Eurolega - Il Bamberg illude solo 10', lo Zalgiris doma il Brose (86-72)

Pangos (19) e Jankunas (23) stendono il Brose di Trinchieri consegnando la terza vittoria stagionale ai lituani, lasciando i tedeschi soli nel fondo della classifica a quota 4 punti.

Eurolega - Il Bamberg illude solo 10', lo Zalgiris doma il Brose (86-72)
Zalgiris Kaunas
86 72
Brose Bamberg
Zalgiris Kaunas: Pangos 19, Lekavicius 6, Valinskas, Westermann 10, Seibutis 0, Motum 8, Jankunas 23, Javtokas, Milaknis 4, Lima 7, Kavaliauskas 2, Ulanovas 7 ALL: Jasikevicius
Brose Bamberg: Causeur 12, Melli 3, Zisis 10, Nikolic, Staiger, Theis 15, Lo 2, Strelnieks 14, Miller 7, Kratzer, Heckmann 3, Radosevic 2 ALL: Trinchieri
SCORE: 18-22, 29-17; 24-16,15-17
ARBITRO: HIERREZUELO, DANIEL (ESP), BELOSEVIC, ILIJA (SRB), MITROVSKI, IGOR (MKD)
NOTE: Zalgirio Arena Spettatori: 8726

Lo Zalgiris di Jasikevicius trova la terza vittoria di questa Eurolega passando agevolmente sul Bamberg di coach Andrea Trinchieri. Serata da 42 punti per la coppia Pangos-Jankunas, non bastano i 15 di Theis ai tedeschi che, escludendo i primi 10 minuti, non hanno mai trovato il ritmo partita con un Darius Miller in serata no da soli 7 punti (2/8 dal campo), lasciando senza troppe difficoltà i due punti ai lituani.

1° QUARTO - Apre le danze un canestro di Augusto Lima per i padroni di casa, ma per i 5 minuti successi si segna pochissimo (5-6 con 5.30' sul cronometro), fino ad un botta e risposta di triple tra Heckmann e Westermann per l'11-12 con tre minuti ancora da giocare. Il Brose tenta un piccolo allungo portandosi sul +3 ma Jankunas con 5 punti consecutivi riesce a non far scappare il Bamberg. In chiusura di quarto un mini-parziale di 0-4 firmato Nikos Zizis porta avanti i tedeschi sul 18-22 al termine del primo quarto.

2° QUARTO - In apertura di secondo quarto il Brose trova il massimo vantaggio con il +6 (22-28 dopo 2 minuti) ma un controbreak immediato firmato Lekavicius e Milaknis costringe coach Trinchieri a chiamare timeout sul 27-28. La svolta arriva con Kevin Pangos che mette la sua seconda tripla di serata portando sul 38-32 i padroni di casa. L'ex Gran Canaria però è in serata e in due minuti trova la tripla numero 3, 4 e 5  a cui risponde prima Miller e poi Strelnieks con 5 punti consecutivi accorciando un po' il divario a fine del secondo periodo (47-39).



3° QUARTO - Con l'inizio del secondo tempo, un break di 8-0 dettato dai soliti Jankunas (14) e Pangos (18) per lo Zalgiris, da 16 lunghezze di vantaggio (55-39) con 8' da giocare alla squadra di Kaunas. Il Bamberg rientra in partita grazie a Theis e Causeur (57-47 con 5' da giocare), ma la squadra lituana scappa di nuovo sul 66-50 con un ottimo Ulanovas. Negli ultimi minuti del terzo parziale un botta e risposta tra le due squadre con il tabellone che recita 71-55 con 10' da giocare.

4° QUARTO - L'ultimo periodo si apre con un 5-0 per i tedeschi che ridanno un minimo di speranza ai ragazzi di Trinchieri. A spegnerle sono però è ancora la coppia Pangos-Jankunas che rispedisce al mittente di fatto l'ultimo assalto tentato dal Bamberg (77-63). Nella seconda metà dell'ultimo quarto lo Zalgiris si limita a contenere il Brose con Jankunas che arriva a quota 23 punti e consegna altri due punti alla squadra lituana con il punteggio finale di 86-72, portandosi a quota 6 e lasciando il Brose nel fondo della classifica a quota 4.