EuroBasket Women 2017 - Buona la prima per l'Italia: le azzurre vincono contro la Bielorussia (80-60)

Una grande Italia debutta all'europeo di basket con un successo contro la Bielorussia.

EuroBasket Women 2017 - Buona la prima per l'Italia: le azzurre vincono contro la Bielorussia (80-60)
fiba
Italia
80 60
Bielorussia
Italia: 0 Elisa Penna (1.88, 21, ala) 5 Maddalena Gaia Gorini (1.82, 25, playmaker) 7 Giorgia Sottana (1.75, 28, playmaker) 9 Cecilia Zandalasini (1.82, 21, ala) 10 Francesca Dotto (1.70, 24, playmaker) 11 Raffaella Masciadri (1.85, 36, Ala) 12 Alessandra Formica (1.89, 24, Ala) 13 Valeria De Pretto (1.85, 25, Ala) 14 Martina Crippa (1.78, 28, Guardia) 22 Kathrin Ress (1.94, 31, Centro) 23 Sabrina Cinili (1.91, 28, Ala) 29 Laura Macchi (1.87, 38, Ala) Coach: Andrea Capobianco
Bielorussia: 6 Katsiaryna Snytsina (1.88, 31, ala) 7 Yuliya Rytsikava (1.80, 30, guardia) 8 Tatsiana Likhtarovich (1.78, 29, guardia) 9 Volha Ziuzkova (1.72, 34, guardia) 13 Mariya Papova (1.78, 22, ala) 14 Mariya Filonchyk (1.88, 25, ala) 15 Marina Kress (1.92, 36, centro) 19 Alena Hobuleva (1.79, 23, playmaker) 20 Alexandria Bentley (1.73, 26, playmaker) 21 Viktoria Hasper (1.92, 29, centro) 23 Yanina Inkina (1.87, 19, ala) 25 Maryna Ivashchanka (1.90, 23, ala) Coach: Nataliya Trafimava
SCORE: 1° quarto: 16-18 2° quarto: 38-28 3° quarto: 64-40 4ç quarto: 80-60

L'Italia inizia molto bene il suo europeo vincendo contro la Bielorussia. Risultato finale 80-60. Un successo che dà fiducia alla squadra di coach Capobianco, questa vittoria vale tanto anche per la classifica visto il corto girone a quattro. Fondamentale partire bene per le azzurre, guidate dalle ottime prestazioni di Zandalisini 18 punti e Sottana 20, ma tutte le ragazze danno un gran apporto alla partita. Domani sera si torna già in campo contro la Turchia (ore 20.30)

fiba
fiba

Quintetto Italia: Dotto, Sottana, Cinili,  Ress e Macchi.

Quintetto Bielorussia: Papova, Snytsina,  Likhtarovich,  Likhtarovich  e Ziuzkova

PRIMO QUARTO

Pronti via Macchi rompe il ghiaccio con un canestro dalla media. Ottima partenza dell'Italia, ma la Bielorussia con la prima tripla della partita trova il vantaggio (6-7). Problemi di falli per le azzurre: con Ress, Dotto e Macchi subito fuori per due falli. Dopo i primi minuti di ottima fluidità, l'attacco dell'Italia diventa troppo macchinoso e le biancorosse ne approfittano. Zandalasini, forse la giocatrice più attesa, appena entrata segna quattro punti consecutivi che valgono il controsorpasso (10-9). Ma anche l'altra giovane, Elisa Penna, inizia al meglio il match con la giusta personalità e regala il più 3 con una buona tripla. 

La Bielorussia approfitta di due contropiedi regalati dalla nostra nazionale e trova il massimo vantaggio (13-18). Zandalasini ci tiene a contatto e si chiude solo sotto di due (16-18) il primo quarto. Primi 10 minuti molto equilibrati (16-18). Ottimo inizio per Zandalasini che, in meno di 6 minuti, è già a quota 7 punti.

SECONDO QUARTO

Due triple consecutive della Bielorussia spezzano le gambe ad inizio secondo quarto (20-22) ma i due tiri liberi messi a segno da Gorini firmano la nuova parità (22-22). Dotto appena entrata segna con un'ottima penetrazione e regala il nuovo vantaggio azzurro. Anche De Pretto, con il primo pallone toccato delal gara, si mette subito in mostra con un gioco da tre punti che regala il massimo vantaggio all'Italia (27-22).

Italia che continua ad avere questo mini vantaggio anche nei minuti seguenti (31-26). La squadra di coach Capobianco costruisce il suo massimo vantaggio partendo dalla difesa che poi si concretizza dall'altra parte con il piazzato di Sottana e la tripla di De Pretto. Arriva il più 10 delle azzurre a meno di due minuti dalla fine del primo tempo (36-26). Zandalasini segna in penetrazione il +12, ma la Bielorussia torna a segnare dopo molti minuti con Papova (38-28) e si chiude così il secondo quarto. L'Italia va negli spogliatoi con un discreto vantaggio: ottimo break della azzurre guidate dalle giovani, in particolare Zandalasini, 13 punti già per lei.

TERZO QUARTO

Terzo quarto in cui si segna con il contagocce, merito delle difese che alzano il ritmo (40-30). Con una penetrazione da manuale, Sottana regala il più 12 (42-30). Ma la nuova giocatrice di Montpellier si sente carica e segna prima la tripla poi due tiri liberi che valgono il massimo vantaggo della partita (47-32).  Coach Trafimava chiama un altro time out con l'Italia sopra di 16 punti (48-32). La Bielorussia prova a scuotersi un po', ma le azzurre tengono botta (56-40). Il fantastico terzo quarto si chiude con il dominio azzurro: più 24 per la nostra Nazionale (64-40)

QUARTO QUARTO

La Bielorussia inizia forte l'ultimo quarto di gioco, prova a mettere confusione alle nostre azzurre con la difesa a tuttocampo e rosicchia poco a poco lo svantaggio (64-46). La tripla di Macchi vale un'iniezione di fiducia ma anche il più 21 (67-45). Italia che, dopo aver subito per i primi minuti del quarto quarto, si riprende le redini della partita (74-50).  Bielorussia che alza bandiera bianca prima del previsto e gli ultimi minuti servono a fissare il risultato finale. L'italia vince 80-60.