Serie A, Gentile non è più il capitano di Milano

In un'intervista alla gazzetta dello Sport, il presidente dell'Emporio ha annunciato Cinciarini come nuovo capitano della squadra

Serie A, Gentile non è più il capitano di Milano
Serie A, Gentile non è più il capitano di Milano

Andrea Cinciarini è il nuovo capitano dell'EA7 Milano. Ad annunciarlo è lo stesso presidente dell'Emporio, Livio Proli, tramite un'intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport.

Ale deve capire se è ancora un ragazzo o un uomo – ha detto Proli – Ha sempre giocato con noi, ma deve dimostrare che il contratto che ha riflette ciò che abbiamo, che ho visto in lui un anno e mezzo fa, e che non ho invece visto durante la passata stagione".

L'anno scorso è arrivato scarico ai playoff, con tante insicurezze che lo hanno fatto crollare psicologicamente. Dopo la vittoria dello scudetto, in un momento di piena gioia per la squadra, ha avuto dichiarazioni egoistiche, che hanno guastato il senso della festa, e che hanno spostato tutta l'attenzione dalla squadra a lui. Deve capire che deve entrare a far parte di un sistema, all'interno del quale deve essere un uomo. Dovesse riuscirci, negli anni venire lo vedremo sicuramente in NBA, ma prima deve fare questo step. Per questo la fascia passa a Cinciarini. So bene che è difficile che ci sia attaccamento alla maglia o alla città, ma Andrea è uno che si fa sentire in spogliatoio e viene ascoltato da tutti. Ale è un ragazzo intelligente ed obbiettivo e ha capito perfettamente i motivi della scelta. Logico che ci sia rimasto male, ma questo vuol dire che ci tiene davvero.”