Impresa Panathinaikos, Fenerbahce battuto a Oaka!

Prima sconfitta in queste top 16 per la corazzata turca di Obradovic, Pana trascinatao da Raduljica e Williams, ma anche dalle bombe di Fotsis e Diamantidis. Non bastano al Fenerbahce Dixon e Udoh.

Impresa Panathinaikos, Fenerbahce battuto a Oaka!
Panathinaikos
76 71
Fenerbahce

Il Fenerbahce perde l'imbattibilità nelle Top 16 di Eurolega cadendo a Oaka col punteggio di 76-71 al termine di una sfida piena di botte e risposte  contro il Panathinaikos, trascinato dal nuovo arrivato Williams e da un Raduljica sugli scudi. Per i turchi non la miglior prestazione stagionale, in particolare di Datome , condizionato nel finale dai falli. Il Fenerbahce colpisce all’inizio dall’arco con Bogdanovic e Dixon (2-8), botta e risposta dalla media distanza tra Calathes-Datome (8-12) seguito da un altro duello, stavolta con protagonisti Kuzmic e Vesely. Gist con un tiro dall’area e Udoh dalla lunetta chiudono la prima frazione sul 15-20. 

Udoh e Raduljica si scambiano canestri sotto le plance, Feldeine entra in gara con una tripla. I turchi raggiungono il +8 con Vesely e Dixon (20-28). Ma il Panathinaikos si rimette in piedi con un parziale di 11-0 firmato Raduljica e Diamantidis sugli scudi che costringono Obradovic a chiamare due time out (31-28). Udoh con 5 punti di fila gela Oaka (31-33), Haynes risponde e riporta il Panathinaikos avanti ma Datome dall’arco con qualche patema segna 34-36. Gist come nel primo quarto impatta 36-36 alla fine dei primi 20 minuti.

In apertura di ripresa Udoh e Dixon rispondono a Feldeine e Kuzmic (40-40), Bogdanovic realizza da 3 ma Calathes replica con un 2+1. Diamantidis e Bogdanovic infiammano la gara con un’altra bomba a testa e Raduljica porta la gara sul +5 per i padroni di casa (54-49) ma Dixon e Kalinic riescono a sbloccare un Fenerbahce che dipende troppo dal tiro da 3 punti chiudendo la terza frazione 55-53. Fotsis si iscrive alla festa del tiro da 3, Vesely in tap-in tiene in gara un Fenerbahce che sembra sbandare e che grazie a Mahmutoglou trova la parità (58-58).

Feldeine risponde per le rime sempre dall’arco e Gist con una schiacciata manda in delirio Oaka ma Mahmoutoglou con un’altra bomba tiene i turchi sul 68-64. Fotsis è caldo da lontanissimo mettendo una seria ipoteca sulla prima sconfitta in queste Top 16 per il Fenerbahce anche se Udoh da sotto con un sottomano e una schiacciata non alza ancora bandiera bianca e Dixon con una recuperata e una tripla porta il gialloblu sul -1 (72-71). Williams da sotto scarta un cioccolatino di Diamantidis (7 assist finali) e porta i suoi sul +3, il tiro di Bogdanovic prende il ferro e lo stesso Williams chiude i conti 76-71. Prima sconfitta per i turchi, i greci sognano.