Risultato finale EA7 Milano - Banco di Sardegna Sassari (87-50): Milano domina la Dinamo

Risultato finale EA7 Milano - Banco di Sardegna Sassari (87-50): Milano domina la Dinamo
EA7 Milano
87 50
Dinamo Sassari

Quarto quarto

Grande cuore, grande partita di Milano che strapazza letteralmente Sassari. 87-50 i risultato finale.  Man of the match McLean con 19 punti, ma tutta la squadra di Repesa ha la piena sufficenza questa sera. Si è rivisto anche Gentile in campo, dopo l'infortunio. Per Sassari, partita da dimenticare. L'Ea7  è in vetta da sola , aspettando il risultato di domani di Reggio Emilia. Per questa sera è davvero tutto, un saluto e una serena buona notta da Radice Arianna e da tutta la Redazione di Vavel Italia.

FINISCE QUI 87-50 PER MILANO RISULTATO FINALE 

ULTIMO MINUTO DI GIOCO

83-49 Altro canestro per Magro

81-49 Macvan da tre punti

Sono trascorsi 38 minuti di gioco

78-49In campo anche Amato per gli ultimi tre minuti. 2/2 per Cinciarini dalla lunetta

Sono trascorsi 36 minuti di gioco

76-49 Sacchetti da due punto

76-47 2/2 dalla lunetta per daniele Magro, entrato in campo da pochi minuti 

74-47  Stipcevic  da tre punti, l'unico che sta trovando la via del canestro

74-44 2/2 dalla lunetta per McLean che esce dal campo, applausi per il giocatore biancorosso autuore di un ottima partita, 19 punti a referto

72-44 Fallo di Sacchetti, in lunetta McLean

Sono trascorsi 34 minuti di gioco

72-44 Stipcevic in penetrazione

72-42 Bel canestro di Formenti in rovesciata

72-40 1/2 per McLean dalla lunetta, fallo di Jenkins dall'altra parte

71-40 Tripla di Jenkins

Sono trascorsi 32 minuti di gioco

68-40 Macvan da due punti

66-40Inizia l'ultimo quarto, prima palla giocata da Milano

66-40 Stipcevic sul finire del tempo. Milano chiude il quarto sopra di 26 punti

66-38 MCLEAN CHE SCHIACCIATONA 

64-38 McLean da due punti

62-38 Eyenga 1/2 dalla lunetta

62-37 Fallo di Lafayette, terzo per lui

62-36 2/2 per Macvan

Sono trascorsi 28 minuti di gioco

60-36 Petway al suo secondo fallo antisportivo ed è costretto a lasciare il campo

60-36 Repesa chiama time out, macano 02-51 al termine del terzo quarto

60-36 Haynes da tre punti

60-33 Milano rida subito la palla a Sassari, commettendo con il Cincia infrazione di camo

60-33 Infrazione di cinque secondi per Sassari, ennesima palla persa

60-33 Tripla di Cinciarini, Calvani chiama minuto

Sono trascorsi 26 minuti di gioco

57-33Varnado da due punti

57-31 Schiacciatona di McLean, assist Lafayette, il miglior canestro della serata

54-31 Macvan in contropiede

Sono trascorsi 24 minuti di gioco

49-28 Logan con una tripla, Sassari si è finalmente svegliata?

Sono trascorsi 22 minuti di gioco

49-25 Varnado da due punti

49-23 Canestro da tre punti  Eyenga , da due per Barac

47-20Inizia il terzo quarto, prima palla giocata dalla Dinamo 

Al termine dei primi venti minuti di gioco, Milano è avanti di 27 punti. L'Olimpia sta dominando il match, a tra poco per il secondo tempo. McLean 10 punti, 8 per Brac

47-20 Tripla di Jenkins

44-20 Terzo fallo di Formenti

44-20 Palla recuperata di Gentile che poi inchioda incontropiede. Dall'altra Petway in schiacciata

42-18 Liberi realizzat1, palla per Milano

40-18 Fallo antisportivo di Petway su McLean, in lunetta il giocatore biancorosso

40-18 Lafayette da due punti

38-17 Triplona di macan

35-17 Varnado da due punti

Sono trascorsi 16 minuti di gioco

35-15 MCLEAN schiacciatona in contropiede

33-15 Cinciarini da tre punti, Haynes da due

30-13 Barac da sotto, più 17 per Milano

Sono trascorsi 14 minuti di gioco

28-13 Barac da due punti, Calvani chiama time out

26-13 Macvan da due punti

24-13 Schiacciatona di  Varnado

Sono trascorsi 12 minuti di gioco

24-11 Tripla di Lafayette

19-10 Gioco da tre punti per il capitano biancorosso

16-10 Inizia il secondo quarto, prima palla giocata da Milano

Si chiude il primo quarto con Milano in vantaggio di sei lunghezze,16-10. 

16-10 Entra finalmente il capitano Alessandro Gentile dopo un mese di stop

16-10 Fallo di Sacchetti 

16-10 Entra Formenti per Eyenga 

16-10 Canestro di McLean, coach Calvani chiama time out

Sono trascorsi 8 minuti di gioco

14-10 2/2 per il giocatore milanese

12-10 fallo di Petway, primo fallo, in lunetta McLean

12-10 Entra Sacchetti per Logan, McLean per Barac per Repesa

12-10 Palla persa per la Dinamo

12-10 Cinciarini con un bel canestro in penetrazione

10-10  Stipcevic per la parità

Cambi in campo: Lafayette esce al suo posto Simon, per Sassari dentro  Stipcevic  per Haynes

10-7 Altro canestro per il lungo milanese

Sono trascorsi 6 minuti di gioco

8-7 Altra tripla per Logan

8-4 Canestro da sotto per Brac

6-4 Secondo fallo per Alexander  che lascia il campo per  Petway 

6-4 1/2 per Alexander 

6-3 Primo fallo anche per Macvan, Alexander  in lunetta con due tiri liberi

6-3 Primo fallo anche per  Jenkins

Sono trascorsi 4 minuti di gioco

6-3 2/2 per il play milanese

4-3 Alexander al suo primo fallo, in lunetta Cinciarini

4-3 Macvan da due punti

2-3 Dall'altra parte risponde subito Logan con una tripla

2-0 Lafayette da due punti

Sono trascorsi 2 minuti di gioco

0-0 Al primo canestro sbagliato di Logan, pioggia di fischi per il numero 3 sassarese

0-0 Logan calpesta la linea laterale, prima palla persa dagli ospiti

INIZIA IL MATCH, PRIMA PALLA GIOCATA DA SASSARI

20.29 Per Milano entrano:  Lafayette, Barac, Macvan, Cinciarini e Jenkins

Per Sassari entrano:  Logan,Jarvis Varnado ,Haynes, Joe Alexander , Eyenga 

20.27 tre minuti alla palla a due. Capitan Gentile sta effettuando il riscaldamento, srà della partita? tra poco lo scopriremo

20.23 E' il momento di Milano, come sempre in grande stile la presentazione dei padroni di casa!

20.22 E' il momento delle presentazioni,si inizia con la Dinamo Sassari

20.16 Eccoci collegati dal Forum. Meno di 15 minuti alla palla due restate con noi!

Buona sera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed, direttamente dal Forum d’Assago seguiremo, in vostra compagnia, EA7 Milano - Banco di Sardegna Sassari.  Inizia con il botto il 2016 in serie A e noi ci saremo per raccontarvi questa grande sfida. Segui il grande basket con noi, sempre qui su Vavel Italia

Ultimo turno del girone di andata che si apre con il big match tra  l' EA7 Emporio Armani  Milano e la Banco di Sardegna Sassari, un confronto che negli ultimi anni è diventato un classico del basket italiano. Le due squadre che questa sera si sfideranno sul parquet di Assago sono però profondamente diverse da quelle viste lo scorso anno: allenatori diversi e roster rinnovati in gran parte.  In forse per l'Olimpia ci sono anche gli unici due sopravvissuti della scorsa stagione: Alessandro Gentile e Bruno Cerella visto che entrambi sono alle prese con guai fisici e un utilizzo sul parquet sarà deciso solo durante il riscaldamento. Invece Calvani avrà a disposizione tutti i suoi effettivi a disposizione.

Dinamo e Olimpia si incontrano per la prima volta dall’inizio della stagione, l’ultima sfida risale alla memorabile gara 7 della serie di semifinale nella corsa allo scudetto dello scorso giugno. Sarà la 35° sfida tra le due squadre, solo 10 sono state in regular season (8-2 a favore di Milano), 17 nei playoff (10-7 Milano), 6 in Coppa Italia (4-2 Milano), 1 in Supercoppa (1-0 Sassari). Questo match vuol dire anche tante delusioni per i biancorossi, soprattutto quelle del 2015 quando le sconfitte contro la Dinamo vollero dire perdere la Coppa Italia e l'accesso alla finale scudetto facendo di fatto saltare tutto il progetto Olimpia

LE PAROLE DELLA VIGILIA

Jasmin Repesa ha presentato la partita di questa sera contro il Banco di Sardegna Sassari, che arriva dopo una settimana intera di lavoro, una rarità in questa stagione, ma sempre con tanti infortunati: "Prima di tutto speriamo di poter recuperare almeno un giocatore rispetto alle ultime partite perché in pratica siamo in emergenza da oltre un mese. Di sicuro affrontiamo una squadra che sta crescendo, come si è visto nelle ultime due partite. Milano-Sassari è una delle rivalità emergenti in Italia ed emotivamente vale come un derby: per questo vorrei un Mediolanum Forum strapieno e vorrei dare ai nostri tifosi una grande soddisfazione, che meritano. Per riuscirci, a dispetto delle oggettive difficoltà, dovremo dare tutto con attenzione per 40 minuti, soprattutto in difesa, a rimbalzo, nel correre in contropiede o nel tornare indietro contro la loro transizione".

Marco Calvani a commentare l’imminente sfida che attende i suoi ragazzi: "Milano rappresenta la storia del basket italiano, per noi è motivo di orgoglio poter competere con l’eccellenza della pallacanestro nostrana ed europea, perchè resta un top club nonostante l’eliminazione dall’Eurolega. L’Olimpia è una squadra dal potenziale spaventoso, noi ci presentiamo alla sfida carichi dopo i due successi interni contro due squadre al vertice come Reggio Emilia e Pistoia, siamo pronti a confrontarci con un’altra squadra di eccellenza. Abbiamo ottime motivazioni per fare bene e gli stimoli sono tanti. Il mio compito è quello di alleggerire la pressione in vista del match: ho grande fiducia nel gruppo ed è ben ricambiata dai ragazzi”. Il tecnico romano non può esimersi dal proiettarsi verso l’anno appena cominciato: “l’augurio per il 2016 è di trovare i migliori risultati possibili, per farlo noi daremo il nostro massimo poi sarà il campo a dare le risposte".

PRECEDENTI, STATISTICHE E CURIOSITA'

Sono 34 i precedenti tra queste due squadre ma comprendendo la Coppa Italia e la Supercoppa. Il bilancio è 22-12 a favore dell’Olimpia. Contando solo il campionato il totale è fatto di 27 gare e il bilancio è 18-9 a favore dell’Olimpia. L’Olimpia è 11-2 a Sassari contando i playoffs (non ha mai perso a Sassari in regular season) mentre è 7-7 sul proprio campo. Sassari ha battuto l’Olimpia nella finale di Supercoppa 2014: è stata la sua prima vittoria su Milano sul proprio campo. Poi ha vinto a Desio 101-94 la finale di Coppa Italia 2015 (Joe Ragland 21) e gara 7 della semifinale scudetto al Mediolanum Forum. Queste due squadre si sono incontrate nei quarti di finale dei playoff del 2011, coach dell’Olimpia era Dan Peterson: Sassari vinse gara 1 al Forum ma poi l’Olimpia spazzò via le restanti tre partite imponendosi due volte in Sardegna. Nel 2013/14 l’Olimpia ha battuto Sassari due volte su due in regular season ma ha perso il quarto di finale di Coppa Italia 82-80 (Gani Lawal 20). Nella semifinale dei playoff 2014, vinta 4-2, l’EA7 ha vinto le tre gare in trasferta e solo una volta in casa. Alessandro Gentile riuscì nell’impresa di segnare almeno 20 punti in tre partite consecutive

La partita Milano-Sassari sarà arbitrati da Luigi Lamonica (che ha diretto l’EA7 a Caserta e Reggio Emilia), Roberto Begnis (visto ad Avellino e nella gara interna con Venezia) e Emanuele Aronne, al debutto stagionale

[ Fonte Olimpiamilano.com ]