Verso Rio 2016 - Usa travolgenti, anche la Nigeria al tappeto (110-66)

Durant e compagni asfaltano anche gli africani e si presentano a Rio in gran forma.

Verso Rio 2016 - Usa travolgenti, anche la Nigeria al tappeto (110-66)
Verso Rio 2016 - Usa travolgenti, anche la Nigeria al tappeto (110-66)

Anche l'ultima amichevole in vista dei giochi olimpici di Rio va in archivio più che positivamente per Usa Team di Mike Krzyzewski, che a Houston battono la Nigeria con lo stesso trattamento riservato a Cina e Venezuela nelle sfide precedenti. Non c'è gara ovviamente, con il solo Oguchi tra le fila degli africani che cerca di mettersi in mostra con 21 punti personali. Troppo forte la compagine di Durant ed Anthony, che mettono a referto rispettivamente 19 e 14 punti, coadiuvati dalla solita pioggia di triple di Klay Thompson (5/9 dall'arco per 17 punti totali. 

In doppia cifra anche Cousins, De Rozan e Jordan, che sfruttano al meglio le potenzialità della squadra statunitense soprattutto in contropiede. E' in transizione infatti che la squadra di casa crea i presupposti per il break dopo un inizio in sordina: le schiacciate fioccano a ripetizione e ciò che sembra sorprendere maggiormente nella formazione USA è la voglia di giocare spesso per il compagno, oltre che per lo spettacolo. 

Da sottolineare, oltre al solito strapotere tecnico e fisico, anche una buona intensità difensiva, che la squadra incrementa a piacimento quando c'è da dare una spallata al match. Ottima la prova nel complesso da parte di tutti, con un Kyle Lowry in grande spolvero, a rimbalzo come nelle assistenze: la sua gara si chiuderà con otto punti, altrettanti rimbalzi e ben 11 cioccolatini per i compagni. Infine, da sottolineare le assenze, precauzionali, di Kyrie Irving e Paul George. 

Gli highlights della gara

Il tabellino del match