Serie A Beko, risultati e tabellini della decima giornata

Reggio Emilia batte Milano e la raggiunge in vetta alla classifica insieme alla convincente Trento e alla sempre più sorprendente Cremona. Un grande Abass trascina Cantù alla vittoria a Venezia. In coda, successo di Caserta su Pesaro.

Con il successo conquistato nel posticipo serata contro Milano, Reggio Emilia sale in vetta raggiungendo l'Olimpia insieme a Trento e Cremona.  
La sconfitta di Sassari rischia di avere ripercussioni pesanti. Trento domina in campo, mostrando un gioco fluido e a tratti entusiasmante, raccogliendo anche gli applausi dei tifosi avversari, che all'intervallo fischiano sonoramente la Dinamo. La contestazione, non la prima, non va giù al presidente Sardara, che in un duro post su Facebook annuncia il proprio addio a fine stagione. Smaltita la comprensibile amarezza, il presidente torna a far sentire il suo pensiero puntualizzando il senso del suo sfogo.Cremona approfitta del mal di trasferta di Bologna per scrivere un'altra bella pagina del suo entusiasmante inizio di stagione. La Virtus, nonostante le 20 palle perse, riesce anche a portarsi sul +11 a inizio ripresa, per poi cedere sotto i colpi di McGee, Vitali e Washington. Da sottolineare la "controprestazione" di Falls: 1/11 al tiro, 6 perse, -8 di valutazione. Adrian Banks è in gran spolvero: è lui il trascinatore dell'Enel Brindisi, che torna dalla Sicilia con un prezioso successo. PalaFantozzi inespugnabile per Capo d'Orlando, al quarto ko consecutivo tra le mura amiche. In una gara che è l'emblema dello stato attuale del campionato italiano, Caserta si prende una platonica rivincita contro Pesaro dopo lo scontro nell'ultima giornata della passata stagione. Senza il faro Siva, la Juve mette fine alla serie di 3 sconfitte scoprendo le doti realizzative di Downs e, grazie al 33% dal campo degli avversari, raccoglie ben 50 rimbalzi. Pesaro, invece, non si giova dell'esordio di Austin Daye: il figlio d'arte si presenta con un 3/19 dal campo che la dice tutta sulla sua attuale condizione. Nonostante le pessime percentuali al tiro, Pesaro resta in partita fino alla fine, fallendo per due volte la tripla del pareggio. Un Abass in formato irreale (44 di valutazione) è l'arma illegale con cui Cantù viola il Taliercio. Venezia regge fino a inizio ripresa, va poi sotto di 24 (61-85), per poi riaccendersi nell'ultimo quarto grazie a Ruzzier (78-89), ma i brianzoli resistono fino alla sirena. 

Banco di Sardegna Sassari - Dolomiti Energia Trentino     73-88
(17-21, 10-20, 30-25, 16-20)
Haynes 13 (3/4, 1/4, 4/5), Logan 10 (2/4, 1/6, 3/4), Formenti (0/3), Devecchi 3 (1/1 da 3), Alexander 15 (4/7, 1/1, 4/4), D'Ercole 2 (2/2 ai liberi), Sacchetti 6 (2/2, 0/3, 2/2), Stipcevic (0/2, 0/2), Eyenga 10 (2/3, 2/5), Varnado 14 (6/9, 2/4 ai liberi)
Poeta 3 (1/1 da 3), Pascolo 10 (5/9), Baldi Rossi 11 (1/4, 2/3, 3/3), Forray 12 (3/5, 2/2), Lofberg (0/1 da 3), Flaccadori 9 (3/4, 0/1, 3/4), Sutton 11 (3/9, 1/1, 2/2), Lockett 14 (5/12, 1/2, 1/2), Lechthaler 3 (1/1, 1/2 ai liberi), Wright 15 (7/12, 0/2, 1/1)
    
 Vanoli Cremona    - Obiettivo Lavoro Bologna 73-63 
(14-15, 21-15, 19-22, 19-11)
Southerland 2 (1/3, 0/2), Vitali 12 (2/2, 2/5, 2/3), Mian (0/2, 0/1), Gaspardo 3 (0/1, 0/3, 3/4), Cusin 18 (6/7, 6/6 ai liberi), Cazzolato (0/1, 0/1), Washington 13 (5/8, 0/2, 3/6), Biligha 3 (0/2, 3/4 ai liberi), McGee 20 (6/10, 2/6, 2/2), Turner 2 (1/5, 0/6)
Pittman 6 (2/4), Vitali 2 (1/2, 0/1), Cuccarolo 2 (1/2), Gaddy 23 (7/10, 2/2, 3/4), Williams 2 (1/3, 0/3), Fontecchio 7 (2/6 da 3, 1/2 ai liberi), Mazzola 10 (1/6, 2/3, 2/3), Fells 4 (1/4, 0/7, 2/2), Odom 7 (1/2, 1/1, 2/2)1/11 al tiro, 6 perse, -8 di valutazione        

 Betaland Capo d'Orlando - Enel Brindisi 74-77
(21-20, 16-24, 19-20, 18-13)
Stojanovic 2 (1/1, 0/1, 0/2), Basile (0/1 da 3), Ilievski 6 (2/4, 0/1, 2/4), Laquintana 11 (2/4, 1/1, 4/4), Perl 6 (2/2, 0/2, 2/2), Nicevic 2 (0/4, 2/2 ai liberi), Jasaitis 17 (4/7, 3/9), Bowers 10 (5/12, 0/1), Metreveli 6 (3/6), Oriakhi 14 (6/8, 2/3 ai liberi)
Banks 27 (6/9, 3/5, 6/8), Cournooh 11 (3/7, 1/4, 2/2), Harris 1 (0/1, 1/2 ai liberi), Cardillo 4 (2/3, 0/3, 0/1), Milosevic 4 (1/1, 0/2, 2/2), Gagic 17 (4/6, 9/10 ai liberi), 11 rimbalzi, Zerini 3 (0/2, 1/2), Marzaioli (0/1 da 3), Kadji 10 (1/5, 2/5, 2/2)

La cronaca di Vavel            

 Pasta Reggia Caserta    -  Consultinvest Pesaro    73-69
(15-16, 18-17, 24-17, 16-19)
Downs 24 (2/4, 5/9, 5/6), 10 rimbalzi, Hunt 12 (5/12, 2/4 ai liberi), 15 rimbalzi, Cinciarini 18 (4/6, 1/5, 7/8), Amoroso (0/1), Jones 7 (1/4, 1/3, 2/3), 10 rimbalzi), Gaddefors 5 (1/1, 1/4), Ghiacci 1 (1/2 ai liberi), Giuri 6 (3/5, 0/3), El Amin (0/2 da 3)
Shelton (0/1), Basile 9 (0/1, 3/4), Gazzotti 10 (2/4, 2/4), Lacey 12 (3/3, 3/7, 0/2), Christon 17 (5/15, 0/3, 7/9), Daye 12 (1/13, 2/6, 4/4), Candussi (0/1, 0/2), Walker (0/1), Ceron 9 (3/3, 1/3)
       
 Umana Reyer Venezia    - Acqua Vitasnella Cantù 95-103 
(25-25, 19-28, 17-30, 34-20)
Peric 15 (5/9, 1/4, 2/4), Goss 12 (2/3, 2/4, 2/2), Bramos 9 (1/3, 2/4, 1/2), Tonut 10 (5/5, 0/1), Green 13 (2/7, 1/3, 6/6), Ruzzier 12 (3/5, 2/3), Owens 13 (6/10, 1/1 ai liberi), Ortner 5 (2/4, 1/5 ai liberi), Viggiano 6 (0/1, 2/5)
Berggren 2 (1/3), Abass 34 (5/5, 5/7, 9/11), 10 rimbalzi, Heslip 26 (2/4, 6/10, 4/6), Zugno (0/1), Wojciechovski 15 (2/2, 3/4, 2/2), Cesana, Johnson 12 (6/9), Tessitori, Hasbrouck 2 (1/2, 0/2), Hodge 12 (5/6, 0/1, 2/2)        

    
 Grissin Bon Reggio Emilia - EA7 Emporio Armani Milano   74-72
(21-8, 12-17, 17-21, 24-26)
De Nicolao 17 (2/3, 3/6, 4/4), Aradori 6 (3/7, 0/1), Silins 10 (1/3, 2/4, 2/2), Veremeenko 11 (3/5), Della Valle 9 (2/2, 1/4, 2/2), Kaukenas 9 (2/5 da 3, 3/4 ai liberi), Polonara 2 (0/1, 0/3, 2/4), Lavrinovic 8 (3/9, 0/1, 2/2), Pechacek 2 (1/1, 0/1)
Hummel (0/2, 0/3), Cinciarini 12 (1/2, 2/5, 4/5), Simon 17 (3/5, 1/4, 8/8), McLean 6 (1/4, 4/7 ai liberi), 13 rimbalzi, Gentile 18 (6/11, 1/6, 3/5), Jenkins 5 (1/2, 1/4), Lafayette 8 (1/1, 2/7), Macvan (0/2), Barac 6 (3/5)

Domani:             
 Manital Torino    - Giorgio Tesi Group Pistoia 20:30            
 Openjobmetis Varese - Sidigas Avellino    20:45

Classifica: 

Reggio Emilia, Trento, Cremona, Milano 14; Pistoia*, Brindisi, Venezia, Sassari 12; Varese*, Caserta, Cantù, Capo d'Orlando 8; Avellino*, Bologna 6; Torino*, Pesaro 4

* una gara in meno

Prossimo turno:
 11° Giornata 

 Dolomiti Energia Trentino -  Obiettivo Lavoro Bologna                     12/12 20:30            
 Enel Brindisi    -       Grissin Bon Reggio Emilia                              13/12 12:00            
 EA7 Emporio Armani Milano    -     Betaland Capo d'Orlando            13/12 18:15            
 Sidigas Avellino    -     Manital Torino                                             13/12 18:15            
 Consultinvest Pesaro    -     Umana Reyer Venezia                          13/12 18:15            
 Pasta Reggia Caserta    -     Banco di Sardegna Sassari                  13/12 18:15            
 Giorgio Tesi Group Pistoia    -     Openjobmetis Varese                    13/12 20:45        
 Acqua Vitasnella Cantù    -     Vanoli Cremona                                 14/12 20:45