Serie A2, Girone Ovest: Virtus Roma e Tortona al confronto

Tra le partite di giornata spicca anche il derby campano,Scafati-Agropoli, e Trapani-Ferentino

Serie A2, Girone Ovest: Virtus Roma e Tortona al confronto
Marco Corbani, head coach della Unicusano Roma

Nella quinta giornata di Serie A2, nel girone ovest, la partita sotto osservazione maggiore è quella tra Orsi Tortona e Unicusano Roma, due tra le squadre protagoniste di questo avvio di stagione. Al PalaMangano di Scafati, poi, ci sarà il derby campano tra Givova e Basket Agropoli. Ma ecco un'anteprima di tutti e otto i match in programma:

ORSI TORTONA - UNICUSANO ROMA

E' un vero e proprio scontro al vertice quello del PalaFerraris di Casale Monferrato: Tortona e Roma, nelle prime tre giornate hanno guidato in solitudine la graduatoria, salvo perdere entrambe l'ultimo match; ora sono appaiate a quota 6 e un successo significherebbe consolidare il primato in classifica per un'altra settimana. La Orsi, tuttavia, si presenterà alla gara con un due giocatori importanti come Garri e Greene non al 100%: il lungo italiano è stato febbricitante tutta la settimana e non si praticamente mai allenato, mentre, l'americano ha qualche fastidio al ginocchio per via di una contusione. La Virtus, invece, si presenterà in Piemonte a ranghi completi e con l'obiettivo di trovare la seconda vittoria in esterna dopo quella di Casale: "Noi dobbiamo cercare di fare una partita molto solida, intensa, nella quale non dovremo farci condizionare da niente e da nessuno - dice il capitano, Giuliano Maresca Dobbiamo risucere a mettere in campo le cose che ci contraddistinguono, ovvero la corsa, l’intensità, una difesa forte e gioco in campo aperto".

ROMA GAS & POWER ROMA – NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO

La sconfitta casalinga dell'Eurobasket Roma, di domenca scorsa, ha riportato grande concentrazione in settimana durante gli allenamenti. In più la squadra di coach Bonora potrà contare sul rientro in gruppo di Stanic e Petrucci, assenti nell'ultima gara contro Legnano. Ad opporsi ai capitolini ci sarà la NoviPiù Casale Monferrato, unica squadra ancora a secco di vittorie. Coach Ramondino avrà a disposizione l'intero roster per provare a trovare la prima gioia stagionale: "Dobbiamo continuare il nostro percorso facendo magari il passo più difficile, ovvero quello sotto l’aspetto mentale". Eloqunte anche il messaggio di Blizzard, uno dei leader della squadra piemontese: "Penso che non ci siano molte cose da dire su questa partita contro Roma: dobbiamo vincere e basta".

BENACQUISTA LATINA – ANGELICO BIELLA

Dopo due trasferte consecutive, la Benacquista Latina torna a giocare tra le mura amiche del PalaBianchini. I laziali, per il momento, hanno trovato una sola vittoria, in trasferta a Scafati, e il prossimo match dovrà essere quello buono per sbloccarsi anche in casa. L'Angelico Biella, però, non è un avversario proprio di comodo essendo a 3 vittorie ed una sola sconfitta. Tuttavia, la comapagine biellese in trasferta deve ancora trovare il successo e Jazzmar Ferguson, leader tecnico della squadra, suona la carica: "Rispetto alla prima partita fuori casa, a Latina domenica per provare a vincere devono cambiare mentalità e approccio. Siamo tutti concentrati e determinati a far sì che questo accada. La trasferta con Reggio Calabria ci ha ricordato che vincere fuori casa non è mai semplice, anzi - e conclude - Essere leader di una squadra non vuol dire solo prendersi le responsabilità domenica durante la partita, un leader si deve mostrale tale anche durante gli allenamenti. Questo è il mio ruolo".

LIGHTHOUSE TRAPANI – FMC FERENTINO

Le ultime settimane in casa trapanese sono state un po' turbolente: prima due sconfitte di fila poi le successive dimissioni presentate da Ducarello e respinte dalla società ed infine la vittoria in trasferta a Casale; ora, però, per la Lighthouse Trapani si presenta la prova di maturità contro la FMC Ferentino. Se i siciliano vogliono puntare alla zona alta della classifica devono dimostrarlo subito, contro una diretta concorrente. Sarà un bel test anche per la squadra di coach Ansaloni che con un successo si assicurerebbe il primo posto a 8 punti e manderebbe un bel messaggio a tutto il girone. Il match del PalaConad è sicuramente tra i più interessanti di giornata.

MENS SANA BASKET 1871 SIENA – REMER TREVIGLIO

Al primo posto, per il momento, c'è anche la Mens Sana Siena. Al PalaEstra, domenica, l'occasione sarà ghiotta per mantenere il primato. Queste le dichiarazioni di vigilia di coach Griccioli: "Dobbiamo essere pronti a fare battaglia: Treviglio gioca molto bene ed ha una struttura di staff consolidata. Noi vogliamo giocare convivendo con quelli che sono i nostri limiti attuali, dovuti all’inesperienza ed alla gioventù e farne un punto di forza, farne energia positiva per aiutare a prendere più vittorie possibili in campionato". La Remer Treviglio, dal canto proprio, andrà in trasferta con poco da perdere e tutto da guadagnare. Sarà una partita particolare per capitan Marino, ex di lusso: "Sarà bellissimo giocare in un palazzetto dove conosco il 99% delle persone e dove in panchina siede un allenatore che, praticamente, mi ha cresciuto, facendomi diventare un uomo e un giocatore, prendendomi quando avevo 12 anni. Quindi ci son tanti fattori che fan sì che per me sia una giornata molto speciale - ma incalza - Sarà perciò fondamentale che rimanga concentrato su ciò che è più importante ora: la nostra squadra, ed entrare in campo senza pensare all’ambiente e alla storia che si respira dentro quel palazzetto, cercando di limitare i loro punti di forza, che son tanti".

GIVOVA SCAFATI – BASKET AGROPOLI

La 5^ giornata sarà anche teatro del derby campano tra Scafati ed Agropoli. La Givova è ancora alla ricerca di se stessa dopo le prime quattro uscite stagionali non troppo convincenti. Dalle mura amiche del PalaMangano, allora, bisognerà trovare la consapevolezza per raddrizzare una stagione non nata sotto una buona stella. I giallo-blu, verosimilmente, conteranno per la prima volta anche su Linton Johnson. Agropoli, si presenterà a in quel di Scafati con molta consapevolezza nei propri mezzi dopo la bella vittoria di domenica scorsa contro Tortona. In più, gli ospiti hanno dalla loro anche i precedenti: nella stagione passata, infatti, vinsero entrambi gli scontri diretti.

EUROPROMOTION LEGNANO – NPC RIETI

L'Europromotion Legnano è una delle soprese di questa prima parte di stagione. I Knights, infatti, sono reduci da tre successi di fila (due in trasferta) che consentiranno alla brigata di coach Ferrari di scendere sul parquet con grande autostima e voglia di riconfermare il primato in classifica. Per la NPC Rieti, invece, la trasferta lombarda rapprensenterà un buon banco di prova per provare a trovare la prima vittoria in esterna.

VIOLA REGGIO CALABRIA – MONCADA AGRIGENTO

Dopo le prime due partite stagionali in casa in esilio a Barcellona, finalmente, la Viola Reggio Calabria ritornerà a giocare al PalaCalafiore. Inoltre, i reggini avranno il roster al completo con l'unica eccezione di Lupusor, infortunato di lungo corso. Difronte ci sarà la Moncada Agrigento, a 4 punti in classifica frutto di due vittorie casalinghe. In trasferta, i siciliani hanno sofferto e la gara di Reggio Calabria potrebbe la partita buona per sfatare questo tabù.