. Assist: Robinson 5.