Eurobasket 2017- Gruppo A, la Grecia per confermarsi al vertice del girone, la Francia per rialzarsi

Sfida tra le due compagini, sulla carta, più forti del girone A. Vietato sbagliare per la Francia dopo la sconfitta nella prima giornata, contro gli Ellenici, desiderosi di mantenere inviolato il proprio cammino verso la qualificazione.

Eurobasket 2017- Gruppo A, la Grecia per confermarsi al vertice del girone, la Francia per rialzarsi
Eurobasket 2017- Gruppo A, la Grecia per confermarsi al vertice del girone, la Francia per rialzarsi

Day 3 di Eurobasket 2017 e la competizione è già entrata ampiamente nel vivo con una seconda serie di partite che già comincia ad assumere tratti di un certo peso per il cammino delle varie compagini impegnate nei vari gironi sparsi per mezza Europa, con l’unico obiettivo della qualificazione alla fase ad eliminazione diretta, con il piazzamento più favorevole possibile. Questo vale certamente anche per il gruppo A, un girone che vede in Francia e Grecia sicuramente le sue due componenti di maggior valore ed esperienza internazionale, che tuttavia nel loro primo impegno della rassegna non hanno certo brillato.

I Greci sicuramente possono consolarsi con una vittoria larga contro una generosa, ma modesta Islanda, che tuttavia non nasconde varie difficoltà riscontrate dagli uomini di Kostantinos Missas durante molte fasi della partita, caratterizzate da eccessivo rilassamento dopo l’iniziale vantaggio accumulato e una difesa che spesso ha concesso numerose conclusioni non contestate alla nazionale islandese. Una prestazione a due facce che difficilmente avrebbe trovato una vittoria, così netta per di più, contro una delle grandi di questo torneo, cosa che sulla carta la Francia è. Una partita con un avversario del livello dei transalpini, imporrà agli ellenici di esprimere la loro migliore pallacanestro, vista solo a momenti nella prima partita, con un contributo corale che veda ergersi in cattedra l’intero roster, in attacco, ma soprattutto in difesa, dove la Grecia ha mostrato pesanti sbandamenti contro l’Islanda.

roster Grecis
roster Grecia

D’altro canto la Francia si ritrova in una situazione simile ad una partita da dentro o fuori, non perché in caso di sconfitta non vi siano più possibilità di qualificazione, ma perché due sconfitte in due partite per iniziare una manifestazione dura come Eurobasket, significherebbe una mazzata emotiva non indifferente per gli uomini di Vincent Collet, che si troverebbero a dover vincere a tutti i costi le restanti partite e a, quasi sicuramente, precludersi i primissimi posti del girone, pagandone lo scotto poi alla fase ad eliminazione diretta. Una Francia uscita sconfitta con una sorprendente Finlandia, squadra giovane che gioca un’ottima pallacanestro di squadra e che ha beffato i transalpini all’overtime nella prima giornata. Una partita fondamentale per De Colo e compagni,alla ricerca della prima vittoria in questo torneo, per ritrovare energia ed entusiasmo per continuare il proprio cammino nella rassegna continentale.

roster Francia
roster Francia

Appuntamento alle ore 15.30 (ora italiana) per una delle partite sicuramente più interessanti ed emozionanti del Gruppo A di Helsinki, tra due squadre che da anni ricoprono ruoli di vertice della pallacanestro europea, con interpreti dalle qualità tecniche e dall’esperienza di altissimo livello, come i vari Diaw, De Colo, Lauvergne e Fournier da una parte e Borousis, Calathes, Printezis e Pappas dal’altra, per una partita che promette tantissima intensità e tanto spettacolo.