Serie A Beko, risultati e tabellini dell'undicesima giornata

Vincono tutte le "grandi": primo posto ancora in coabitazione tra quattro squadre, con Cremona che, vincendo a Cantù nel posticipo, potrebbe fare da quinta coinquilina. In coda, vittoria di Pesaro, mentre Torino si ritrova fanalino solitario.

L'equilibrio continua a regnare incontrastato nel campionato di serie A. Quattro delle cinque capoliste (Cremona gioca domani) conquistano la vittoria; Sassari tiene il passo, mentre con Venezia e Brindisi in crisi, Avellino si riavvicina alla zona playoff. L'innesto di Daye comincia a essere fruttuoso per Pesaro; con Torino che ha il roster per riprendersi, cominciano a destare preoccupazione le condizioni di Bologna e Caserta.

In una gara caratterizzata da punteggio e percentuali bassissime, Pistoia riesce a rimontare e battere Varese segnando 26 punti nell'ultimo quarto (contro i 42 dei precedenti tre): decisiva una tripla di Filloy sul 63-62.Le assenze di Stefano Gentile e Kaukenas non impediscono a Reggio Emilia di asfaltare un'inconsistente Brindisi. Cournooh e Reynolds fanno confusione in regia, accentuando i problemi dell'Enel (senza Scott), con Banks costretto agli straordinari in attacco. Al contrario, Reggio Emilia mostra meccanismi perfettamente oleati e porta a casa una partita mai in discussione. Senza storie anche l'altro anticipo, con Trento troppo più squadra rispetto a Bologna, penalizzata dall'assenza di Ray e dalle cattive condizioni di Fells. Dopo l'overtime in Coppa, Buscaglia ne approfitta per ruotare tutto il roster senza lasciare nessun giocatore sul parquet (Lockett a parte) per più di 25 minuti. Milano e Sassari si lasciano alle spalle le amarezze di Eurolega con due comodissimi successi. L'Olimpia, anche senza Alessandro Gentile, disputa poco più di un allenamento contro Capo d'Orlando. Bowers tiene i siciliani in partita per poco meno di un quarto, poi la difesa di Milano chiude tutti gli spazi (3/18 da 3 per la Betaland, 19 perse) e i padroni di casa toccano anche le 30 lunghezze di vantaggio. A Sassari invece bastano le triple di Logan e Haynes per violare il PalaMaggiò. Con Adegboye al posto dell'infortunato Siva (e non è proprio la stessa cosa...) a Caserta non basta aggrapparsi al tuttofare Downs (33 di valutazione) per reggere in confronto con la Dinamo. La nuova coppia di play (Marques Green, alla quarta esperienza con Avellino, e Ragland, all'esordio) esalta il gioco della Sidigas, che chiude con 25 assist mandando a nozze la coppia Nunnally-Buva. Torino tiene testa con Dyson, White e il redivivo Miller, nonostante un deficitario Dawkins, e dimostra di non essere assolutamente squadra da ultimo posto. Per la prima volta dopo 4 successi, il fischiatissimo ex Ebi perde contro Avellino. Non si ferma la crisi di Venezia, sconfitta (quarto ko consecutivo) a Pesaro, dove Austin Daye  - 17 punti con 5/6 al tiro nel terzo quarto - fa la differenza. L'Umana paga i tanti acciacchi fisici (Ress out, Ortner, Goss e Green non al meglio), e cede di schianto nel terzo parziale, nonostante Pesaro a cronometro fermo faccia danni (ben 14 liberi sbagliati). Pesaro deve ora scegliere il giocatore per sostituire McKissick, l'ultimo nome circolato è quello di Ronny Turiaf, 32enne francese con 473 gare disputate in NBA. 

Dolomiti Energia Trentino - Obiettivo Lavoro Bologna 80-66
25-20, 17-19, 21-13, 17-14
Poeta 6 (2/3 da 3), Sanders 8 (3/6, 0/3, 2/2), Pascolo 7 (3/6, 0/2, 1/3), Baldi Rossi 11 (3/3, 1/3, 2/2), Forray 14 (4/5, 2/4), Flaccadori 9 (0/3, 3/4), Sutton 4 (2/3, 0/2, 0/2), Lockett 13 (6/7, 0/1, 1/2), Lechthaler, Wright 8 (4/6)
Pittman 19 (7/14, 5/8 ai liberi), 11 rimbalzi, Vitali 5 (1/3, 1/1), Cuccarolo 2 (1/2), Gaddy 15 (5/9, 1/2, 2/2), Williams 8 (2/4, 1/1, 1/2), Fontecchio 6 (1/2, 1/2, 1/1), Mazzola (0/1, 0/3), Oxilia (0/1 da 3), Fells 6 (1/4, 1/5, 1/1), Odom 5 (1/6, 1/2)

Enel Brindisi - Grissin Bon Reggio Emilia 53-70 
13-22, 14-16, 11-16, 15-25
Banks 11 (4/8, 1/2), Reynolds 11 (4/7, 1/2), Cournooh (0/3, 0/4), Cardillo, Milosevic (0/1, 0/1), Fusco, Gagic 11 (1/4, 9/12 i liberi), Zerini 4 (2/2, 0/2), Harris 9 (2/5, 0/1, 5/6), Marzaioli, Kadji 7 (2/8, 1/1, 0/2)Aradori 15 (7/11, 0/3, 1/2), Polonara 16 (2/3, 3/4, 3/6), Lavrinovic 7 (2/7, 3/4 ai liberi), Della Valle 11 (1/3, 1/5, 6/6), De Nicolao 2 (1/2, 0/1), Pechacek 5 (1/3, 1/1), Strautins 5 (1/1, 1/4, 0/2), Veremeenko 7 (3/5, 1/2 ai liberi), Silins 11 (1/1, 3/3)

EA7 Emporio Armani Milano - Betaland Capo d'Orlando 84-57 
18-14, 23-14, 26-16, 17-13
McLean 10 (4/6, 2/3 ai liberi), Lafayette 8 (1/4, 2/4), Amato (0/2 da 3), Cerella 6 (2/3 da 3), Macvan 10 (5/8, 0/1, 0/2), Magro 2 (/1), Pecchia (0/1 da 3), Cinciarini 13 (3/4, 1/1, 4/4), Jenkins 10 (2/3, 2/4), Hummel 4 (1/1, 0/1, 2/2), Barac 8 (3/9, 2/2 ai liberi), Simon 13 (2/4, 3/5)
Stojanovic 4 (1/5, 0/2, 2/2), Ihring, Basile (0/2 da 3), Ilievski 2 (1/2, 0/3), Laquintana 11 (4/5, 0/1, 3/4), Perl 9 (4/9, 0/2, 1/2), Nicevic 3 (0/1, 3/4 ai liberi), Jasaitis 9 (3/4, 1/3), Bowers 14 (4/7, 2/5), Metreveli 2 (1/1), Oriakhi 3 (1/5, 1/1 ai liberi)

Sidigas Avellino - Manital Torino 86-79 
20-14, 21-19, 20-23, 25-23
Norcino, Ragland (0/3, 0/2), Green 9 (0/2, 3/6), Veikalas 10 (2/5, 2/4), Acker 13 (2/5, 3/6), Leunen 6 (0/1, 2/4), Cervi 5 (2/4, 1/2 ai liberi), Nunnally 23 (3/5, 4/8, 5/5), Cervi, Buva 20 (10/14), Parlato
Dyson 23 (4/6, 4/6, 3/6), White 21 (8/16, 5/6 ai liberi), Giachetti 3 (0/2, 1/1), Mancinelli 6 (2/6, 0/4, 2/3), Rosselli 2 (1/2, 0/1), Dawkins 3 (0/2, 1/3), Miller 12 (0/2, 4/5), Ebi 9 (4/8, 1/2 ai liberi)

Consultinvest Pesaro - Umana Venezia 82-75
18-18, 16-20, 32-12, 16-25
Basile 4 (0/1, 1/2, 1/2), Gazzotti 10 (2/2, 1/1, 3/5), Lacey 6 (2/5, 0/2, 2/3), Christon 13 (4/16, 0/4, 5/10), Daye 26 (6/12, 3/4, 5/7), Candussi 10 (4/4, 2/3 ai liberi), 11 rimbalzi, Walker 2 (1/2), Ceron 11 (3/4, 1/4, 2/2)
Peric 7 (3/3, 1/2 ai liberi), Goss 3 (0/3, 1/2, 0/1), Bramos 22 (1/1, 6/10, 2/2), Tonus (0/1 da 3, 0/2 ai liberi), Jackson 2 (1/3, 0/1), Green 6 (1/7, 0/2, 4/4), Ruzzier 8 (0/2, 2/5, 2/2), Owens 5 (1/4, 3/4 ai liberi), Ortner 4 (1/2, 2/2 ai liberi), Viggiano 18 (6/8, 2/11)

Pasta Reggia Caserta - Banco di Sardegna Sassari 70-86 
11-19, 19-27, 20-23, 20-17
Downs 22 (3/5, 4/8, 4/4), Hunt 16 (7/11, 2/7 ai liberi), 13 rimbalzi, Cinciarini 2 (1/6, 0/2), Adegboye (0/2, 0/3), Amoroso (0/2), Jones 14 (6/11, 0/1, 2/2), Gaddefors 7 (3/7, 1/1 ai liberi), Ghiacci (0/1), Giuri 9 (3/5, 1/2)
Haynes 20 (1/1, 6/8), Logan 23 (3/7, 5/9, 2/2), Formenti 4 (0/2, 0/1, 4/4), Pellegrino (0/1), Devecchi, Alexander 7 (2/8, 1/2), D'Ercole 3 (0/1, 1/1), Sacchetti 8 (1/1, 2/2) 10 rimbalzi, Stipcevic 7 (2/2, 1/4), Eyenga 9 (4/10, 0/1, 1/1), Varnado 5 (2/3)

Giorgio Tesi Group Pistoia - Openjobmetis Varese 67-65 (11-15, 18-18, 12-16, 26-16)
Kirk 11 (2/8, 1/4, 4/5), 12 rimbalzi, Blackshear 20 (8/10, 0/4, 4/6), Filloy 14 (2/4, 3/8, 1/4), Moore (0/7, 0/3), Czyk 17 (3/10, 2/2, 5/6), 13 rimbalzi, Severini (0/1 da 3), Lombardi 5 (2/3, 0/1, 1/2)
Cavaliero (0/1, 0/8), Davies 16 (7/17, 0/5, 2/2), 17 rimbalzi), Kuksiks 15 (2/4, 3/4, 2/2), Wayns 7 (2/8, 1/2), Faye 5 (1/2, 1/1), Campani 18 (6/6, 1/3, 3/4), Ferrero 4 (2/2, 0/1), Thompson (0/2, 0/1)

Domani: Acquavitasnella Cantù - Vanoli Cremona

Classifica: Reggio Emilia, Milano, Pistoia, Trento 16; Cremona, Sassari 14; Brindisi, Venezia 12; Avellino 10; Cantù, Caserta, Varese, Capo d'Orlando 8; Pesaro, Bologna 6; Torino 4

Prossimo turno
    
Grissin Bon RE - JuveCaserta    
EA7 Armani - Enel Brindisi     
Umana VE - Openjobmetis V.    
AV Cantu - Dolomiti En. TR     
O.Lavoro BO - Giorgo Tesi PT     
Vanoli CR - Scandone AV    
Betaland CdO - VL Pesaro    
Auxilium TO - Banco di Srd