Basket - Serie A2: gente che arriva, gente che parte

Reggio Calabria deve dare una svolta alla propria stagione fin qui insufficiente: parte Legion direzione Fortitudo, arrivà Laganà. Mercato attivo anche per le due squadre di Bologna, Forlì ed Imola.

Basket - Serie A2: gente che arriva, gente che parte
Serie A2: Gente che arriva, gente che parte

Entra nel vivo anche il mercato di A2 con numerose squadre che cercano di cambiare qualcosa nel proprio roster per rialzare la testa dopo un inizio di stagione non all'altezza delle aspettative, come nel caso di Forlì e di Reggio Calabria, o semplicemente per motivi di infortuni come nel caso della Virtus Bologna.

Ultima in ordine temporale ad effettuare delle operazioni è la Viola Reggio Calabria, al momento nei bassifondi del girone di A2 Ovest: è ufficiale l'arrivo del playmaker ex Cantù Marco Laganà, il figlio dell'ex cestista Lucio Laganà torna nella sua città natale firmando un contratto la Viola fino al termine della stagione. Sempre in casa Reggio Calabria c'è poi da risolvere il problema Alex Legion, in uscita direzione Bologna sponda Fortitudo. Per sositituire l'americano si sonda il terreno per l'ex Roma Alan Voskuil (17.9 punti, 4.7 rimbalzi e 2.9 assist di media a gara nell'ultima stagione) al momento in forza in Belgio ad Anversa.

Vola in prestito a Rieti il 22enne Vincenzo Pipitone: il centro arriva in prestito da Trieste fino al termine della stagione. Il trapanese al momento viaggia ad 1.4 punti in 11 minuti di media giocati nelle sole 8 partite giocate fin qui in maglia Alma.

Cambiamenti in vista anche in casa Forlì: al momento sembrerebbe stabile la posizione di Wayne Blackshear, l'USA è al momento alle prese con un edema ad una caviglia riscontrato già alla fine di novembre ma che ancora oggi da problemi al giocatore. L'Unieuro sembra disponibile ad attendere l'ex Pistoia. Accostato a Forlì negli ultimi giorni anche il centro di Caserta, Nika Metreveli, in uscita dalla squadra campana: al momento il georgiano è in fondo alle rotazioni della Pasta Reggia con soli 4.6 minuti di media giocati.

Attive sul mercato anche le due bolognesi: in casa Virtus si cerca un sostituto per l'infortunato Klaudio Ndoja: il nome che si fa è quello di Davide Bruttini, in uscita da Brescia dove gioca 6.5 di media segnando 1.5 punti. In casa F è imminente il taglio di Mitja Nikolic che verrà sostituito dall'USA Alex Legion in uscita da Reggio Calabria, dove viaggia a 19.9 punti di media oltre 35 minuti di utilizzo. Si ipotizza anche un clamoroso ritorno di Valerio Amoroso che potrebbe salutare Roseto: il 36enne, accostato nei giorni scorsi anche all'Eurobasket Roma, sembrerebbe di ritorno nelle fila della F.

Ultima della lista è l'Andrea Costa Imola: è cercato il lungo di Mantova Francesco Candussi  (7.2 punti in 19 minuti di media) per sostituire Jacopo Borra che verrà operato ad inizio febbraio.