6 mesi di squalifica per Daniel Hackett

Il Giudice Sportivo Nazionale della Fip ha inibito l'atleta Daniel Hackett a svolgere attivita' federale e sociale per sei mesi a partire dal 12 ottobre 2014. Il procuratore del play: "Senza di lui l'EA7 non avrebbe vinto lo scudetto"

6 mesi di squalifica per Daniel Hackett
6 mesi di squalifica per Daniel Hackett

 E' ufficiale: per il play milanese Daniel Hackett è arrivata una squalifica di sei mesi.  Se rimanesse a Milano dunque, il giocatore potrebbe rientrare solo per la gara casalinga contro la Virtus Roma del 12 aprile

Eccco il comunicato ufficiale della Fip

"Il Giudice Sportivo Nazionale ha inibito l'atleta Daniel Hacket a svolgere attività federale e sociale per sei mesi a partire dal 12 ottobre 2014 (data di inizio del Campionato di Serie A) per aver violato gli articoli 42 sexies (Atleta di interesse Nazionale) e 38 (Dichiarazione a messo stampa) del Regolamento di Giustizia"

Intanto, sul fronte straniero, è lo stesso procuratore di Hackett, Mario Scotti, a parlare di diverse proposte già sul tavolo: "Con Milano noi non abbiamo ancora parlato - dice - ci stanno chiamando un sacco di squadre anche dall'estero, questo sì, ma la volontà di Daniel è di giocare per Milano. Sono tre anni che ci volevano e di sicuro non ci siamo andati per starci 6 mesi. E poi senza di lui non avrebbero vinto lo scudetto. Il suo arrivo ha cambiato la squadra perché è un giocatore che porta via la pressione dagli altri che così, alleggeriti, rifioriscono (chiarisce, riferendosi alla metamorfosi in positivo di Curtis Jerrels, ndr). Tutta questa pressione lo ha fatto arrivare a fine anno in uno stato di disagio e di stanchezza fisica e mentale"