Lega Basket, Caserta domina e batte Pistoia

La squadra di Dell'Agnello sfodera una prestazione assolutamente convincente anche se rischia fino alla fine di essere beffata da Pistoia. Per i campani è la seconda vittoria consecutiva, ottenuta grazie ai 15 punti di Sosa e Cinciarini. Per i toscani non basta un Boothe da 17 punti.

Lega Basket, Caserta domina e batte Pistoia
Daniele Cinciarini. Fonte: Il Casertano
Pasta Reggia Caserta
74 65
The Flexx Pistoia
Pasta Reggia Caserta: Sosa 15 (6/13;1/4) Gaddefors 4 (1/5;0/1;2/2) Watt 14 (4/8;1/2;3/4) Czyz 7 (3/3;1/5 TL) Giuri 6 (3/4;0/2) Cefarelli Ventrone Metreveli (0/1) Putney 6 (2/4;0/1;2/2) Bostic 7 (2/4;0/4;3/3) Cinciarini 15 (5/7;0/2;5/6) Jackson
The Flexx Pistoia: Hawkins 4 (2/7;0/2) Moore 9 (0/5;3/4) Lombardi 3 (1/7;0/1;1/2) Antonutti 12 (6/7;0/2;0/1) Boothe 17 (7/11;1/3) Cournooh 2 (1/3;0/2) Magro 8 (3/4;2/2 TL) Solazzi Crosariol 7 (2/6;3/4 TL) Di Pizzo Petteway 3 (0/1;1/5)
SCORE: 22-13; 41-31; 54-50. Tiro da 2p: Caserta (26/49) Pistoia (22/51). Tiro da 3p: Caserta (2/16) Pistoia (5/19). Tiri liberi: Caserta (16/22) Pistoia (6/9). Rimbalzi: Caserta 32 Pistoia 49

La Pasta Reggia Caserta da seguito alla vittoria ottenuta in trasferta contro Cremona, con un successo netto anche se risicato contro Pistoia. Dell'Agnello sceglie un quintetto composto da Sosa in cabina di regia, Bostic e Gaddefors sulle ali, Putney e Watt a far densità all'interno del pitturato. Esposito si affida invece a Moore nel ruolo di play, Hawkins e Petteway ai suoi lati, Boothe e Magro sotto le plance. La partita inizia su un sostanziale equilibrio, ma ben presto i padroni di casa prendono il largo grazie ad un break di 14-0. Gli ospiti reagiscono e chiudono il primo quarto in svantaggio di sole nove lunghezze. Nella seconda frazione i casertani fanno valere la loro supremazia tecnica e tattica. Pistoia prova a rimanere a contatto facendo valere la propria fisicità e sfruttando la qualità di Moore dal perimetro. Si va all'intervallo con i campani avanti di 10 punti. Nel secondo tempo i pistoiesi riescono a trovare le contromisure giuste all'attacco di Caserta che si affida principalmente alle penetrazioni di Sosa e Cinciarini. L'attacco dei padroni di casa s'inceppa e Pistoia ne approfitta per tornare a contatto nel finale di frazione. Nell'ultimo quarto si assiste ad un lungo tira e molla, fino ai minuti finali quando Caserta da lo strappo decisivo verso la vittoria. Nel prossimo turno i casertani saranno impegnati nella durissima sfida contro la capolista Milano, mentre Pistoia se la vedrà contro Varese.

                                                      LA GARA

1° QUARTO

La partita si apre con la schiacciata di Watt, poi Boothe da dentro l'area e Moore da oltre l'arco ribaltano il punteggio. Il play americano di Pistoia (Moore) allunga con una nuova tripla e Dell'Agnello, vedendo le difficoltà dei suoi, chiama il time-out. Il minuto di sospensione da subito i suoi frutti, infatti Watt stoppa Hawkins e successivamente schiaccia il -4 (6-10). Sosa, con un canestro dal perimetro firma, il sorpasso dei padroni di casa, che viene poi consolidato da Putney con una schiacciata. Esposito, per interrompere il buon momento degli avversari, decide di fermare il gioco. Moore attacca il canestro ma viene fermato con una stoppata da Watt, il quale dall'altra parte va a segno con una tripla. Pistoia ferma il break di 14-0 in favore dei padroni di casa con un libero realizzato da Lombardi. Cinciarini ed Antonutti, con due "jump shot", chiudono il quarto sul punteggio di 22-13 in favore dei casertani.

2° QUARTO

Czyz e Boothe aprono la seconda frazione con due canestri da dentro l'area, poi sul punteggio di 29-19 Dell'Agnello decide di chiamare il time-out. I campani scappano sul +12 ed Esposito per provare a far tornare i suoi in partita decide di fermare il gioco. Petteway con una tripla riporta i toscani sotto la doppia cifra di svantaggio, ma nel finale di frazione prima Giuri va a segno con un piazzato, poi Crosariol e Putney, dalla lunetta, chiudono il primo tempo sul punteggio di 41-31 in favore dei padroni di casa.

3° QUARTO

Il secondo tempo si apre con Boothe che segna dal pitturato, a cui risponde Bostic con un piazzato. Moore prova ad accorciare le distanze con la terza tripla della sua partita. Sosa assiste Putney che schiaccia il +12 (48-36), ma i toscani cercano di tornare in contatto senza riuscirvi ed allora Esposito prova a cambiare qualcosa. Magro viene servito ottimamente da Hawkins e segna il -8. Lombardi ed Antonutti dal pitturato archiviano il quarto sul punteggio di 54-50 in favore dei casertani.

4° QUARTO

Caserta parte fortissimo nell'ultima frazione con Watt che allunga con una schiacciata, seguito da Sosa che prima con un "jump shot" firma il +8 e poi schiaccia i due punti che valgono la doppia cifra di vantaggio. Esposito, per non veder scappare i padroni di casa, decide di chiamare il time-out. Boothe realizza i primi due punti in questo quarto per Pistoia, poi segna la tripla del -9. Giuri col piazzato sigilla il risultato sul 71-63 per i casertani ed Esposito per preparare il rush finale decide di chiamare la sospensione. Nel finale Watt, Czyz ed Antonutti sigillano la vittoria di Caserta per 74-65.