NBA - Los Angeles Lakers, Luke Walton è chiaro: "Ingram non partirà in quintetto"

Oltre al nuovo allenatore dei Lakers, ha parlato anche Yi Yinlian, che torna a vestire una casacca NBA dopo 4 anni trascorsi in Cina.

NBA - Los Angeles Lakers, Luke Walton è chiaro: "Ingram non partirà in quintetto"
NBA, Luke Walton è chiaro: "Ingram non partirà in quintetto"

Tante news in casa Lakers: a circa tre settimana dall'esordio in preseason contro i Denver Nuggets, Luke Walton e Yi Yinlian, entrambi arrivati quest'anno ad LA, hanno parlato alla stampa. Il neo allenatore dei Lakers ha molto parlato di Brandon Ingram, scelto con la seconda scelta assoluta la Draft di quest'anno, e più in generale dei giovani giocatori gialloviola: “Non metteremo in quintetto Ingram. Tu migliori i giocatori premiandoli quando giocano bene, non facendoli giocare sempre e al di là di tutto. Dovessimo essere fuori dai playoffs con 10 partite da giocare, potremmo far riposare qualche veterano che abbia giocato tanti minuti durante la stagione e dar campo ai giovani.

Con questi presupposti, è verosimile pensare che sarà Luol Deng a partire come ala piccola: l'ex giocatore di Miami e Chicago viene da un anno molto positivo passato in Florida, dove ha fatto registrare 12.3 punti di media a partita con il 45.5% dal campo.

Come detto però, oltre all'head coach della franchigia californiana, anche Yi Yinlian ha parlato della prossima stagione: “Sento molta pressione addosso, ma sono eccitato all'idea di tornare a giocare. Penso di poter ancora tirare da tre, aprire il campo, giocando magari da 4 o da 5.”

Il 28enne cinese può sicuramente essere una carta molto interessante nel mazzo di Walton, soprattutto se l'ex giocatore di Milwaukee, Washington, New Jersey e Dallas dovesse star bene per tutto il corso dell'anno. “Penso ci sia tanto talento all'interno della squadra. D'Angelo, Julius e Brandon sono molto giovani ma hanno tantissimo talento e stanno lavorando duramente. Per quanto mi riguarda, sono pronto e mi sento molto bene.”