Pistoia batte Varese e rimane in testa

Al termine di una partita molto tirata, i toscani portano a casa una vittoria importante e consolidano il primo posto in classifica con 16 punti. Invece Varese rimane 11° con 8 punti.

Pistoia batte Varese e rimane in testa
Pistoia
67 65
Varese
Pistoia: Blackshear 20 (8/16; 0/4; 4/6) Czyz 17 (3/10; 2/2; 5/6) Kirk 11 (2/8; 1/4; 4/5) Moore (0/7; 0/3) Lombardi 5 (2/3; 0/1; 1/2) Di Pizzo Galli Severini (0/1 3P) Antonutti Filloy 14 (2/4; 3/8; 1/4) Mastellari
Varese: Kuksiks 15 (2/4; 3/4; 2/2) Davies 16 (7/17; 0/5; 2/2) Thompson (0/2; 0/1) Campani 18 (6/6; 1/3; 3/4) Cavaliero (0/1; 0/8) Molinaro Rossi Faye 5 (1/2; 1/1) Wayns 7 (2/8; 1/2) Ferrero 4 (2/2; 0/1)
SCORE: 11-15; 29-33; 41-49

Pur con una prestazione non brillante, la Giorgio Tesi Group Pistoia conquista un successo che fino al 3° quarto sembrava nelle mani di Varese. La squadra di Esposito non ha messo in mostra la sua miglior pallacanestro ed è stata per questo costretta a rincorrere per tutti i 40 minuti. Solo nei secondi finali Pistoia è riuscita a mantenere la necessaria lucidità e freddezza per ottenere la vittoria. Varese non si può rimproverare nulla in quanto è riuscita a limitare l'azione offensiva dei giocatori di casa con un'ottima fase difensiva, ed in attacco gli uomini di Moretti si sono ben mossi per non dare punti di riferimento alla difesa toscana. In grande evidenza Campani con 18 punti, Davies con 16 e Kuksiks con 15. La Giorgio Tesi Group è stata brava ad affidarsi nei momenti di difficoltà al giocatore di maggior qualità del roster cioè Blackshear, che ha inanellato ben 20 punti. L'ala di casa è stata ben coadiuvata da Czyz (17), Filloy (14) e Kirk (11). La squadra di casa grazie a questa vittoria mantiene il primo posto insieme a Milano, Reggiana e Trento. La Openjobmetis, invece rimane 11° con 8 punti, ma se darà seguito alla prestazione di oggi sicuramente riuscirà a risalire la classifica. 

Il primo canestro della partita lo realizza Varese con Kuksiks che con i piedi da dietro l'arco la prima tripla. Pistoia apre il match con un canestro dal pitturato di Czyz, poi ancora la guardia lettone dei varesotti segna ed allunga. Il break a favore dell'Openjobmetis viene proseguito da Faye e Campani, che fissa il punteggio sul 2-12. Filloy e Kirk con due tiri da oltre i 6.75 metri accorciano le distanze, riportando a contatto Pistoia. Chiude il quarto il libero realizzato da Mastellari. Gli uomini di coach Moretti partono meglio, ma i padroni di casa sono in partita.

Kuksiks e Davies aprono la seconda frazione con 6 punti consecutivi, poi Czyz segna dal pitturato il primo canestro della Giorgio Tesi Group. Sul tiro realizzato da Davies, Esposito chiama il time-out, dopo il quale Czyz segna da tre punti. L'ala polacca del team toscano mantiene in partita Pistoia, poi Lombardi schiaccia il canestro del 20-25, che costringe Moretti ad optare per il minuto di sospensione. Czyz con la tripla e Blackshear con un piazzato firmano la parità. Il coach di Varese chiama nuovamente il time-out e Kuksiks con due liberi riporta avanti il roster lombardo, ma Blackshear schiaccia ed il match torna in perfetto equilibrio. Campani realizza 4 punti consecutivi e Esposito ferma il gioco per un minuto di sospensione. Chiudono il primo tempo i canestri di Blackshear e Davies. Partita che vede Varese giocare meglio ma la squadra di casa non permette agli ospiti la fuga verso la vittoria.

La squadra lombarda parte fortissimo ad inizio secondo tempo e realizza subito con Faye e Davies, poi l'ala varesotta ( Faye ) stoppa Czyz e dall'altra parte Kuksiks segna la tripla del +11. Apre lo score di Pistoia Blackshear con 2 liberi, ma Campani ferma ogni speranza di rimonta con un tiro realizzato da oltre i 6.75 metri. Blackshear schiaccia il canestro che vale il 37-45 e Moretti ferma il buon momento dei padroni di casa con un time-out. Lombardi va nuovamente a schiacciare per il -6, ma Campani riallunga immediatamente. Ferrero realizza ed il coach di casa opta per il minuto di sospensione sperando in una reazione della sua squadra, che però non arriva e quindi il terzo quarto si chiude sul 41-49 in favore di Varese, che continua a condurre meritatamente. Pistoia, non riesce a reggere gli stessi ritmi degli ospiti e soprattutto non riesce a trovare le solite situazioni in attacco. 

Gli ultimi 10 minuti si aprono con i canestri di Filloy e Kirk che riportano in contatto i padroni di casa. Moretti per evitare che la Giorgio Tesi Group completi la sua rimonta chiama il time-out. Alla ripresa del gioco Filloy con una tripla firma il sorpasso, ma Wayns riporta avanti Varese di due punti (50-52). Dopodichè viene fischiato un fallo tecnico al playmaker ospite, ma Filloy sbaglia il tiro dalla lunetta. Ci pensa quindi Czyz a rimettere il match in parità con due liberi. Campani con una schiacciata e Davies realizzano 4 punti consecutivi, ma Blackshear riaccorcia le distanze con un piazzato. A 3 minuti dal termine l'ala di casa impatta sul 56-56. Il pareggio dura poco perchè Davies con un tiro dall'area riporta avanti Varese di 2 punti. Si continua punto a punto con i canestri di Ferrero e Blackshear ( 18 punti per lui ). Kirk con due liberi firma il nuovo sorpasso dei padroni di casa. L'ala pistoiese ( Blackshear ) si carica la squadra sulle spalle e la porta a 3 lunghezze di vantaggio, ma Wayns con un piazzato riporta Varese a -1. Per gestire al meglio l'ultimo minuto di partita Esposito chiama il time-out. I 60 secondi di sospensione portano il loro frutto infatti Filloy con una tripla costringe Moretti a fermare il gioco. Come accaduto per Pistoia, anche la formazione ospite segna un canestro da tre punti con Kuksiks, Esposito chiama nuovamente time-out. La partita si chiude sul libero realizzato da Kirk e sul tiro da oltre l'arco sbagliato da Cavaliero. Vince Pistoia col punteggio di 67-65.