NBA, San Antonio ai PO. Denver batte i Lakers

Con la vittoria sui Pistons, gli Spurs si qualificano matematicamente per la post season. I Nuggets invece battono i derelitti Lakers, sempre più ultimi ad Ovest

NBA, San Antonio ai PO. Denver batte i Lakers
NBA, San Antonio ai PO. Denver batte i Lakers

Detroit Pistons – San Antonio Spurs 81 – 97

Vittoria agevole per gli Spurs: all'AT&T Center, Kawhi Leonard e compagni conquistano la 51esima vittoria in regular season, diventando la seconda squadra a qualificarsi matematicamente ai playoff. Mattatore della serata proprio il numero 2 di Popovich, che mette a referto 27 punti. Doppia doppia per Aldridge, 23 e 10 rimbalzi, mentre Duncan si ferma a 13 punti e 8 rimbalzi. Punti anche per Tony Parker, che ne segna 10 in poco meno di mezz'ora di partita.

Per i Pistons ci sono invece i 16 punti a testa di Harris e Morris, mentre Drummond si ferma a 9 punti ma con 14 rimbalzi. Anche Jackson e Baynes, quest'ultimo ex di turno, vanno in doppia cifra ma si fermano a quota 11 e 12. Con questa sconfitta, Detroit rallenta il passo e in caso di vittoria da parte di Bulls e Wizards, si farebbe recuperare all'ottavo posto ad est.

Los Angeles Lakers – Denver Nuggets 107 – 117

50a sconfitta in stagione per i Los Angeles Lakers: i gialloviola, nell'ultima di Kobe al Pepsi Center, perdono contro i Nuggets, arrivati invece a quota 24 W.

Per LA, continua il buon momento di Russell, che ne mette 24. Bene anche Randle e Clarkson, 17 e 13 punti a testa. 11 punti infine per Brandon Bass mentre Bryant rimane in campo appena 10 minuti, realizzando alla fine soltanto 5 punti.

Buone prove dall'altro lato invece per Mudiay e Augustin: 22 punti per il rookie, 26 per l'ex Thunder. Gara solida anche per Harris con 16 punti, mentre Faried e Jokic non brillano particolarmente.