Serie A2, Girone Ovest: Virtus Roma e Tortona a caccia di conferme

La terza giornata è alle porte: ecco tutto quello che c'è da sapere delle partite in programma oggi pomeriggio

Serie A2, Girone Ovest: Virtus Roma e Tortona a caccia di conferme
Patrick Baldassere, capitano della Givova Scafati

Nel pomeriggio andrà in scena la terza giornata del girone ovest della Serie A2. La Unicusano Roma e la Orsi Tortona hanno la ghiotta possibilità di trovarsi a punteggio pieno dopo tre giornate, visti i match non proibitivi tra le mura amiche. La Benacquista Latina e la NoviPiù Casale, invece, proveranno a trovare la prima vittoria stagionale sui difficili campi di Scafati e Siena. Ecco, allora, analizzate nel dettaglio le otte partite in programma.

Orsi Tortona - Roma Gas & Power Roma

Tortona, che non avrà ancora a disposizione Reati, guida il campionato e vuole raggiungere le tre vittorie consecutive. Per quanto la partita possa sembrare alla portata, la Roma Gas & Power non è da sottovalutare e ad alzare la guardia è uno dei protagonisti di questo avvio di stagione, Phil Greene (19,5 punti di media): "Dovremo farci trovare pronti per affrontare una squadra che ha dimostrato di essere particolarmente pericolosa". Convinto di poter fare una bella figura nell'ostico palazzetto di Tortona è Davide Bonara, coach dell'Eurobasket: "Non ci sono gare scontate, dobbiamo farci trovare pronti a giocare con le nostre armi una partita su un campo difficile". La compagine capitolina arriva a questo match con la defezione importante di Petrucci che accorcia le rotazioni già non troppo lunghe.

Givova Scafati - Benacquista Latina

Alla seconda consecutiva in casa, la Givova Scafati è alla ricerca di conferme. La bella prestazione esibita contro Siena la scorsa settimana ha ravvivato l'ambiente che ha visto inseriti già bene i due stranieri, Naimy e Fisher, autori di 19 punti per uno. La partita contro Latina non sembra così complicata, anche se la squadra di Gramenzi ha il dente avvelenato per le due sconfitte in apertura. 

Remer Treviglio - Basket Agropoli

La gara tra Treviglio e Agropoli è un match tra deluse nella seconda giornata: la Remer è stata sconfitta di 29 a Rieti, e i campani di 27 ad Agrigento. "Domenica ci aspettiamo una partita di grande energia", questo il diktat dell'assistent coach di Treviglio, Zambelli, che invita il suo gruppo ad una risposta di orgoglio dopo la batosta reatina. Anche in casa Agropoli si respira gran voglia di rivalsa; coach Finelli confida nell'ingresso a pieno regime nei suoi giochi dei due americani, Langford e Taylor, che sono stati fattori in negativo nella trasferta agrigentina. Romeo sarà ancora assente nelle rotazioni.

Unicusano Roma - Viola Reggio Calabria

La Unicusano Roma è la grande sorpresa di questo avvio di Serie A2: Brown, Chessa e Raffa stanno guidando la squadra di Corbani che, ora, non si pone limiti. L'obiettivo è quello di mantenere il primato anche al termine della terza giornata e per farlo bisognerà battere la Viola Reggio Calabria, reduce da una bella vittoria su Biella. 26 punti è stato lo scarto con cui la brigata di Paternoster si è sbarazzata dell'Angelico: il trascinatore, neanche a dirlo, è stato Radic che in questa categoria sposta gli equilibri. I calabresi, tuttavia, si presenteranno nella Capitale con degli assenti: Lupusor e Caroti sicuri, Teflaj forse.

FMC Ferentino - NPC Rieti

Il derby laziale tra Ferentino e Rieti, probabilmente, è uno dei match più interessanti di giornata. La FMC è reduce da una sconfitta di misura in quel di Legnano: in quella cirocostanza sono state ottime le prove di Raymond e Imbrò che però non sono bastate. L'imperativo è quello di tornare a vincere anche se l'ostacolo Rieti non è affato facile. Il successo su Treviglio di domenica scorsa ha caricato ancora di più coach Nunzi: "Vogliamo andare a fare una partita di intensità e di personalità, come abbiamo fatto a Trapani 15 giorni fa e vogliamo assolutamente giocarci le nostre chance". Tra le fila della NPC è in dubbio la presenza di Zanelli, infortunatosi lievemente durante la settimana.

Mens Sana Basket 1871 Siena - NoviPiù Casale Monferrato

Sbancare il PalaEstra non è mai facile e Siena proprio su questo fattore vorrà puntare per battere la NoviPiù Casale Monferranto. La truppa di Griccioli riparte dalla sconfitta subita a Scafati ed è pronta a rifarsi, sempre senza Flamini, ancora fermo in infermeria. Sebbene abbia un roster di tutto rispetto, Casale è ancora a secco di vittorie; nonostante l'impegno non sia dei più facili, c'è l'obbligo di provare a vincere. La chiave per il successo, secondo l'allenatore Ramondino, è la seguente: "Dobbiamo assolutamente partire alzando il livello di attenzione, presenza e reattività difensiva perché è da lì che passano le nostre sorti, e fare anche un miglior lavoro a rimbalzo visto che nelle ultime due partite abbiamo perso entrambe le volte da questo punto di vista".

Angelico Biella - Moncada Agrigento

Anche la partita del Biella Forum sarà uno dei piatti succulenti del terzo turno del girone ovest. L'Angelico, nella scorsa giornata, ha perso male contro Reggio Calabria e Mike Hall e compagni sono pronti a riscattarsi. Agrigento, però, è in fiducia e non sarà un avversario facile. Le ambizioni dei siciliani sono importanti e a gridare la carica è uno dei leader, Marco Evangelisti: "Vincere a Biella vorrebbe dire indirizzare il campionato in un certo verso, quello che tutti ci aspettiamo, e quindi sarà una partita molto importante".

Lighthouse Trapani - Europromotion Legnano

Trapani è di certo una delle squadre più attrezzate del girone e la disfatta di Roma ha lasciato tanto amaro in bocca. C'è bisogno di ripartire subito e questo è il messaggio di coach Ducarello: "A Roma non abbiamo disputato una buona partita ed in settimana mi sto concentrando principalmente sulla difesa. Legnano è una squadra che ha allestito un roster di tutto rispetto con giocatori giovani ma di talento". La Europromotion si sta aggrappando principalmente alle prestazioni di Raivio, che ha girato con 26.5 punti di media nelle prime due uscite. Proprio il playmaker statunitense ha parlato prima di questa partita: "La partita di domenica scorsa ci ha caricato molto. La testa però, fin da inizio settimana, è stata proiettata alla trasferta di Trapani. Una partita difficile, contro una squadra che punta in alto e soprattutto in casa loro".