Doccia gelata Italbasket: frattura del metacarpo per Gallinari, salta Eurobasket 2017

Clamoroso risvolto nella serata azzurra: in occasione della zuffa con l'olandese Kok, durante la finale (poi vinta dagli azzurri) della Trentino Basket Cup, l'ala della nazionale italiana ha riportato una frattura del primo metacarpo della mano destra, che lo mette k.o. per quaranta giorni. Al suo posto convocato Flaccadori.

Doccia gelata Italbasket: frattura del metacarpo per Gallinari, salta Eurobasket 2017
Doccia gelata Italbasket: frattura del metacarpo per Gallinari, salta Eurobasket 2017

Come nel peggiore degli incubi. Un'Italia che sembrava aver iniziato nel miglior modo possibile, ovvero vincendo la comoda Trentino Basket Cup, il cammino di avvicinamento agli Europei del prossimo settembre, si ritrova a fare i conti con un peso enorme.

Ad annunciarlo è la stessa federazione, tramite i canali dedicati proprio ad Italbasket, dopo che il video della zuffa tra Danilo Gallinari e l'olandese Kok aveva già fatto il giro dei social. Eppure, quel pugno sferrato in preda ad un raptus costa carissimo al neo-acquisto dei Los Angeles Clippers: in particolare, una frattura alla base del primo metacarpo della mano destra, confermata dagli accertamenti svolti già in serata a Trento. Tempo di recupero stimato di circa 40 giorni, quanto basta per togliere il Gallo dai papabili per la spedizione a Tel Aviv.
La federazione ha anche annunciato che Diego Flaccadori si aggregherà alla squadra già durante il raduno di Cagliari, in programma dal primo al 13 di agosto. 

Insomma, una scena di campo assolutamente negativa dal punto di vista etico e sportivo, ma che si pensava destinata a terminare dov'era iniziata, nel contesto di un torneo amichevole, si rivela invece uno dei più grandi ostacoli della preparazione azzurra agli Europei. Dopo l'esclusione tecnica di Bargnani e Gentile, Ettore Messina perde un'altro degli alfieri "storici" di questa generazione. Per il Gallo, non resta che piangere sul latte versato.