Risultato finale Milano - Real Madrid in Eurolega 2016/17 (90-101): seconda sconfitta consecutiva per l'Olimpia

Risultato finale Milano - Real Madrid in Eurolega 2016/17 (90-101): seconda sconfitta consecutiva per l'Olimpia
Milan Macvan, Olimpia Milano
EA7 Milano
90 101
Real Madrid
EA7 Milano: JAMEL MCLEAN, ALESSANDRO GENTILE, RICKY HICKMAN, MANTAS KALNIETIS, MIROSLAV RADULJICA, ZORAN DRAGIC, MILAN MACVAN, DAVIDE PASCOLO,ANDREA CINCIARINI, AWUDU ABASS ,SANDERS, KRUNOSLAV SIMON
Real Madrid : RANDOLPH,DRAPER,FERNANDEZ,NOCIONI,DONCIC,MACIULIS,REYES,AYON, CARROLL,HUNTER,LLULL,THOMPKINS,
SCORE: 20-26; 41-52;66-75
ARBITRO: KOROMILAS BOLTAUZER MANTYLA

Per il momento il Real Madrid è troppo per Milano: i blancos vincono 90-101 contro i biancorossi al Forum d'Assago. La squadra di Repesa registra la seconda sconfitta consecutiva dopo quella contro l'Olympiacos di martedì. Erano preventivate questi due stop contro due squadre, per il momento, superiori a milano. Domenica l'Olimpia avrà già il tempo per rifarsi contro Caserta e noi ci saremo per raccontarvela in diretta. Per oggi è tutto, buonanotte a tutti

FINISCE 90-101 PER IL REAL MADRID

88-99 Randolph chiude il match con un gioco da tre punti

88-96 triplaa di Dragic, ma forse ètroppo tardi. Mancano 57 secondi

85-95 Sanders risponde a Randoplh 

83-93 1/2 per Sanders

82-93Time out in campo, mancano 2 minuti e trenta e il Real Madrid è in vantaggio di 11 lunghezze

82-93 hunter da sotto

82-91 Simon non è d'accordo, due punti per il croato

80-91 Randolph da tre punti chiude il match?

80-78 Sanders da due punti 

78-88 tv time out in camo mancano 4 minuti e 23 secondi

78-88 Fernandez da tre punti gela il Forum 

78-85 1/2 dalla lunetta per Hunter, mancano 5 minuti e 40 

78-84 1/2 dalla lunetta per Raduljica

77-84 Hunter da due punti

77-82 2/2 dalla lunetta per Simon

75-82 2/2 per Llull dalla lunetta

75-80 Real ancora a più 5 con Randolph

75-77 GIOCO DA TRE PUNTI PER HICLMAN, MILANO A MENO DUE

72-77 Sanders 

70-77 llull da due punti

70-75 MILANO E' TORNATA SOTTO DI CINQUE PUNTI

69-75 MCLEAAAAN, FALLO DI REYES. GIOCO DA TRE PUNTI POSSIBILE PER IL LUNGO BIANCOROSSO

67-75 Subito ad inizio 4° quarto Reyes commette antisportivo su McLean. 1/2 per lui dalla lunetta

Finisce proprio così il terzo quarto con il Real Madrid avanti di 9 punti, 75-66 su Milano

66-75 Sanders allo scadere del terzo quarto segna una tripla fondamentale per riaprire il match. 

63-75 a Reyes risponde McLean

61-73 Altro fallo molto dubbio fischiato a Sanders, in lunetta Reyes

61-73 Sanders non ci sta e risponde subito con una tripla 

58-73 Gioco da tre punti per Draper. Real Madrid a più 15

58-70 Fernandez da due, time out in campo a 1 minuto e 25 secondi dal termine

58-68 Canestro da due punti per Simon 

56-68 Real Madrid nuovamente a più 12

56-66 a Rudi Fernandez risponde McLean

Mancano 2 minuti e 47 alla fine del terzo quarto

54-64 Gioco da tre punti per Hickman

51-62 Hickman accorcia dalla lunetta

49-52 Cambio per Repesa: fuori Macvan e Pascolo, dentro McLan e Sanders

49-62 Più 12 per il Real Madrid

49-61 Buono il canestro di Randolph, fallo fischiato a Pascolo, ma a nostro avviso era fallo in attacco del giocatore blancos

49-59 1/2 per Macvan dall lunetta

48-59 In lunetta Simon pe un fallo antisportivo fischiato a Randoplh, ma il croato sbaglia. Si riprende da rimessa a metà campo

48-69 Llull da tre punti

48-56 Ad Ayon risponde subito Pascolo

46-54 Infrazione di 24 secondi per il Real Madrid, gran difesa dell'Olimpia

46-54 Pascolo da due punti, ora il Forum è un bolgia 

44-54 Milano torna a meno dieci con Macvan

Sono trascorsi 22 minuti di gioco 

42-54 1/2 per il play biancorosso

41-54 In lunetta Hickman

41-54 Terzo fallo per Cinciarini, time out immediato di Repesa

41-54 Maciulis da due punti

41-52 Inizia il terzo quarto

Finisce così  il secondo quarto con il Real Madrid in vantaggio di ben 11 lunghezze, 41-52. A tra poco per il terzo quarto

41-52 Due su due per Hickman dalla lunetta

39-52 A Llull  risponde subito Simon

37-50 Tripla di Fernandez, time out di Repesa a 1 minuto e 49 dal termine

37-47 due su due per il play biancorosso

35-47 In lunetta Hickman

35-47 Gioco da tre punti per McLean

32-47 Ancora Lull, black out per Milano

30-45 Llull da due punti

30-43 il Real prova a scappare sul finire del secondo quarto

28-40 Ai due tiri liberi di Raduljica, risponde 

26-38 Real Madrid di nuovo a più 10, canestro da sotto per Maciulis

26-36 Contropiede firmato da Hickman, ma dall'altra parte Carrolls segna ancora una volta una tripla

Sono trascorsi 14 minuti di gioco

24-33 Gancio sinistro di  Raduljica

22-33 Schiacciatona di Hunter

22-31 Due punti per Milan

Sono trascorsi 12 minuti di gioco

20-31 Milano fa fatica a trovare la via del canestro

20-31 Tre punti di Carrolls, time out immediato di Repesa

20-28 Fuori Simon, dentro Kalnietis

20-28 Altro canestro di Hunter, forse viziato da un infrazione di passi

Si chiude così il primo quarto con il Real Madrid avanti di sei lunghezze, 20-26. Numeri impressionanti per i blancos: 7/9 da due punti, 4/8 da tre

20-26 TRIPLAAA DI SANDERS, FINALMENTE MILANO FERMA IL PARZIALE DEL REAL

17-26 Reyes

17-24 Fallo in attacco di Raduljica

17-24 Hunter e il Real Madrid prova a scappare

17-22 Carroll da due punti

17-20 Penetrazione vincente di Hickmann

Sono trascorsi 8 minuti di gioco

15-20 Schiacciatona di Raduljica, dall'altra parte llull

13-18 Esce Cinciarini, dentro Hickman

13-18 Il Real Madrid segna solo da tre punti, altra tripla firmata da Carroll

12-15 Simon accorcia

11-15 Altra tripla per i blancos, questa volta a segno con Llull

11-12 Esce Dragic e dentro Gentile

11-12 Tv time out in campo, mancano quattro minuti alla fine del primo quarto

11-12 Ancora una volta a segno Randolph. Dentro Sanders, fuori proprio Pascolo

11-10 Ma dall'altra parte l'ex Trento si fa perdonare con un buon canestro dalla media distanza

9-10 Ancora Randolph, Pascolo in difesa sta soffrendo

9-8 Primo fallo anche per Macvan

Sono trascorsi 4 minuti di gioco

9-8 Due punti di Macvan

7-8 Ma dall'altra parte risponde subito Maciulis

7-5 TRIPLAAA DI SIMON

4-5 Primo fallo per Pascolo

Sono trascorsi 2 minuti di gioco

4-5 Canestro per Randolph, ma dall'altra parte risponde subito acvan

2-3 Dragic da due punti

0-3 subito Rudi Fernanedez da tre punti

0' Si inizia, prima palla giocata da Milano

LE ENTRATE IN CAMPO:

Per Milano: Dragic, Cinciarini, Pascolo, Macvan e Simon

Per il Real Madrid:Randolph, Fernandez, Maciulis, Llul ed Ayon

20.42 Mancano tre minuti all'inizio del match

20.39 Tocca a Milano

20.38 E' il momento della presentazione delle squadre, si inizia dal Real Madrid

20.30 Forum tutto esaurito, prima volta stagionale

20.21 Per turnover sono fuori Cerella, Fontecchio e il giovane La Torre. 

20.19 Anche il Real Madrid fa il suo ingresso ufficiale in campo

20.14 L'Olimpia fa il suo ingresso in campo per il riscaldamento ufficiale

20.10 

Cari Amici lettori di Vavel Italia, buonasera e benvenuti alla diretta scritta live ed di Milano-Real Madrid, gara valida per la  4^ giornata di Eurolega 2016/17. Questa sera siamo LIVE dal Mediolanum forum d'Assago per raccontarvi questa affascinante sfida. Restate con noi! Palla a due ore 20.45.

Prosegue la settimana con il doppio impegno europeo: l'Olimpia Milano viene dalla prima sconfitta stagionale in Grecia contro l'Olympiacos dell'ex Daniel Hackett (91-81 il risultato finale). Anche il Real Madrid viene dallo stop casalingo contro il Baskonia. Dunque solo Cska Mosca e Fenerbahce sono rimaste a punteggio pieno.

Per la prima volta in stagione, il Forum sarà tutto esaurito. I ragazzi di coach Repesa, nonostante sia solo il quarto turno di un lungo cammino europeo, vogliono regalare un'impresa ai 12 000 spettatori che arriveranno questa sera ad Assago. Vincere sarebbe un enorme passo in avanti per Milano, ma non sarà affatto facile.

Il Real ovviamente è la favorita di questa sera: la squadra di Laso è superiore all'Olimpia, sia per organico che per esperienza. Ma i blancos alternano partite buone, ad altre meno buone. Milano dovrà limitare i tiratori dall’arco come Llull o Carroll. 

LE PAROLE DELLA VIGILIA

Jasmine Repesa: "Vogliamo battere una grande squadra ma queste sono imprese possibili solo giocando con aggressività ma senza ansia. Servono 40 minuti di attenzione e tranquillità. Il Real Madrid è la squadra con più talento d’Europa e forse la più completa. Rispetto alle altre squadre di vertice usa di più i giochi con le uscite dai blocchi per i tiratori come Carroll. Sarà importante partire bene e non farli entrare in ritmo"

Davide Pascolo: "Il Real è una squadra leggendaria. E’ emozionante affrontarla ma dobbiano essere lo stesso decisi e duri perché loro hanno talento e metterli in difficoltà non sarà facile".

Miroslav Raduljica: "Siamo all’inizio della stagione e ci sarà tempo e modo per migliorare perché abbiamo diversi giocatori nuovi e abbiamo avuto tanti infortuni. Veniamo sia noi che loro da due sconfitte ma le sconfitte fanno parte del gioco. Quello che dobbiamo ricordare è che la partita più importante non è mai quella che hai giocato ma quella che devi giocare". 

PRECEDENTI, STATISTICHE E CURIOSITA'

In competizioni europee Olimpia Milano e Real Madrid si sono incontrate 24 volte, con un bilancio di 15-9 per il Real Madrid che si è imposto negli ultimi sei precedenti. L’ultima vittoria dell’Olimpia risale alla stagione 2008/09 e finì 70-61 con 23 punti di Marco Mordente, 14 di Mason Rocca e 13 di David Hawkins.

Real Madrid-Olimpia ha assegnato la Coppa dei Campioni nel 1967 a Madrid e la Coppa delle Coppe nel 1984 a Ostenda: in ambedue le circostanze ha vinto il Real. 12 volte questa gara si è giocata a Madrid e il bilancio è 11-1 per gli spagnoli. L’unica vittoria milanese a Madrid risale all’Uleb Cup 2003/04. Finì 62-61 (11 Lonnie Cooper e Claudio Coldebella; Antonis Fotsis ne fece 19 per il Real che poi perse la finale contro l’Hapoel Gerusalemme). 11 volte si è giocato a Milano (8-3 Olimpia). Una volta in campo neutro (Ostenda, appunto, 0-1)

Il Real Madrid ha vinto le prime quattro gare di campionato, l’ultima il derby di Madrid, 99-86 contro l’Estudiantes, con 24 punti di Jaycee Carroll, autore di un 6/7 da tre punti. Carroll con 13.8 punti a partita è il secondo realizzatore di squadra nella Liga dopo Sergio Llull (15.3). In doppia cifra anche Rudy Fernandez e Gustavo Ayon.

Il messicano con 5.5 di media è il miglior rimbalzista davanti ad Anthony Randolph (5.0). In EuroLeague il Real è 2-1. Ha vinto in casa contro l’Olympiacos e fuori a Tel Aviv, però nel turno di martedì scorso ha perso sul proprio campo contro il Baskonia Vitoria. Finora, il più utilizzato ed efficace è stato Sergio Llull (16 punti e 6 assist a partita), il miglior rimbalzista è stato Anthony Randolph, Gustavo Ayon ha una produttività altissima rispetto ai minuti in campo e infine Jaycee Carroll viaggia al 60.0% nel tiro da tre.

[fonte Olimpiamilano.com]