Turkish Airlines Euroleague - Dunston ha rinnovato con l'Anadolu Efes

I turchi evitano una contrattazione in offseason e blindano per altri due anni il loro centro.

Turkish Airlines Euroleague - Dunston ha rinnovato con l'Anadolu Efes
Turkish Airlines Euroleague - Dunston ha rinnovato con l'Anadolu Efes

Il giocatore americano con passaporto armeno Bryant Dunston ha rinnovato il suo accordo con i turchi dell'Anadolu Efes per i prossimi due anni. Il nuovo accordo scadrà nell'estate del 2019 e prevede un grosso aumento salariale per il centro, che sarà uno dei più pagati d'Europa.
Il centro è reduce da una stagione da 10.8 ppg, 6.1 rpg e 1.1 bpg con 32 presenze all'attivo (nessuna assenza per lui tra regular season e playoff).

L'indiscrezione dell'accordo è stata data da eurohoops.net, mentre l'ufficialità dovrebbe arrivare alla fine della serie contro l'Olympiacos. Molti club erano sulle sue traccie e la mossa anticipata dei turchi ha evitato eventuali aste al rialzo con altri club di Eurolega.

STORIA - Dopo aver finito il college a Fordham, la carriera di Dunston è iniziata in Sud Corea ai Mobis Phoebus. Nell'annata successiva il centro è sbarcato in Europa giocando prima con l'Aris Salonicco e a seguire nella stessa stagione con il Bnei Hasharon in Israele. Nel 2011-2012 è rimasto sempre in Israele, firmando con l'Hapoel Holon, prima di trasferirsi nella stagione seguente in Italia alla Pallacanestro Varese, annata nella quale ha dimostrato i suoi attributi e si è fatto notare dalle big d'Europa. A seguire Dunston ha disputato un biennio con l'Olympiacos, in cui è stato nominato per due volte "Miglior Difensore d'Eurolega". Nel 2015 è arrivata la firma con l'Anadolu Efes, con il trasferimento in Turchia. Nel 2016 il centro ha trascinato l'Armenia alla medaglia d'oro nel Campionato Europeo per piccoli stati.