Serie A Beko, risultati e tabellini della 17esima giornata

L'Olimpia Milano batte Varese, approfitta della sconfitta di Reggio Emilia ad Avellino e resta da sola in vetta alla classifica. Cremona supera Trento nel posticipo domenicale e agguanta il secondo posto. In coda, torna al successo Capo d'Orlando, che ravviva la lotta per la salvezza. Charles Jenkins e Joe Ragland mvp di giornata

Diciassettesimo turno favorevole all'Olimpia Milano, che col successo nel polemico derby contro Varese e grazie alla sconfitta di Reggio Emilia ad Avellino, prova la fuga solitaria in vetta. Sul campo, l'Emporio Armani non ha difficoltà ad avere la meglio su una Openjobmetis incapace di impensierire gli avversari nonostante 4 successi consecutivi tra campionato ed Europa. Un buon inizio di Galloway serve soltanto a illudere Varese, che ben presto scompare sotto le triple di Jenkins e Simon. Il basket a volte mutua il peggio dal calcio, e succede anche stavolta, con una lite tra Repesa e Moretti che ricalca (anche se i due ci risparmiano di riferire le esatte parole) quella tra Sarri e Mancini. Reggio Emilia invece inciampa ad Avellino, non riuscendo a trovare l'antidoto alle velenose penetrazioni di uno scatenato Joe Ragland.

Capo d'Orlando torna a sorridere dopo 8 sconfitte consecutive e batte Venezia dopo essere stata sotto di 14 punti a metà terzo quarto. In una gara orribile, i padroni di casa riescono a vincere tirando col 40% da 2, 22% da 3 6/28: da sottolineare i 14 punti messi a segno dalle 2 squadre nel secondo quarto. Ci vogliono ben 3 supplementari per decretare la vincitrice tra Bologna e Brindisi. I padroni di casa sembrano in controllo (sono avanti di 16 nel terzo periodo), ma vengono rimontati da Banks. Nei supplementari si scatena Fells, in odore di taglio, che col figliol prodigo Hasbrouck mette a segno i punti decisivi. La rivoluzione voluta da Cantù continua a dare frutti. Il duo Hodge - Ukic cfrea gioco, Fesenko sotto le plance e Heslip da oltre l'arco finalizzano. Sassari conferma di avere problemi di chimica: prova ad affidarsi ad Alexander e alle triple di Stipcevic, ma ha poco o nulla dal trio Logan-Mitchell-Haynes, che avrebbero bisogno di giocare con 3 palloni. Gran rimonta di Caserta a Torino. Dawkins disputa i suoi migliori 20 minuti italiani (24 punti) e la Manital tocca il +17, ma come spesso è accaduto in questa stagione, Caserta entra in campo nel secondo tempo e sembra un'altra squadra. Siva costruisce gioco come nessun altro in Italia, l'inatteso Gaddefors si scatena e assieme a Downs costruisce rimonta e sorpasso, suggellato dalla tripla finale di Giuri. 

Nel posticipo domenicale, ennesima impresa di Cremona, ormai non più una sorpresa, che passa a Trento grazie a un fenomale secondo quarto e raggiunge Reggio Emilia al secondo posto. 

Dolomiti Energia Trento - Vanoli Cremona 71-78
24-17, 9-33, 20-9, 18-19
Forray 16 (4/5, 2/5, 2/3), Sutton 6 (1/4, 0/1, 4/4), Wright 14 (6/14, 0/4, 2/4), Sanders 4 (1/2, 0/1, 2/6), Baldi Rossi 11 (3/4, 1/4, 2/4), Pascolo 13 (4/7, 1/1, 2/4), Flaccadori 7 (1/3, 0/2, 5/5), Lechthaler (0/1)
Turner 12 (3/8, 2/5), Cusin 2 (0/2, 2/2 ai liberi), Vitali 11 (2/4, 2/3, 1/2), Mian 17 (1/3, 5/6), Mcgee 11 (2/5, 2/2, 1/2), Dragovic 6 (3/3, 0/3), Washington 3 (1/3, 1/2 ai liberi), Gaspardo 9 (3/3, 1/3), Biligha 7 (1/5, 1/1, 2/2)


Openjobmetis Varese - EA7 Emporio Armani Milano 64-86
12-13, 10-27, 14-21, 28-25
Davies 18 (7/15, 0/1, 4/4), 10 rimbalzi, Faye 7 (3/5, 0/3, 1/1), Wayns 10 (1/5, 2/7, 2/3), Varanauskas (0/2, 0/1), De Vita 2 (1/1), Kangur 12 (2/2, 2/4, 2/4), Rossi, Ferrero 3 (1/3, 0/3, 1/1), Kuksiks 4 (2/2, 0/3), Galloway 8 (4/5, 0/3)
Lafayette 5 (1/5, 1/4), Cerella 2 (1/1, 0/2), Macvan 13 (5/7, 0/2, 3/3), Vecerina, Magro 8 (3/3, 2/4 ai liberi), Pecchia, Cinciarini 2 (1/3, 0/1, 0/2), Jenkins 31 (9/12, 3/4, 4/4), Barac 2 (1/5), Simon 23 (3/3, 5/7, 2/2)

Betaland Capo d'Orlando - Umana Reyer Venezia 55-53
10-20, 8-6, 17-13, 20-14
Stojanovic 4 (2/3, 0/3, 0/1), Basile 3 (1/3 da 3), Ilievski 2 (1/3, 0/1), Laquintana 9 (2/6, 0/1, 5/6), Perl 3 (0/2, 1/1), Jasaitis 13 (5/8, 1/4), Bowers 11 (5/10, 0/2, 1/2), 10 rimbalzi, Oriakhi 3 (1/5, 1/2 ai liberi), Nankivil 7 (2/8, 1/3)
Goss 14 (5/7, 1/6, 1/2), Bramos (0/2, 0/2), Tonut (0/1 da 3), Jackson 4 (2/3, 0/1), Green 4 (1/3, 0/3, 2/2), Ruzzier (0/1), Savovic 11 (4/5, 0/3, 3/3), Owens 11 (4/6, 3/4 ai liberi), Ress 9 (3/6 da 3), Ortner (0/2), Viggiano (0/1, 0/5)

Banco di Sardegna Sassari - Acqua Vitasnella Cantù 78-86
19-25, 24-20, 14-23, 21-18
Haynes 6 (0/1, 2/5), Mitchell 8 (4/9, 0/5), Logan 9 (2/5, 1/3, 2/4), Formenti, Devecchi, Alexander 27 (10/13, 1/2, 4/6), Sacchetti 4 (2/2, 0/1), Stipcevic 16 (2/5, 3/4, 3/3), Eyenga 2 (1/3, 0/1), Varnado 6 (3/7)
Ukic 17 (7/11, 3/3 ai liberi), 7 assist, Abass 12 (4/6, 1/3, 1/2), Heslip 18 (0/1, 6/7), Woiciechovski, Cesana, Johnson 8 (4/8, 0/3), Tessitori 4 (2/2), Fesenko 20 (8/10, 4/6 ai liberi), Hodge 7 (0/4, 2/4, 1/1), 11 assist

Manital Torino - Pasta Reggia Caserta 83-87
30-22, 21-18, 19-21, 13-26
White 20 (9/13, 2/2 ai liberi), Giachetti 4 (0/2, 0/2, 4/4), Mancinelli 8 (2/7, 1/2, 1/2), Rosselli 8 (1/2, 2/2), Fantoni 2 (1/1), Kloof 4 (2/4, 0/1), Dawkins 26 (4/5, 5/13, 3/3), Miller 5 (1/1, 1/2), Ebi 6 (3/6, 0/1 ai liberi)
Downs 21 (6/10, 2/9, 3/4), Siva 12 (3/9, 0/1, 6/6), 10 assist, Hunt 12 (4/9, 4/9 ai liberi), 10 rimbalzi, Cinciarini 3 (0/3, 1/4), Jones 12 (5/6, 2/2 ai liberi), Gaddefors 21 (4/4, 4/6, 1/2), Giuri 6 (0/1, 2/2, 0/2), Metreveli (0/3)

Obiettivo Lavoro Bologna - Enel Brindisi 115-109 dts
22-14, 24-22, 13-16, 17-24, 39-33
Pittman 13 (6/9, 1/3 ai liberi), Vitali 17 (1/1, 3/6, 6/6), Cuccarolo (0/2, 0/2 ai liberi), Gaddy 11 (4/6, 1/3), Fontecchio 13 (4/12, 1/4, 2/2), Mazzola 18 (7/9, 0/4, 4/4), Oxilia, Hasbrouck 11 (1/4, 1/1, 6/8), Fells 23 (6/12, 2/7, 5/6), Odom 9 (3/5, 1/5, 0/2)
Banks 30 (5/14, 1/6, 17/21), 11 falli subiti, Reynolds 16 (6/10, 0/2, 4/5), Scott 22 (7/11, 1/5, 5/5), 11 rimbalzi, Cournooh 5 (0/2, 1/3, 2/2), Harris, Cardillo, Gagic 19 (8/15, 3/4 ai liberi), Zerini 3 (1/1 da 3), Anosike 8 (4/5), 10 rimbalzi, Kadji 6 (3/10, 0/2)

Posticipo: Giorgio Tesi Group - Consultinvest Pesaro


Classifica: Milano 26; Cremona, Reggio Emilia 24; Pistoia* 22; Trento 20; Avellino, Venezia, Sassari 18; Cantù 16; Caserta, Brindisi, Varese 14; Bologna 12; Pesaro*, Capo d'Orlando, Torino 10
* una partita in meno

Prossimo turno

3° Giornata ritorno - 31/01/2016 18:15
 Enel Brindisi - Banco di Sardegna Sassari 31/01 12:00    
 EA7 Emporio Armani Milano - Sidigas Avellino     31/01 17:00            
 Giorgio Tesi Group Pistoia - Dolomiti Energia Trentino     31/01 18:15            
 Consultinvest Pesaro - Openjobmetis Varese     31/01 18:15            
 Pasta Reggia Caserta - Vanoli Cremona     31/01 18:15            
 Umana Reyer Venezia - Manital Torino     31/01 18:15            
 Acqua Vitasnella Cantù    - Grissin Bon Reggio Emilia 31/01 20:45        
 Betaland Capo d'Orlando - Obiettivo Lavoro Bologna 01/02 20:45