Basket in lutto per la morte di Cameron Moore

Il cestista, ex Caserta e Venezia, aveva problemi cardiaci da più di un anno. Quest'oggi il suo 'grande cuore' non ce l'ha fatta più e ha causato la sua scomparsa

Basket in lutto per la morte di Cameron Moore
Moore ai tempi del College con la maglia di University of Alabama at Birmingham

La notizia è giunta stamane dalla Macedonia: Cameron Moore, ex Juve Caserta e Reyer Venezia, ha perso la vita all'età di 25 anni. Il ragazzo nativo dell'Alabama aveva riscontrato un probelma al cuore - cardiomegalia - dal suo ritorno negli States, dopo il biennio passato in Italia. Nel maggio del 2015, addirittura, andò in coma per poi riprendersi e tornare anche a giocare a pallacanestro.

Proprio nell'esecuzione di una schiacciata, uno dei gesti tecnici più intensi del gioco, il povero Moore ha visto gli ultimi istanti della sua vita. Il suo cuore non ha retto più e l'ha fatto collassare sul parquet, nel luogo in cui più amava stare. Il mondo del basket è scioccato difronte alla perdita di un giocatore così giovane e la società che lo ha portato in Italia si è subito unito al cordoglio. 

"La JuveCaserta si unisce al dolore della famiglia Moore per la scomparsa di Cameron, che ha indossato con passione la maglia bianconera nella stagione 2013/14".