WNBA playoff - Phoenix sbanca Indiana con una super Taurasi: 78-89 per le Mercury

Colpaccio delle Mercury sul parquet delle Fever guidate dalla loro stella Taurasi. Favolosa la Griner (18+9). Lacrime per la Catchings che si ritira!

WNBA playoff - Phoenix sbanca Indiana con una super Taurasi: 78-89 per le Mercury
WNBA playoff
INDIANA FEVER
78 89
PHOENIX MERCURY

Nella notte sono iniziati i playoff della WNBA, con la vittoria esterna per Phoenix nell'elimination game ad Indiana. 

Prima partita andata in scena alla Bankers Life Fieldhouse di Indiana, palazzetto anche dei Pacers, tra le Mercury accreditata dall'ottava testa di serie e le Fever con la quinta. Primo tempo molto equilibrato, costellato dai molti errori dall'arco, percentuali molto basse (27% per le Mercury e 20% per le Fever) mentre in area si fa meno fatica ad andare a bersaglio (12/19 per le Mercury e 12/25 per le Fever). Alla fine dei primi due quarti 38-35 per Indiana, con gli 8 punti della Catchings, alla sua ultima partita in carriera.

Inizio di terzo quarto sulla falsa riga dei due precedenti, ritmi molto alti con errori a volte banali, ma una Diana Taurasi che comincia a prendersi per mano le sue Mercury dopo un primo tempo in controllo: sono 20 i punti messi a bersagio alla fine per la stella di Phoenix. Indiana rimane avanti grazie al controllo nel pitturato e grazie anche alla Larkins che dal mid-range crea non pochi problemi alla difesa di Phoenix, che però dopo soli 19' ha già 4 falli personali a suo carico. 

Con 10' da giocare per decidere chi approderà in semifinale di conference, complice un parziale di 9-2 per le Mercury vanno all'ultimo riposo in vantaggio 59-57. Inerzia ormai nelle mani delle Mercury che si portano sul +10 con 7' ancora da giocare, le Fever fanno fatica a costruirsi buoni tiri e in più arriva anche il 5°fallo per la Larkins. Le Fever mettono sul parquet tanto cuore e tanta intensità difensiva provando a rientrare infatti sono solo 3 i punti a dividere le due squadre quando sul cronometro rimangono 2 minuti da giocare. Ma tutto questo non basta e le Mercury dalla lunetta sono glaciali non sbagliando mai e fissano il punteggio finale sul 89-78. 

Da segnalare la prova della Griner (PHO) autrice di 18 punti e 9 rimbalzi che ha dato in là alla fuga decisiva all'inizio dell'ultimo frazione di gioco. Prossimo turno per Phoenix con New York.

Indiana - Punti: Coleman e Catchings 13; Rimbalzi: Catchings 10; Assist: January 9.

Phoenix - Punti: Taurasi 20; Rimbalzi: Griner; Assist: Taylor 4.