Eurolega, Milano lotta ma non basta: il Fenerbahce sbanca il Forum (70-79)

Il Fenerbahce vince in casa di Milano per 70-79.

Eurolega, Milano lotta ma non basta: il Fenerbahce sbanca il Forum (70-79)
EA7 Milano
70 79
Fenerbahce ISTANBUL
EA7 Milano: MCLEAN 15 FONTECCHIO, GENTILE 5 HICKMAN 6, KALNIETIS 2, DRAGIC 3, MACVAN 5 PASCOLO 4 , CERELLA , SANDERS 17, ABASS 2, SIMON 11
Fenerbahce ISTANBUL: HERSEK,UDOH 11, MAHMUTOGLU, ANTIC 7, ,SLOUKAS 18, NUNNALLY 2, MINCHEV, UGURLU, VESELY 4, KALINIC 13, DIXON 14, DATOME 10
SCORE: 70-73

L'EA7 Milano lotta, ma non basta contro la corazzata turca: il Fenerbahce passa al Forum (70-79). I biancorossi, dopo aver giocato un terzo quarto stellare, sono crollati negli ultimi dieci minuti ed hanno alzato bandiera bianca. Man of the match un sontuoso Sloukas 18 punti per lui.

Partita caretterizata da troppi alti e bassi per Milano, che è riuscita a riprendere la squadra di Obradovic nel terzo quarto, ma nel finale non è riuscita a tenere il passo dei turchi. L'EA7 incassa la quinta sconfitta stagionale in Eurolega.

Quintetti 

Milano: Gentile, Hickman, Macvan, Pascolo e Dragic

 Fenerbahce: Mahmutoglu, Antic, Sloukas, Esely e Kalinic

1° Quarto

Milano, senza Raduljica e Cinciarini, incomincia forte e trova i primi due punti della gara con Pascolo. I padroni di casa vogliono tenere alto il ritmo, ma in attacco si fanno prendere da troppa frenesia, pigliando troppi tiri affrettati. Il Fenerbahce inizia male, almeno in attacco, dove fatica a trovare la via del canestro. Dopo un paio di minuti senza segnare, Macvan da una parte e Antic piazzano due triple che fanno muovere la retina, 9-5 per i turchi.

L'EA7 incerta in attacco, non riesce a costruire tiri facili. 11-5 per gli ospiti e time out immediato ed inevitabile per Repesa con  5 minuti e 44 dal termine del primo quarto. I padroni di casa tornano a segnare con un bel tiro di Macvan. Ma per il Fenerbahce in attacco è tutto troppo facile,e trovano triple a ripetizione con Sloukas. (7-17). La squadra di Obradovic che prova già a scappare. Milano esce dalle sabbie mobili con un gran canestro di Abass, ma i turchi in attacco non si fermano e segnano grazie ad un paio di conclusioni di Esely. Simon realizza una tripla da casa sua e da vero leader di questa squadra si prende carico della rimonta dei milanesi 15-21. Milano alza i ritmi in difesa e sul finire del quarto Sanders quasi da metà campo segna il canestro che vale il meno 4.  (17-21).

2° quarto

Datome si sblocca con una tripla ad inizio secondo quarto. McLean dalla lunetta fa 2/2, 19-24 .Simon tiene lì Milano trovando un gioco da tre punti, 22-26. L'Olimpia cresce in difesa e recupera un paio di palloni, ma dall'altra parte risponde subito Udoh anche lui con un gioco da 3 punti. 22-29 .

Milano prova a correre in contropiede, prima con Kalnietis firma il meno 5, 24-29 a sei minuti da giocare. McLean con 1/2, 25-29 ma Dixton fa respisrare i suoi con una preziosa tripla. 1/2 per Gentile e meno 7 per Milano 26-33. L'EA7 si riavvicina grazie ai liberi, 28-33, ma Sloukas prende in mano la squadra turca realizzando qualsiasi canestro che li possa venire in mente (28-35.)  La risposta di Sanders non tarda ad arrivare, tripla per l'ex sassarese. Ma i problemi di Milano sono come sempre i rimbalzi; il Fenerbahce ringrazia e prova riscappare 31-39 al Forum a 3 minuti e spiccioli da giocare. Da una parte Kalinic da tre, dall'altra tap-in vincente di Dragic 35-41.  Fallo tecnico fischiato a Macvan. Il Fenerbahce è avanti di 8 punti all'intervallo, Milano è poco continua, ma è ancora in vita. (36-44)

3° quarto

Quintetto di Milano Hickman, Dragic, Simon, Sanders, McLean

1/2 per Dragic dalla lunetta ed aprire questo terzo quarto. Parzialino di Milano con Mclean, ma Kalinic da casa segna un'altro canestro difficilissimo 39-47. Ma l'EA7 c'è e trova un gioco da tre punti con Sanders che vale il meno cinque per i padroni di casa. 

Il Fenerbahce però cala incredibilmente di ritmo, sia in attacco, ma soprattutto in difesa, l'EA7 ne approfitta e rimette un'altro parzialino che vale il meno uno Milano (48-49). Canestrone di  Sloukas che bruscamente ferma l'inerzia dei biancorossi, ma dall'altra parte Sanders piazza una strepitosa stoppata sul capitolo della nostra Nazionale e Hickman realizza in contropiede. Datome si fa perdonare con un canestro dei suoi, con mille difficoltà, i turchi sono sempre avanti (50-53).

Ma Simon forza nel modo migliore e trova il pareggio a quota 53 con 4 minuti da giocare. Ma dall'altra parte botta e risposta con Dixton con il fener che torna a più 3. 53-56 time out in campo con 3 minuti e spiccioli  da giocare. Assist di Kalnietis e caestro di nuovo di Sanders. Milano passa avanti nel risultato grazie al contropiede guidato e firmato da Gentile, ma il vantaggio biancorosso dura solo un paio di secondi, con il canestro di Udoh che zittisce il Forum.

Sul finire del quarto McLean e Pascolo piazzano un paio di canestri che valgono il più 5 per Milano. Bellissimo terzo quarto dei padroni di casa che hanno messo grinta in attacco ma soprattuto in difesa, con la squadra turca intontita ( 63-58)

4° quarto

Sloukas ed Udoh firmano il pareggio al Forum e Repesa chiama imemdiatamente time out. Super forzatura di Gentile che va a buon fine 65-65. Pareggio che dura poco, altro canestro di Dixton (65-67). Per un paio di minuti non si segna più al Forum, prevalgono i ritmi alti delle due difese. Ma Milano perde la testa: fallo tecnico fischiato a McLean, con i turchi che ritornano avanti 65-69 . Il Fenerbahce ritrova la sua compattezza difensiva e rimette le proprie mani sulla partita. I biancorossi provano a reagire tornando anche a meno 5 con la tripla di Hickman (70-75 ad un minuto dal termine), ma non basta. Alla fine finisce 70-79 in favore del Fenerbahce.