Serie A Beko, l'undicesima giornata: mezzogiorno di fuoco tra Brindisi e Reggio, Milano con l'Orlandina

Il big match della undicesima giornata vede protagonista la squadra pugliese di Bucchi, in casa, contro la capolista Reggio Emilia reduce dalla bellissima vittoria nel posticipo di domenica contro Milano. L'Armani delusa dalla eliminazione di Eurolega cerca riscatto contro l'Orlandina in piena crisi. Cremona all'esame Cantù nel posticipo del lunedì.

Serie A Beko, l'undicesima giornata: mezzogiorno di fuoco tra Brindisi e Reggio, Milano con l'Orlandina
Serie A Beko, l'undicesima giornata: mezzogiorno di fuoco tra Brindisi e Reggio, Milano con l'Orlandina

Torna di scena, dopo le fatiche europee infrasettimanali, il campionato più equilibrato degli ultimi anni e per questo motivo, probabilmente, anche il più bello. L'ultimo turno ha visto, ancora una volta, la maledizione abbattersi sulla prima della classe: dopo Pistoia, infatti, anche l'Olimpia Milano si è fermata, stavolta a Reggio Emilia. Successo che ha permesso a ben cinque squadre di affiancarsi in vetta alla classifica, con tre squadre che seguono a ruota.

Si è creata una frattura nel gruppone, compatto fino alla scorsa settimana: le prime otto hanno guadagnato un discreto vantaggio sulle inseguitrici, che adesso per conqusitare un posto alle final eight di Coppa Italia dovranno fare i salti mortali in queste ultime cinque sfide del girone d'andata. Su tutte la Sidagas Avellino, dove a Buva e Nunnally si sono aggiunti da poco anche Ragland e, soprattutto, Marcus Green (a Varese si è vista la differenza). 

Tornando al campo andiamo a dare uno sguardo ai temi di giornata, che si aprirà già stasera con l'impegno della Dolomiti Trentino di Buscaglia e Poeta. Proprio il campano sarà l'ex di giornata contro la Obiettivo Lavoro Bologna"Per me questa sarà la prima volta da ex contro la Virtus Bologna, squadra in cui ho giocato per diversi anni e di cui sono anche stato capitano, e città a cui mi sono legato e in cui sono anche rimasto a vivere. Quindi sarà una serata particolare per me". Trento che, dopo la brillante qualificazione ottenuta in EuroCup vuole dare seguito alle due vittorie consecutive ottenute in campionato. 

Il programma domenicale si aprirà, invece, in Puglia, dove la Enel Brindisi ospiterà, nel big match di giornata, la capolista Grissin Bon Reggio Emilia. Il talento dei pugliesi contro la quadratura, tattica e tecnica dei reggiani, che non vogliono fermarsi dopo i successi conseguiti contro Trento, Pistoia e Milano. La squadra di Bucchi è in ripresa dopo la sconfitta di Avellino e, negli ultimi due turni sembra aver ritrovato ritmo e fiducia. Reggio invece dovrà cercare di recuperare al meglio le energie, fisiche e mentali, dopo la trasferta gloriosa di Le Mans che permette agli emiliani di andare avanti in Europa. 

Molto fitto il programma delle gare delle 18.15, che vedranno impegnata l'Olimpia Milano, reduce dalla delusione di Zagabria in Eurolega, contro la Betaland Capo d'Orlando, in crisi nera di identità e risultati. I siciliani non riescono più a ritrovare il sorriso, che manca oramai da troppo tempo. Milano vuole invece riprendere il discorso interrotto a Reggio, con la voglia di riscattarsi dopo due sconfitte consecutive. In campo anche le due squadre campane, che vivono momenti di forma alquanto diversi: Avellino dopo il brillante successo di Varese e la firma di Ragland, ospita la Manital Torino, già vincente in Campania a Caserta. Proprio la Pasta Reggia di Dell'Agnello deve dare continuità alla vittoria di misura di domenica scorsa contro Pesaro, anche se la Dinamo Sassari di Calvani non è esattamente l'avversario più facile da affrontare. 

Chiude il quadro pomeridiano la sfida di Pesaro, dove la Reyer Venezia di Charlie Recalcati vuole riscattarsi dalla brutta prestazione di domenica scorsa contro Cantù. Domenica sera sarà la volta di un'altra capolista, la Giorgio Tesi Pistoia di Enzo Esposito. I toscani sono tornati al successo e cercano il bis contro Varese, sconfitta in casa nell'ultimo turno da Avellino. Per i lombardi, qualora dovessero perdere, chance di Coppa Italia ridotte al lumicino. Infine, lunedì, il posticipo di Cantù dove Abass e soci, dopo la splendida vittoria di Venezia, ospitano la Vanoli Cremona di Pancotto, che non conosce sconfitta da sei turni. 

Il quadro completo della undicesima giornata 

12/12 20.30 Dolomiti Energia Trentino - Obiettivo Lavoro Bologna 
13/12 12.00 Enel Brindisi - Grissin Bon Reggio Emilia
13/12 18.15 EA7 Emporio Armani Milano - Betaland Capo d'Orlando 
13/12 18.15 Sidigas Avellino - Manital Torino 
13/12 18.15 Consultinvest Pesaro - Umana Reyer Venezia
13/12 18.15 Pasta Reggia Caserta - Banco di Sardegna Sassari
13/12 20.45 Giorgio Tesi Group Pistoia - Openjobmetis Varese 
14/12 20.45 Acqua Vitasnella Cantù - Vanoli Cremona

La classifica 

1.  Grissin Bon Reggio Emilia 14 7/3
2.  Vanoli Cremona 14 7/3
3.  Dolomiti Energia Trentino 14 7/3
4.  EA7 Emporio Armani Milano 14 7/3
5.  Giorgio Tesi Group Pistoia 14 7/3
6.  Enel Brindisi 12 6/4
7.  Umana Reyer Venezia 12 6/4
8.  Banco di Sardegna Sassari 12 6/4
9.  Acqua Vitasnella Cantù 8 4/6
10.  Pasta Reggia Caserta 8 4/6
11.  Sidigas Avellino 8 4/6
12.  Openjobmetis Varese 8 4/6
13.  Betaland Capo d'Orlando 8 4/6
14.  Obiettivo Lavoro Bologna 6 3/7
15.  Consultinvest Pesaro 4 2/8
16.  Manital Torino 4 2/8