Serie A Beko - Volata Play-off: A 5 giornate dalla fine, vietato sbagliare

Prime 4 qualificate (Milano, Reggio, Cremona, Avellino) con il fattore campo ai quarti ormai garantito, restano in 5 a giocarsi gli ultimi posti, con Brindisi svantaggiata da classifica e calendario. Rischia grosso Sassari con gli scontri diretti.

Serie A Beko - Volata Play-off: A 5 giornate dalla fine, vietato sbagliare
Volata Playoff: A 5 giornate dalla fine, vietato sbagliare.

Siamo giunti virtualmente all'ultimo mese di regular season, quello che stabilirà chi sarà a partecipare ai playoff e chi dovrà scendere in A2. Per quanto riguarda la griglia per la post season Milano, Reggio Emilia, Avellino e Cremona hanno ormai il fattore campo nei quarti in tasca, visto il distacco rassicurante dalla quinta posizione di Pistoia, 8 lunghezze a 5 turni dalla fine (e con lo scontro diretto tra gli irpini e la Vanoli fra meno di 15 giorni). 

Reyer Venezia - Dolomiti Trento

A giocarsi dunque la post season sono verosimilmente 5 squadre per gli ultimi 4 posti disponibili, quelli che faranno si che chi si qualificherà partirà comunque con lo svantaggio del fattore campo. La Giorgio Tesi Group Pistoia arriva a questo rush finale con 26 punti, molti di questi sono figli di un grande girone di andata da parte della truppa di Esposito. Il calendario che attende i toscani non si presenta proibitivo sulla carta, con la trasferta a Varese contro una Openjobmetis concentrata più sulla conquista delle Final Four della Fiba Europe Cup che sul campionato, e l'impegno casalingo contro Bologna. 

Seguiranno poi gli scontri diretti importanti per la miglior posizione in classifica a Venezia (dovrà difendere anche il +2 dell'andata) e contro Sassari, prima dell'ultimo match contro una Capo D'Orlando che dovrebbe arrivare al PalaCarrara con la salvezza già certificata. Anche la Reyer Venezia si presenta con un record di 13-12 dopo i colpi firmati a Caserta e Cantù. La truppa di De Raffaele deve trovare continuità contro una pericolante Consultinvest Pesaro che ora è risucchiata nella lotta per non retrocedere e la stessa Openjobmetis, prima di un trittico finale decisivo e pieno di insidie contro Pistoia, Trento e Avellino.

La Dolomiti Energia è reduce dal ritorno alla vittoria dopo 6 ko consecutivi, ma con il vento in poppa per la qualificazione alle semifinali di Eurocup dove se la vedrà contro Strasburgo. A cavallo delle due sfide europee i ragazzi di coach Buscaglia sembrano quelli con il calendario più semplice, con la sola sfida con Venezia tra le mura amiche indubbiamente determinante per le sorti della qualificazione, in virtù anche dello svantaggio nello scontro diretto, vinto all'andata dagli orogranata (+11).

Dolomiti basket trento- Dinamo Sassari, fonte sportfair.it

Mentre i Campioni D'Italia di Sassari, tanto forti sulla carta quanto discontinui sul parquet, sono attesi da un doppio impegno casalingo contro una Caserta che dopo il colpaccio di Pesaro sembra aver messo una seria ipoteca alla salvezza, ma che continuerà fino a fine stagione ad avere rotazioni risicate e una Manital Torino degli ex Dyson ed Eyenga alla ricerca disperata di punti salvezza. Successivamente i sardi avranno una doppia trasferta in quel di Reggio Emilia, teatro dello scudetto 2015, e a Pistoia, per poi chiudere contro quell'EA7 Milano che non verrà di certo in gita al PalaSerradimigni. I sardi devono fare molta attenzione anche in ottica scontri diretti: infatti la squadra di Pasquini è sotto nella differenza canestri contro Venezia (+8 Reyer), e sotto 2-0 negli scontri diretti contro Trento e contro Brindisi. I pugliesi sono attardati a 22 punti e dopo la beffa finale contro Capo D'Orlando sono attesi da un calendario difficile dove affronteranno la Grissin Bon al PalaBigi, dove la banda di Menetti è imbattuta quest'anno, per poi ricevere l'EA7 Milano prima di volare a Torino. Finale di stagione in casa contro una Caserta che potrebbe non aver più nulla da dire al campionato e trasferta conclusiva al PalaRadi contro una Vanoli che, siamo certi, cercherà l'accoppiamento migliore possibile in vista dei playoff. Non ci resta che attendere il giudizio del campo. Imperativo per tutti è vincere. 

VOLATA PLAYOFF 2016
TEAM  26^ 27^ 28^ 29^ 30^
PISTOIA  VARESE Bologna VENEZIA  Sassari CAPO D'ORLANDO
VENEZIA  Pesaro  VARESE Pistoia  TRENTO Avellino
TRENTO  BOLOGNA Cantù  CAPO D'ORLANDO Venezia CASERTA
SASSARI  Caserta  Torino REGGIO EMILIA PISTOIA Milano
BRINDISI   REGGIO EMILIA Milano TORINO    Caserta  CREMONA 

   In maiuscolo le gare in trasferta