Serie A2, Girone Ovest: Al via la nuova stagione, il programma della prima giornata

Scafati andrà a Treviglio per partire con il piede giusto. Agrigento a Roma sponda Virtus. L'Eurobasket di coach Bonora sarà a domicilio al Ponte Grande di Ferentino.

Serie A2, Girone Ovest: Al via la nuova stagione, il programma della prima giornata
Serie A2, Girone Ovest: Al via la nuova stagione, il programma della prima giornata.

Comincia la stagione di A2 sponda Ovest. Al via 16 squadre che si contenderanno 8 posti per i playoff promozione. Scafati parte con i favori del pronostico per il primato al termine della stagione regolare ma attenti a Ferentino ed Agrigento, le principali candidate ad insediare quel primo posto.

Alle 17.30 ci saranno Tortona che ospita l'Europromotion Legnano ed Agrigento che farà visita alla Virtus Roma, ammessa a questo campionato in extremis dopo l'esclusione di metà estate per dei ritardi nei pagamenti. Tortona dopo l'ottima stagione dello scorso anno tenterà di ripetersi partendo contro Legnano che ha come obiettivo principale la salvezza. I piemontesi partono con il favore del pronostico ma occhio all'Europromotion che, a differenza dell'Orsi, ha cambiato veramente poco quest'estate. Nelle fila di Derthona, Reati non sarà nella partita per un trauma contusivo alla coscia sinistra. Nell'altra sfida Agrigento tenterà subito di guadagnare due punti esterni contro una Virtus completamente rinnovata e tutta da scoprire, la Moncada ha confermato il blocco di italiani (escluso Saccaggi) e sarà un outsider di primo livello per il primo posto del girone.

Alle 18 tutte le altre 6 partite: La sorpresa positiva dello scorso anno Agropoli ospita nel nuovo palazzo la rinnovatissima Reggio Calabria, i primi ripartono dall'entusiasmo degli scorsi 8 mesi, ma dovranno fare a meno di una delle migliori coppie di USA dell'ultima stagione, Trasolini-Roderick, mentre per Reggio si riparte quasi da 0 dopo la deludente scorsa annata per cercare di raggiungere almeno i playoff. Agropoli parte favorita ma i 'nuovi' calabresi potrebbero dare dal filo da torcere ai campani. Assente nelle fila della Viola il giovane italiano classe 1996 Ion Lupusor.
 

Casale Monferrato farà poi visita a Biella, squadra da tenere sott'occhio dopo il rientro di Hall e la riconferma di Ferguson. Casale riparte con Ramondino in panchina ed una squadra in buona parte riconfermata. Lo scorso anno l'Angelico travolse la Novipiù al Biella Forum per 80-61.

L'FMC Ferentino troverà di fronte l'Eurobasket Roma, squadra neopromossa che ha costruito un roster di 'esperti' della categoria come Righetti, Malaventura e i due USA Deloach ed Easley per una salvezza che sempre ampiamente alla portata di coach Davide Bonora. Ferentino vuole ripetere la buona stagione dell'anno scorso con i quarti di finale PO ripartendo da Raymond e dal neoacquisto ex Pesaro Bernardo Musso. L'FMC non dovrebbe avere molti problemi sulla carta a portare a casa i 2 punti, in un campo dove l'anno scorso ha raccolto 17 vittorie su 21 match interni.

Un altro match da tenere sott'occhio è la Mens Sana Siena che riceve Latina, data da molti come una delle più accreditate alla retrocessione in Serie B. Siena è una squadra molto giovane con un progetto a lungo termine, tanto che 8/10 del roster non supera il 26esimo anno di età. Latina farà molto affidamento sui sui due USA DeShields ed Arledge, alla prima esperienza fuori dagli Stati Uniti da cui passerà molto della stagione dei laziali. Per Siena assente Cappelletti.

E' la volta di Rieti, che andrà a Trapani in una partita che sembra abbastanza proibitiva per l'NPC. I laziali ripartono dalla conferma di Dalton Pepper, miglior realizzatore della scorsa stagione con 17.8 ppg trascinatore della salvezza reatina. Trapani un altra squadra che punterà in alto quest'anno, con la riconferma di buona parte degli uomini di coach Ducarello, la Lighthouse cerca sicuramente un posto tra le migliori 8 del girone. 

L'ultima partita di giornata ad Ovest è quella tra Treviglio e Scafati, i primi finiti in questo girone dopo l'unione di Casalpusterlengo con Piacenza, hanno come obiettivo minimo quello di una salvezza tranquilla, innesti importanti come quello di Sollazzo o di Marini dovrebbero consentire alla Remer un campionato lontano dalle zone basse della classifica. La Givova partirà senza dubbio con i favori del pronostico anche dopo la finale di Supercoppa, coach Markovski vorrà sicuramente partire con il piede giusto contro una squadra che ha obiettivi completamente diversi dai loro.

IL PROGRAMMA DELLA PRIMA GIORNATA - GIRONE OVEST

Domenica 02/10/2016

ore 17.30
Unicusano Virtus Roma - Moncada Agrigento
Orsi Tortona - Europromotion Legnano

ore 18.00
Lighthouse Trapani - NPC Rieti
Basket Agropoli - Viola Reggio Calabria
FMC Ferentino - Roma Gas & Power Eurobasket Roma
Remer Treviglio - Givova Scafati
Mens Sana Basket Siena - Benacquista Assicurazioni Latina
Angelico Biella - Novipiù Casale Monferrato