Eurolega, quinta giornata: Milano va in Germania, big match Olympiacos-CSKA Mosca

Gli ex Melli e Radosevic sfidano l'Olimpia, duello a distanza per la testa della classifica: i campioni in carica vanno in Grecia, il Fenerbahce attende l'Unics Kazan.

Eurolega, quinta giornata: Milano va in Germania, big match Olympiacos-CSKA Mosca
Eurolega, quinta giornata: Milano va in Germania, big match Olympiacos-CSKA Mosca

Dopo il fitto calendario della scorsa settimana, con due giornate racchiuse nello spazio di quattro giorni, l'Eurolega torna alla sua formula originaria, almeno per quel che concerne la suddivisione della partite. Si gioca in tre giorni il quinto turno di regular season, con la classifica che sta prendendo forma e subirà un altro scossone tra le serate di oggi e di venerdì.

Si ripartirà questa sera con la sfida tra Fenerbahce e Unics Kazan. La compagine turca, insieme al CSKA Mosca, è l'unica squadra ancora a punteggio pieno dopo le prime quattro giornate, e intende mettere la quinta per rendere sempre più ipotecata la qualificazione al prossimo turno. Dall'altra parte i russi sono, insieme al Galatasaray, l'unica squadra a non aver ancora vinto una partita in campo internazionale. Partita sulla carta impari, a differenza di quanto si prevede in serata, nel match tra Maccabi Tel Aviv e Barcellona. Gli israeliani sono in netta ripresa, come dimostrano le due vittorie consecutive ottenute nel doppio turno della scorsa settimana, a differenza dei catalani che, complici le numerose assenze, non stanno vivendo il miglior momento della loro stagione, e di conseguenza della loro campagna europea. Partita che sulla carta potrebbe favorire i padroni di casa, ma attenzione ai campioni a disposizione di coach Bartzokas.

Le gare in programma giovedì si aprono con il big match dell'intero quinto turno di Eurolega. L'Olympiacos attende la visita della capolista CSKA Mosca. I campioni in carica vorrebbero tenere il passo dei "coinquilini" del Fenerbahce, ma il turno piuttosto complicato sul parquet degli ellenici potrebbe far perdere alla compagine campione in carica la prima partita di questa stagione. Anche perchè Hackett e compagni sono lanciati, e sognano una grande notte per rilanciare la propria candidatura in chiave europea. In contemporanea giocherà la EA7 Emporio Armani Milano. La formazione di coach Repesa giocherà una specie di mini-derby, visto che volerà in Germania per affrontare il Brose Bamberg. I campioni tedeschi in carica presentano giocatori come Melli e Radosevic, che a Milano sono sbocciati, o Zisis che ha ingaggiato splendidi duelli contro i meneghini con Treviso e Siena, mentre la guida di Trinchieri fa ripensare ai derby con Cantù. Gara aperta, con l'Olimpia che cerca il riscatto dopo il doppio ko della scorsa settimana. A proposito della ricerca di un pronto riscatto, il Real Madrid vuole rialzare la testa davanti ai propri tifosi, ancora sotto shock dopo il ko di martedì contro il Baskonia. Nella capitale spagnola arriva il fanalino di coda Galatasaray, in una partita che sulla carta non sembra avere grande storia, ma che invece dovrà vedere i blancos al loro meglio per vincere senza intoppi.

Sfida tra le sorprese di questa Eurolega 2016/2017 per aprire il programma del venerdì. Di fronte lo Zalgiris Kaunas e il Darussakafa. I lituani non stanno sorprendendo per i risultati ottenuti, visto che hanno finora portato a casa una vittoria su quattro partite, quanto per il gioco che coach Jasikevicius sta dando a quelli che, almeno in parte, sono anche stati suoi ex compagni quando aveva le scarpe allacciate. Ottimo, invece, il percorso dei turchi che sono a quota due vittorie. Potrebbero rappresentarla ancora loro la sorpresa in questo nuovo turno di coppa, a meno che i baltici non riescano a sfruttare il fattore campo. La Stella Rossa Belgrado vuole continuare il suo buon momento, affrontando davanti ai propri tifosi il Baskonia Gasteiz Vitoria. La formazione basca proverà a spezzare l'incantesimo positivo che riguarda i serbi, i quali al Pionir sanno solo vincere in questa stagione. I biancorossi, però, dovranno stare attenti alla vasta gamma di talento a disposizione degli ospiti. Chiudiamo la carrellata della quinta giornata con la sfida tra Anadolu Efes Istanbul e Panathinaikos. I turchi sono finalmente riusciti a portare a casa la prima vittoria in campo continentale, e sperano di riuscire finalmente a sfruttare il fattore campo, contro una delle squadre più rognose da affrontare dell'intera competizione. Gli ellenici, infatti, con tre vittorie rappresentano una delle principali candidate al passaggio del turno, dimostrando di aver superato parte del processo di ringiovanimento del roster.