Eurobasket 2017, Italia nel Gruppo B con Lituania e Germania

La squadra di Ettore Messina è stata sorteggiata nel girone di Israele. Con lei, anche i "nostri" mattatori agli scorsi Europei, i lituani, e i tedeschi.

Eurobasket 2017, Italia nel Gruppo B con Lituania e Germania
Eurobasket 2017, Italia nel Gruppo B con Lituania e Germania

Sono stati sorteggiati oggi i gruppi per EuroBasket 2017, rassegna che si disputerà in Finlandia, Israele, Romania e Turchia. Presente nell’urna anche la squadra Azzurra, che è finita nel gruppo B, quello che si disputerà a Tel Aviv.

Nel girone quindi, oltre ovviamente ad Israele, l’Italia ha Georgia, Ucraina, Germania e Lituania. Qualificazione dunque assolutamente alla portata degli uomini di Ettore Messina che, nel gruppo, sono probabilmente da considerare la seconda forza, alle spalle della sola Lituania. La nazionale di Jonas Valanciunas e di Jonas Maciulis è una delle favorite per la vittoria finale, oltre ad essere stata la squadra che, agli scorsi europei, ci ha estromesso dalla competizione. Gli Azzurri dovranno quindi porre particolare attenzione, soprattutto nell’approccio alla partita.

Il resto delle squadre è sicuramente alla portata: la Germania, presente anche nel girone dello scorso europeo, dovrebbe essere priva di Dirk Nowitzki per la prima volta dal 1999, e, considerato il risultato ottenuto proprio due anni fa, per Gallinari&co non dovrebbe essere un così grosso ostacolo. Di difficile lettura è invece Israele: giocando in casa, gli israeliani potrebbero essere più insidiosi di quanto non ci si potrebbe aspettare.

Più semplice il pronostico contro Georgia ed Ucraina: contro le ultime due sorteggiate, l’Italia parte decisamente favorita e dovrà vincere obbligatoriamente per piazzarsi al meglio nel girone.  

L’obbiettivo minimo è ovviamente la qualificazione, ma, con un girone tutto sommato abbordabile, la squadra di Messina deve puntare anche ad un buon piazzamento, che tradotto significa primo/secondo posto. Sulla carta, infatti, l’unica squadra superiore in partenza è la Lituania, e finire secondi porterebbe comunque delle buone agevolazioni al turno successivo.

Negli altri gironi, sfide molto interessanti nel Gruppo A, dove Grecia, Slovenia e Francia daranno vita a gare equilibrate. Occhio anche all’Islanda, tecnicamente inferiore, ma con grandi doti fisiche.

Anche il Gruppo C potrebbe riservare qualche sorpresa: Croazia e Spagna si incontrano dopo il match delle Olimpiadi, e nello stesso raggruppamento sono da tenere d’occhio la Repubblica Ceca ed il Montenegro.

L’ultimo girone è probabilmente quello più equilibrato, con la Serbia decisamente una spanna avanti a tutti, e poi Turchia, Lettonia, Russia e Gran Bretagna pronte a giocarsi un posto agli ottavi.