Eurolega - De Colo e Vorontsevich risolvono il rebus Panathinaikos. Non basta Nichols per i greci

Il Cska parte forte con 14 punti di Vorontsevich, ma poi si rilassa e soffre il ritorno dei Verdi. Il francese sale in cattedra nel secondo tempo salvando i ragazzi di Itoudis per 81-77.

Eurolega - De Colo e Vorontsevich risolvono il rebus Panathinaikos. Non basta Nichols per i greci
Cska Mosca
81 77
Panathinaikos
Cska Mosca : De Colo 20, Teodosic 6, Augustine 8, Fridzon 8, Jackson 9, Antonov, Vorontsevich 20, Higgins 4, Ayres ne, Khryapa, Kurbanov, Hines 6
Panathinaikos : Singleton 8, Nichols 20, Rivers 16, Bochoridis 2, P. Calathes ne, Fotsis, Pappas 4, Feldeine 3, Gist 8, Charalampopoulos ne, Bourousis 6, N. Calathes 10

Il Cska parte forte, si siede sugli allori e nel finale rischia il ko contro un Panathinaikos eroico e mai arrendevole, che esce da Mosca a testa alta, cedendo solo per 81-77. Vorontsevich e De Colo con 20 punti a testa condannano i greci a cui non bastano i 20 punti di un Nichols che però esce dalla partita a 5 giri di lancette dalla fine con il suo quinto fallo. Teodosic chiude con 6 punti e ben 9 assistenze.

Vorontsevich e Jackson portano immediatamente il Cska sull’ 11-2, Singleton con un gioco da 3 punti cerca di dare la scossa ai verdi, ma Vorontsevich è inarrestabile dall’arco (20-8). L'ex Nichols non ci sta e replica con tre triple di fila chiudendo il primo quarto sul 22-19. Si segna con poco ad inizio secondo periodo, Rivers non riesce a concretizzare di un soffio un gioco da 3 punti, Fridzon con 5 punti di fila firma il +7 (29-22). Il Panathinaikos con una bomba di Feldeine e i liberi di Nichols riesce a rimanere in gara nonostante una schiacciata di Hines su assist delizioso di Jackson (31-30) che sfrutta un antisportivo con 4 punti di fila portando i ragazzi di Itoudis sul +5 all’intervallo lungo.

euroleague
euroleague

Gist con 2 schiacciate apre la terza frazione, De Colo con una tripla risponde per le rime. Singleton e Gist sfruttano le crepe difensive rossoblu e Rivers con una tripla firma il sorpasso dei verdi (38-41) ma De Colo e Hines non ci stanno. I greci rispondono colpo su colpo all’Mvp delle scorse finali di Eurolega con Rivers e Nick Calathes (57-58) a fine terzo periodo.

Pappas sorprende Teodosic ma Higgins risponde con una penetrazione e un assist per Augustine. Calathes dalla lunetta non trema, mentre l’asse Nichols-Gist è un autentico enigma per il Cska che è aggrappato ad un De Colo che sale in cattedra (69-68). Nichols commette il quinto fallo compromettendo definitivamente la gara per i greci che tornano a faticare in fase d'attacco e Vorontsevich torna a punire dai 6.75 mentre Teodosic regala un gioiello ad Augustine subito replicato da Bourousis (74-70). Il Panathinaikos non ne ha più ed il Cska Mosca dalla lunetta sigilla la vittoria più sofferta del previsto.