Milano stende anche il Fenerbahce

L' Olimpia vince contro i turchi una partita non facile, soprattutto nel primo tempo. Decisivo un ritrovato Kangur e Jerrells. Per il Fenerbahce non è bastato un buon Kleiza

Milano stende anche il Fenerbahce
Ea7 Olimpia Milano
90 85
Fenerbahce
Ea7 Olimpia Milano: Hackett 17 (2/4, 1/5), Langford 14 (5/9, 0/2), Gentile 14 (3/4, 2/4), Melli 4 (2/2, 0/1), Samuels 7 (2/7), Cerella, Kangur 12 (0/0, 4/4), Wallace (0/2), Lawall 4 (2/2), Moss 3 (0/0, 1/3), Jerelles 15 (4/4, 2/5).
Fenerbahce: McCalebb 12 (2/3, 1/2), Bjelica 15 (4/6, 1/3), Bogdanovic 11 (2/3, 1/1), Preldzic 12 (5/7, 0/3), Zoric, Onan, Mahmutoglu 4 (2/4, 0/2), Kleiza 26 (6/8, 1/4), Turkyilmaz, Vidmar 5 0/2, Sipahi, Birsen.
SCORE: parziali: 18-25, 49-40, 64-58.
ARBITRO: Ryzhyk (Ukr), Garcia Gonzalez (Spa), Javor (Slo).

Un’ altra serata vincente in Eurolega per Milano che conquista un successo importantissimo, superando per 90-85 il Fenerbahce Istanbul e mantenendo l'imbattibilità interna nelle Top 16. Pur falcidiata dai falli nel primo tempo , l’ Olimpia ha avuto molti protagonisti, ma uno in particolare con le sue triple ha chiuso la partita, Kangur

Inizio in salita per Milano, infatti, la squadra di Obradovic difende molto bene e fa valere la fisicità sotto i tabelloni  con Bjelica e Vidmar. I padroni di casa si ritrovano con MelliWallace 2 falli in 5', entrambi a 4 nel secondo periodo. Il Fenerbahce va avanti anche a +9 (20-29 all'11'), quando anche Kleiza diventa dominante

Milano non molla e Langford dà il via alla rimonta, Moss punisce dall'arco ed è parità a quota 36. Arbitraggio sicuramente non favorevole all’ Ea7 come il tecnico a Melli. L’ Olimpia prova a scappare a fine secondo quarto con 5 punti in fila di Gentile e incredibile tripla sulla sirena, per il +9.

Gli ospiti non ci stanno e nel finale di terzo periodo, trovano canestri di Bogdanovic e con molti tiri liberi ritornano in partita(64-58 al 30') mentre l'EA7 non trova più la via del canestro contro la zona dei turchi, che  tornano anche a -2, poi finalmente Jerrells si sblocca e con  otto punti in fila Milano ritorna a respirare per un nuovo +8. Kleiza tiene lì gli ospiti, ma Langford e Kangur piazzano i canestri del definitivo allungo, poi dalla lunetta l'EA7 chiude. Un’ altra notte magica per questa squadra

GIRONE E
Olympiacos Pireo-Unicaja Malaga 73-55
EA7 EMPORIO ARMANI MILANO-Fenerbahce Istanbul 90-85
Panathinaikos Atene-Barcellona 31/1 (
Laboral Vitoria-Anadolu Efes Istanbul 31/1 

Classifica: Barcellona 4-0; Panathinaikos 3-1; MILANO, Olympiacos 3-2; Malaga 2-3; Vitoria, Efes 1-3; Fenerbahce 1-4.