Serie A2, Est - Virtus Bologna all'esame Mantova. Fortitudo, che derby a Ravenna

La 18^ giornata sarà inaugurata da un altro match che farà scintille: Piacenza ospita Verona alle 18,30.

Serie A2, Est - Virtus Bologna all'esame Mantova. Fortitudo, che derby a Ravenna
Jacopo Giacchetti, playmaker Dinamica Generale Mantova

La 18^ giornata nel girone est di Serie A2 inizia subito con il botto: nel pomeriggio di oggi, infatti, Piacenza e Verona si daranno battaglia al PalaBanca. L'Assigeco proverà a dare continuità alla vittoria di Udine anche se non ci sarà Bobby Jones, oltre a Formenti e Costa; la Tezenis, invece, da quando è arrivato Dalmonte ha cambiato totalmente marcia ed è reduce da due vittoria di lusso a Treviso ed in casa con la Fortitudo Bologna. In serata, ci sarà un altra gara a 5 stelle: Mantova, con un record di 10-7, ospiterà la capolista Virtus Bologna. La Segafredo sembra inarrestabile dato che non perde dal 30 ottobre e vince da ben 11 partite di fila ma la Dinamica Generale è un osso molto duro e la sconfitta di misura (70-71) con Treviso ne è la prova.

L'altra bolegnese, la Fortitudo, sarà di scena domani ad ora di pranzo nel derby romagnolo in quel di Ravenna. L'OraSì è una delle compagini più in condizione del raggrupamento d'oriente (4 successi negli ultimi 5 match) ed in casa ha perso solo una volta in stagione; la partita, dunque, sarà di quelle difficili per la Kontatto che lontana dal PalaDozza non è per nulla imbattibile. Partita, sulla carta, di comodo quella che aspetta, invece, la De Longhi Treviso che con una vittoria spera di riagganciare la vetta; in Veneto, infatti, sbarcherà Forlì, penultima a quota 8 ed unica squadra nel girone a non aver mai trovato punti in trasferta.

Tenterà di accorciare la classifica anche l'Alma Trieste in una trasferta non proibitiva a Chieti. La Proger, però, nell'ultimo periodo sta facendo del PalaTricalle un fortino e, allora, sono diverse le insidie per la squadra friulana che, in ogni caso, attraversa un ottimo periodo di splendida forma (5-1 nelle ultime 6). Roseto, per via anche di un calendario non troppo facile, ha guadagnato solo 2 punti nell'ultimo mese; l'opportunità del riscatto arriva, però, domani quando darà il benvenuto alla Bondi Ferrara che in trasferta ha uno dei peggiori record del campionato (2-6).

Dopo tre sconfitte di fila, l'obiettivo per l'Andra Costa Imola è quello di tornare a provare l'ebrezza di un successo che l'allontanerebbe dalle zone che scottano della graduatoria. Difronte, però, si troverà la Termoforgia Jesi che è di 4 lunghezze sopra la squadra romagnola; la gara non è per nulla scontata e si apre ad ogni scenario. Ha l'imperativo di vincere, invece, la US Basket Recanati, sempre più sola all'ultimo posto; domani, i marchigiani ospiteranno una G.S.A. Udine ancora dimezzata dagli infortuni (Castelli, Truccolo e Vanuzzo saranno assenti sicuri, in dubbio Nobile, Traini e Ferrari) e, dunque, l'occasione è ghiotta per trovare altri due punti che sarebbero oro colato.

18^ GIORNATA:

Sabato, ore 18,30
Assigeco Piacenza - Tezenis Verona
Sabato, ore 20,45
Dinamica Generale Mantova - Segafredo Virtus Bologna
Domenica, ore 14,15
OraSì Ravenna - Kontatto Fortitudo Bologna
Domenica, ore 18
Andrea Costa Imola - Termoforgia Jesi
De Longhi Treviso - Unieuro Forlì
US Basket Recanati - G.S.A. Udine
Proger Chieti - Alma Trieste
Visitroseto.it Roseto - Bondi Ferrara