Serie A Beko - Ultima di andata: Brindisi per la Coppa Italia, Cantù, Caserta ed Avellino sperano

Quattro squadre si giocano l'accesso alle Final Eight di Coppa Italia nell'ultimo turno di andata: se Bucchi batte Pancotto e la sua Cremona ottiene il pass, altrimenti rientrano in gioco anche le altre. Avellino ha sprecato in casa, nel derby, una ghiottissima occasione e, contro Venezia, vuole riscattarsi. Apre il quadro della 15^ giornata Milano-Sassari, rivincita della passata semifinale Scudetto, chiude Pesaro-Torino.

Serie A Beko - Ultima di andata: Brindisi per la Coppa Italia, Cantù, Caserta ed Avellino sperano
Serie A Beko - Ultima di andata: Brindisi per la Coppa Italia, Cantù, Caserta ed Avellino sperano

Giornata di verdetti nella Serie A Beko che nella quindicesima apparizione stagionale sancirà le otto squadre qualificate alle Final Eight di Coppa Italia e le gerarchie al termine del girone d'andata. Brindisi davanti a tutte, con le altre sette qualificate che aspettano solo di conoscere l'ottava del lotto; la rediviva Cantù di Abass e le due campane si giocano l'ultimo accesso. I pugliesi di Bucchi avranno una sorta di 'match point' al PalaPentassuglia contro la Vanoli Cremona di Cesare Pancotto: destino tra le mani per Banks e compagni, reduci dalla sconfitta di Caserta. 

Aprirà il programma della quindicesima giornata la sfida più attesa di questo girone d'andata: Milano-Sassari. Al Forum di Assago si gioca la riedizione di una delle due semifinali Scudetto della passata stagione. Milano ospita Sassari dopo la vittoria, decisiva, in gara sette. L'Olimpia è tornata in vetta, assieme a Reggio Emilia, dopo la brillante vittoria di Cremona: con personalità e, per larghi tratti, convinzione dei propri mezzi l'affermazione dei milanesi nel derby, finanche presuntuosi nell'imporsi sulla squadra di Pancotto e nel porre fine alla striscia positiva dei padroni di casa. La Dinamo, invece, è reduce, come dirà anche Calvani in conferenza, da due successi di fila contro Reggio e Pistoia, che hanno dato maggiore fiducia ai sardi.

Saranno due squadre profondamente rinnovate, però, quelle che si ritroveranno in Lombardia, con Calvani e Repesa che hanno così presentato il match: "Milano rappresenta la storia del basket italiano, per noi è motivo di orgoglio poter competere con l’eccellenza della pallacanestro nostrana ed europea. E' una squadra dal potenziale spaventoso, noi ci presentiamo alla sfida carichi dopo i due successi interni contro due squadre al vertice come Reggio Emilia e Pistoia" ha commentato l'ex Roma e Napoli. Repesa, invece, ha posto l'accento sull'importanza dell'apporto del suo pubblico: "Affrontiamo una squadra che sta crescendo, come si è visto nelle ultime due partite. Milano-Sassari è una delle rivalità emergenti in Italia ed emotivamente vale come un derby: per questo vorrei un Mediolanum Forum strapieno e vorrei dare ai nostri tifosi una grande soddisfazione, che meritano".  Sfida numero 35 tra le due squadre, solo 10 sono state in regular season (8-2 a favore di Milano) in quella che sta diventando la classica del basket italiano. 

La giornata domenicale si aprirà, a Bologna, con il derby emiliano tra la Obiettivo Lavoro e la Grissin Bon capolista. Partita apparentemente chiusa nel pronostico, con Menetti ed i suoi che vogliono confermarsi in vetta e riprendere il cammino nel nuovo anno così come avevano chiuso quello vecchio, vincendo. Bologna arriva da una sconfitta, in esterna, ma nelle ultime tre apparizioni casalinghe ha sempre ottenuto il bottino pieno battendo Avellino, Pistoia e Cantù. 

Piatto ricco nel pomeriggio domenicale, con tutte le sfide tra le squadre impegnate nella corsa all'ottavo posto che giocheranno in contemporanea per garantire un regolare svolgimento delle gare stesse. Partiamo da Brindisi, dove la Enel di Bucchi sfiderà Cremona per blindare l'ottavo posto: un successo dei pugliesi, che significherebbe anche il secondo stop di seguito per i lombardi, chiuderebbe le porte alla rimonta di Cantù, Caserta ed Avellino. Strada in salita per i bianconeri, che seppur reduci dalla vittoria in rimonta nel derby e proprio dal successo casalingo contro i pugliesi, sfideranno la temibile Dolomiti Energia Trentino di Pascolo e compagni. Dell'Agnello non vuole fermarsi e spera nella qualificazione (in caso di arrivo a pari punti con Brindisi o di arrivo a tre senza Cantù).

Avellino, dopo la batosta del derby che ha quasi compromesso il cammino verso la Coppa Italia, si è riscattata a Capo d'Orlando in grande stile. Sacripanti deve battere, in casa, la Reyer di Charlie Recalcati, ma sembra tagliata fuori dalla lotta in quanto dovrebbe sperare in una contemporanea sconfitta delle altre tre pretendenti. Chi, invece, ha ancora discrete speranze, in caso di successo nel derby di Varese, è l'Acqua Vitasnella Cantù: i brianzoli verrebbero premiati soltanto nel caso di un arrivo a quattro a pari punti (Brindisi sconfitta e le due campane vincenti); in tutti gli altri casi, Abass ed i suoi verranno relegati dal nono posto in giù.

Chiude il programma domenicale la sfida tra la Giorgio Tesi Pistoia di Vincenzo Esposito e la Betaland Capo d'Orlando, che per la prima volta in stagione non avrà Griccioli in panchina, esonerato. I siciliani sono reduci da una striscia negativa di nove gare nelle ultime dieci ed il cambio al timone è l'ultima speranza per risollevare la squadra; Pistoia, invece, vuole tornare a vincere dopo l'ultima battuta d'arresto. Lunedì il posticipo, con Pesaro che deve confermare l'ottimo momento, trascinata da uno straordinario Austin Daye e cancellare l'ultima sconfitta di Cantù contro il fanalinodi coda Torino. 

Qui, infine, tutte le combinazioni possibili nel caso di arrivo a pari punti e, ovviamente, di classifica avulsa. 

Il programma completo

02/01 20.30 EA7 Emporio Armani Milano - Banco di Sardegna Sassari 
03/01 12.00 Obiettivo Lavoro Bologna - Grissin Bon Reggio Emilia 
03/01 18.15 Dolomiti Energia Trentino - Pasta Reggia Caserta 
03/01 18.15 Enel Brindisi - Vanoli Cremona 
03/01 18.15 Giorgio Tesi Group Pistoia - Betaland Capo d'Orlando 
03/01 18.15 Openjobmetis Varese - Acqua Vitasnella Cantù 
03/01 18.15 Sidigas Avellino - Umana Reyer Venezia 
04/01 20.45 Consultinvest Pesaro - Manital Torino

La classifica 

1.  Grissin Bon Reggio Emilia 20 10/4
2.  EA7 Emporio Armani Milano 20 10/4
3.  Dolomiti Energia Trentino 18 9/5
4.  Banco di Sardegna Sassari 18 9/5
5.  Vanoli Cremona 18 9/5
6.  Giorgio Tesi Group Pistoia 18 9/5
7.  Umana Reyer Venezia 16 8/6
8.  Enel Brindisi 14 7/7
9.  Acqua Vitasnella Cantù 12 6/8
10.  Pasta Reggia Caserta 12 6/8
11.  Sidigas Avellino 12 6/8
12.  Openjobmetis Varese 10 5/9
13.  Consultinvest Pesaro 10 5/9
14.  Obiettivo Lavoro Bologna 10 5/9
15.  Betaland Capo d'Orlando 8 4/10
16.  Manital Torino 8 4/10