Eurobasket Women 2017 - Non basta una grande Zandalasini, la Turchia batte l'Italia di un punto (54-53)

Le azzurre vengono sconfitte dalle turche solo per un punto..

Eurobasket Women 2017 - Non basta una grande Zandalasini, la Turchia batte l'Italia di un punto (54-53)
Italbaket
Turchia
54 53
Italia
Turchia: : Bilgic ne, Cora, Turgut 3 (0/3, 0/1), Vardarli Demirmen 3 (0/5, 1/5), Caglar 4 (2/9), Alben 8 (1/10, 1/4), Canitez 6 (2/5, 0/1), Hollingsworth 29 (10/20), Uner (0/2 da tre), Senyurek 1, Koksal, Ural. Coach: Memnun.
Italia: Penna (0/2, 0/1), Gorini (0/1), Sottana 5 (2/9, 0/3), Zandalasini 23 (8/13, 2/2), Dotto 4 (2/10, 0/1), Masciadri 1 (0/2, 0/3), Formica 2 (1/4), De Pretto 2 (1/2, 0/1), Crippa 1 (0/1, 0/1), Ress 5 (1/2, 1/1), Cinili 5 (1/2, 1/1), Macchi 5 (1/3, 1/3). Coach: Capobianco
SCORE: (17-12; 13-18; 12-15; 11-9)
ARBITRO: Arbitri: Rosso (Francia), Kozlovskis (Lettonia), Suslov (Estonia). T2P: Italia 17/51; Turchia 15/52 T3P: Italia 5/17; Turchia 2/13 TL: Italia 4/7; Turchia 18/30 Rimbalzi: Italia 45; Turchia 54 Palle perse: Italia 11; Turchia 9 Palle recuperate: Italia 1; Turchia 5 Assist: Italia 12; Turchia 11

Arriva la prima sconfitta del'Italia del basket femminile all'Europeo: vince la Turchia di un solo punto (54-53) al termine di una partita giocata alla pari. Una grande Zandalasini non basta (doppia doppia con 23 punti + 10 rimbalzi ndr). Dubbi sui fischi arbitrali soprattutto sull'ultimo fischio che manda in lunetta Hollingsworth (women of the match con 29 punti e 21 rimbalzi) nei secondi finali. Dopo la netta vittoria contro la Bielorussia, le ragazze di coach Capobianco incassano la prima sconfitta dell'EuroWomen 2017: ora si torna in campo lunedì sera contro la Slovacchia dove ci si gioca il secondo posto.

italbsket
italbsket

LA PARTITA IN UN MINUTO

Una partita combattuta già dai primi minuti con l'Italia che ha la meglio e chiude in avanti il primo quarto (12-17). La seconda frazione di gioco vede la Turchia uscire dal guscio ed impatta il risultato sul 30 pari. In avvio di terzo quarto l'Italbasket perde Macchi per una gomitata al volto ( poi portata in ospedale per accertamenti ndr), una gara che si fa sempre più fisica e dove le turche chiudere avanti il terzo quarto (41-38). Ma le azzurre non mollano, si buttano su ogni pallone e urlano presenti.  Zandalasini segna il canestro del pari a 40 secondi dal termine. Poi come dicevamo alla fine la partita è stata decisa da un fischio dubbio contro Ress, il quale manda in lunetta la lunga turca che fa 1/2 dalla lunetta. L'Italia ha il tiro della vittoria, ma Formica lo sbaglia. Una sconfitta che fa male, ma non deve deprimere le azzurre che hanno disputato grande partita. Ora testa alla Slovacchia dove ci si gioca il secondo posto.

italbasket
italbasket

LE PAROLE DI COACH CAPOBIANCO AL TERMINE DELL GARA

"Peccato per qualche errore di troppo commesso nel finale - ha commentato l'allenatore ai microfoni della Fip - ma credo che queste ragazze meritino tanta attenzione, per come hanno giocato anche stasera e per il tanto cuore messo in campo. La Turchia ha giocatrici molto esperte, brave a subire fallo. Mi dispiace molto per Chicca Macchi, che ci stava dando tanto in campo e fuori, ma d'altra parte si giocava dall'inizio con i gomiti alti. Abbiamo sofferto troppo a rimbalzo, soprattutto Hollingsworth e voglio rivedere la partita per capire dove abbiamo sbagliato. Ora ci dobbiamo riposare e pensare alla prossima con la Slovacchia".