Serie A2, Girone Est: il programma della 5^ giornata

Senza più alcuna squadra a punteggio pieno sono in 6 a provare a scappare. Imola e Mantova cercano la prima W contro Verona e Chieti.

Serie A2, Girone Est: il programma della 5^ giornata
Serie A2, Girone Est: il programma della 5^ giornata

Quinta giornata in programma nel campionato di Serie A2, con Ravenna, Forlì, Jesi, Roseto, Treviso e la Virtus Bologna cercheranno la quarta vittoria di questa stagione. Discorso inverso per l'Andrea Costa Imola e gli Stings Mantova che proveranno rispettivamente contro Verona e Chieti la prima vittoria in una prima parte di stagione deludente per entrambe.

La Virtus Bologna va a Ferrara, reduce dalla vittoria sul difficile campo di Mantova e da due W di fila che la fa rialzare dopo le prime due sconfitte nelle prime giornate. Per la Virtus è arrivata la prima L a sorpresa in casa contro Ravenna e questa domenica una vittoria esterna al Palahiltonpharma sarebbe la conferma di una squadra che lotterà fino alla fine per quella desiderata promozione in A1. Partita fondamentale per Mantova, che fa visita alle Furie Chieti. Per coach Martelossi è, forse, l'ultima spiaggia per provare a rialzare la Dinamica in un inizio di stagione da dimenticare. Chieti arriva dalla convincente vittoria sempre tra le mura amiche contro la capolista Chieti e domani proverà ad ottenere un altro successo casalingo e aggiungere altri due punti per la salvezza sfruttando il momento no di Mantova.

La Fortitudo Bologna ospita l'Alma Trieste, unica squadra ad essere riuscita a strappare due punti al Paladozza nella scorsa stagione. Coach Boniciolli in settimana ha allontanato dagli allenamenti l'USA Roberts, sempre più lontano da Bologna. Vincere all'Azzarita non sarà facile per la squadra di Dalmasson che, recuperato Pecile, proverà il colpaccio riuscitoli lo scorso anno. Imola cerca i primi due punti di questa stagione ospitando Verona, reduce dalla vittoria casalinga contro Trieste. L'Andrea Costa cercherà quindi davanti ai propri tifosi di rialzare la testa e cominciare ad aggiungere punti alla propria classifica, per la Scaligera, invece, dopo le due sconfitte casalinghe su due, sarà fondamentale cercare invece la terza W di fila lontano dal proprio palazzetto perchè in caso di sconfitta domani la vetta distanzierebbe gia quattro punti.

Le due capoliste a quota 6, Jesi e Treviso, si affronteranno domani al PalaSojourner per portarsi davanti a tutti in classifica. L'Aurora riproverà a portare a casa altri due punti davanti al proprio pubblico dopo la sconfitta a domicilio in casa di Chieti della scorsa settimana. Per la De'Longhi è arrivata invece la vittoria nel 'classico' con la Fortitudo dove però coach Pillastrini ha perso Negri per un infortunio alla spalla. Jesi cercherà, a sorpresa, di tornare davanti a tutti ma Treviso, dopo essere già passata a Trieste, vorrà sicuramente tornare a casa con il bottino pieno. Roseto cerca invece di calvacare l'onda dell'ottimo momento di forma che sta attraversando, ospitando la neopromossa Udine. Per gli Sharks sono 3 le vittorie su 4 partite mentre per l'APU è arrivata la sconfitta sul campo di forlì che l'ha lasciata a quota 4 punti in classifica. Per Roseto sarà fondamentale il solito apporto di Smith (29.8 punti di media, 1° in A2) per cercare di aggiungere altri due punti fondamentali. Per Udine un impresa non facile ma, dopo la vittoria in esterna a Piacenza perchè non provare a ripetersi anche in Abruzzo?

Un'altra della capoliste, Ravenna, ospita Recanati, reduce da 3 pesanti sconfitte consecutive dopo la vittoria all'esordio contro Imola. Per l'Orasì è arrivata la grande vittoria in casa della Virtus Bologna domenica scorsa che ha confermato come anche loro possano essere una delle outsider di questa stagione. Per Recanati sarà fondamentale, dopo l'arrivo di Bader, ritrovare i due punti per non ritrovarsi già nella zona critica della classifica.

Nell'ultima partita di questa prima giornata, Forlì fa visita a Piacenza. Per l'Unieuro sono arrivate a sorpresa 3 vittorie nei primi 4 incontri (3W su 3 in casa), mentre per l'Assigeco sono arrivate due convincenti vittorie esterne contro Verona e Recanati e domani cercheranno la prima W casalinga (3 trasferte nelle prime 4 giornate) per provare ad agganciare il gruppone playoff a quota 6 punti.

IL PROGRAMMA DELLA QUINTA GIORNATA - GIRONE EST