Basket - Champions League: bene Venezia ed Avellino, stop invece per Sassari e Varese

Seconda giornata della competizione organizzata dalla FIBA, non mancano le sorprese nei vari gruppi, fra cui la sconfitta di Sassari in Ungheria contro lo Szolnoki Olaj.

Basket - Champions League: bene Venezia ed Avellino, stop invece per Sassari e Varese
Champions League: Bene Venezia ed Avellino, stop invece per Sassari e Varese

Un bilancio in parità per le italiane nella seconda giornata di Champions League. Una vittoria e una sconfitta nel day 1, seguite da un'altra vittoria e un'altra sconfitta nel day 2.

La giornata si era aperta in maniera molto negativa con l'ampia sconfitta di Varese, crollata in Lituania contro il Neptunas, ma a seguire Venezia è riuscita a battere i turchi del Pinar Karsiyaka, mettendo a segno la prima vittoria in questa competizione.

Nel giorno successivo Sassari è stata sorpresa nei minuti finali in Ungheria dallo Szolnoki, che trascinato dal nazionale Vojvoda ha impedito una vittoria che sulla carta pareva quasi scontata. Nella serata però Avellino davanti al proprio pubblico ha rimontato in maniera splendida i francesi dello Strasburgo, che avevano chiuso davanti il primo tempo di ben 11 lunghezze.

Ecco a seguire tutti i risultati nella competizione e le relative classifiche dei gruppi.


GRUPPO A

AS Monaco - Helios Suns Domzale 59-55 (Wright 11 punti, 7 rimbalzi, 6 assist, 4 palle rubate)
Aris Salonicco - Bakken Bears 82-66 (Marble 21 punti, 2 palle rubate)
Fraport Skyliners - Banvitspor Bandirma 70-86 (25 punti, 6 assist, 2 palle rubate)
CEZ Nymburk - Ironi Nahariya 78-66 (Sant-Roos 22 punti, 13 rimbalzi, 4 palle rubate)


 

GRUPPO B

Maccabi Rand Media - CSM CSU Oradea 69-56 (Hilliard 15 punti, 6 rimbalzi, 5 assist)
Avtodor Saratov - Kataja Basket 113-84 (Stockton 13 punti, 8 assist, 2 palle rubate)
Le Mans Sarthe - Khimik 68-49 (Pearson 20 punti)
Umana Reyer Venezia - Pinar Karsiyaka 75-61 (Peric 10 punti, 8 rimbalzi, 2 palle rubate, 2 stoppate)

 

GRUPPO C

Ventspils - Rosa Radom 74-53 (Campbell 17 punti, 4 rimbalzi, 2 palle rubate)
Neptunas Klaipeda - Openjobmetis Varese 94-60 (Klimavicius 16 punti, 7 rimbalzi, 2 assist)
Paok - Muratbey Usak Sportif 59-52 (Bryant 21 punti, 5 assist)
EWE Basket Oldenburg - Asvel Lyon - Villeurbane 79-81 (Watkins 11 punti, 8 rimbalzi)

GRUPPO D

Telenet - Oostende 59-69 (Cepukaitis 12 punti, 6 rimbalzi)
Sidigas Avellino - SIG Strasburgo 72-69 (Ragland 16 punti, 10 assist, 6 rimbalzi, 3 palle rubate)
Iberostar Tenerife - KK Mornar 103-57 (English 22 punti, 4 assist)
Mega Leks - Cibona 81-79 (Jaramaz 22 punti, 3 rimbalzi)

GRUPPO E

Stelmet Zielona Gora - MHP Riesen Ludwigsburg 72-70 (Djurisic 19 punti, 6 rimbalzi)
Szolnoki Olaj - Dinamo Sassari 73-72 (Vojvoda 19 punti, 5 rimbalzi, 5 assist)
Besiktas Sonpo Japan - Partizan 77-62 (Stimac 12 punti, 9 rimbalzi)
Proximus Spirou Charleroi - AEK Atene 58-80 (Ukic 18 punti, 2 stoppate)