EuroBasket 2017 - L'Ucraina vince e accede alle Top 16

Dominio dell'Ucraina contro l'Israele. La campagine giallo-blu, con questa vittoria, riesce ad accedere alle TOP 16 del torneo

EuroBasket 2017 - L'Ucraina vince e accede alle Top 16
Fonte Immagine: Twitter.com
Israele
64 88
Ucraina

Grandissima partita dell'Ucraina, che domina per quasi l'intera partita e, complice anche la vittoria dell'Italia sulla Georgia, accede alle TOP 16 di Instanbul. Adesso andiamo a vedere la cronaca della partita.

LA CRONACA - Nel primo quarto partono fortissimo i padroni di casa, grazie all’asse Bar Timor - Lior Eliyahu che porta i padroni di casa subito sopra di cinque lunghezze (16-11). Così il coach ucraino decide di mettere in campo, il centro Artem Pustovyi, che subito cambia la gara ed accompagnato dalle triple di Lypovyi e Kolchenko, permette ai suoi di chiudere il primo quarto in vantaggio di tre lunghezze (16-19).

Nel secondo quarto, l’Ucraina riprende da dove aveva concluso, aprendo con un parziale di 8-2 e portandosi sulle nove lunghezze di vantaggio. L’Israele chiama timeout, ma al rientro dal minuto di pausa, l’Ucraina continua a dominare sotto le plance ed allunga fino al più diciassette, con coach Erez Edelstein che chiama il secondo timeout. Ma al rientro continua il dominio Ucraino, con la compagine allenata da coach  Evgeni Murzin, che arriva fino alle ventitre lunghezze di vantaggio. Ma stavolta l’Israele con Eliyahu, ha una reazione di orgoglio e si riporta sino al meno sedici. Nonostante ciò,  l’Ucraina prima dell’intervallo, riesce a mettere altri due punticini di vantaggio, andando al riposo lungo, in vantaggio per 28-46.

Al rientro dagli spogliatoi l’Israele mostra tutta la sua forza volontà, nel costruire una rimonta, ma ogni canestro israeliano, viene risposto dalla compagine ucraina, che con le triple e la guida di Ovterchenko, si porta fino al più trentuno. A questo punto anche coach Edelstein, sembra aver perso le speranze, non chiamando alcun timeout. Il terzo quarto si chiude con un sontuoso 39-71 in favore degli ospiti.

Il quarto ed ultimo periodo di gioco, serve a poco o niente, con i padroni di casa che riescono a rendere “meno amara” la sconfitta. Infatti la partita finisce con il punteggio di 88-64 a favore dell’Ucraina, che riesce ad accedere alle Top 16 di Instanbul, come quarta testa di serie, guidate da un’ottima prova di squadra ma soprattutto dai 17 punti con 7 rimbalzi di V'jačeslav Kravtsov.