Serie A2, Girone Est - Si sbloccano Imola e Mantova. In 3 a comandare davanti a tutti

Prima vittoria per Mantova ed Imola, cade la Virtus a Ferrara mentre per Treviso, Ravenna e Roseto tre vittorie che le danno il primo posto a quota 8.

Serie A2, Girone Est - Si sbloccano Imola e Mantova. In 3 a comandare davanti a tutti
Serie A2, Girone Est: Si sbloccano Imola e Mantova. In 3 a comandare davanti a tutti.

Si chiude la quinta giornata del girone Est di Serie A2 con le sole vittorie esterne di Mantova e Treviso. Perde a sorpresa la Segafredo Bologna in casa di Ferrara mentre l'altra squadra di Bologna, la Fortitudo, torna alla vittoria passando su Trieste al Paladozza. Due punti interni anche per Ravenna, Roseto e Piacenza.

Kontatto F. Bologna - Alma Trieste 
Dopo lo stop a Treviso, la Fortitudo Bologna ritrova i due punti casalinghi battendo Trieste che, dopo un buon primo quarto chiuso in vantaggio, non oppone molta resistenza e cede sotto i colpi di Montano e un ritrovato Raucci nonostante l'assenza (e il possibile taglio) dell'USA Roberts. Per Trieste unico giocatore in doppia cifra Javonte Green in una partita offensivamente insufficiente per i ragazzi di coach Dalmasson. Finale 66-54.
BOL: Montano 14, Raucci 13, Knox 12
TRI: Green 15, Da Ros 8

Aurora Basket Jesi - De Longhi Treviso
Altri due punti esterni per Treviso che passa a Jesi. L'Aurora, dopo essere stata in svantaggio per tutto il match e aver toccato il -17, prova una disperata rimonta nell'ultimo quarto guidati dai due USA Bowers e Davis toccando anche il -1 a meno di un minuto dalla fine ma la 'lotteria dei liberi' nei secondi finali premia la De'Longhi per 75 -80 portandola davanti a tutti a quota 8.
JES: Bowers 23, Davis 19, Benevelli 11
TRE: DeCosey 20, Perry 18, Moretti 16

Proger Chieti - Dinamica Generale Mantova
Primi due punti per gli Stings che smuovono finalmente quello 0 in classifica, andando a vincere sul campo non facile di Chieti. Mantova ha comandato per 3/4 di gara prima di essere raggiunta sul finale di 4° quarto dalle Furie che hanno impattato la partita sul 77-77. L'overtime premia i ragazzi di coach Martelossi che chiudono la partita sul 88-93 portandosi a casa i primi due punti di questa stagione. A Chieti non basta la coppia di USA Davis-Golden da 43 punti.
CHI: Davis 25, Mortellaro 19, Golden 18
MAN: Corbett 18, Casella 15, Bryan 15

Andrea Costa Imola - Tezenis Verona
Prima W anche per Imola, che batte una Verona mai in partita che trova la terza sconfitte su cinque partite in questo inizio di stagione. Per la Scaligera partita no per l'USA Frazier, fin qui mattatore dei veneti mentre non basta un grande Robinson da 20 punti per evitare la prima sconfitta in trasferta della Tezenis. Per l'Andrea Costa ben 5 giocatori in doppia cifra e primi due punti stagionali in cascina.
IMO: Ranuzzi 14, Cohn 13, Norfleet 12
VER: Robinson 20, Portannese 16, Brkic 15

OraSì Ravenna - Ambalt Recanati 
Altra vittoria anche per Ravenna, che si porta così sul gruppetto di testa a quota otto punti superando Recanati che, dopo un gran primo quarto, ha ceduto sotto i colpi del solito grande Marks (19) nonostante un super Reynolds da 28 punti che ha comunque tenuto l'Ambalt sempre li nel punteggio nonostante l'87-81 finale.
RAV: Marks 19, Smith 15, Chiumenti 13
REC: Reynolds 28, Pierini 14, Bader 12

Bondi Ferrara-Segafredo V. Bologna
Ferrara trova due importanti punti casalinghi battendo la Virtus Bologna che spreca un occasione importante per portarsi davanti a tutti. Per la Bondi è decisivo l'overtime da 19-8 che consegna la terza vittoria consecutiva per 86-75 ad un grande Bowers (24) e compagni lasciando la Segafredo a quota 6 nonostante l'ottima prestazione del solito Lawson (19+9).
FER: Bowers 24, Roderick 18, Cortese 13
BOL: Lawson 19, Umeh 15, Spissu 14

Roseto Sharks - G.S.A. Udine
Un grandissimo Smith (37) guida Roseto alla quarta vittoria in questo campionato, superando in casa Udine. Fatale per la GSA un terzo quarto da 29-18 che di fatto ha consegnato nelle mani di Roseto i due punti. Da sottolineare comunque un super Allan Ray da 31 punti nelle fila di Udine che non è comunque bastato per evitare la terza sconfitta per la sua squadra 83-76.
ROS: Smith 37, Amoroso 11
UDI: Ray 31, Truccolo 11, Zacchetti 11

Assigeco Piacenza - Unieuro Forlì
Sfida tra neopromossa che vede Piacenza portarsi a casa altri 2 punti importanti per la classifica condannando una buona Forlì alla sconfitta. All'Unieuro non è bastato il vantaggio di 14 punti all'intervallo per portarsi a casa la partita in una seconda parte di gara a senso unico terminata 50-28 per l'Assigeco. Piacenza si porta così a quota 6 punti grazie a questo 71-63 ed ha l'occasione di portarsi a quota 8 gia settimana prossima in casa contro Jesi.
PIA: Borsato 22, Jones 12, Infante 11
FOR: Blackshear 14, Rotondo 13

RISULTATI: 
Kontatto F. Bologna-Alma Trieste 66-54  
Aurora Basket Jesi-De Longhi Treviso 75-80  
Proger Chieti-Dinamica Generale Mantova 88-93 d.t.s
Andrea Costa Imola-Tezenis Verona 74-67  
OraSì Ravenna-Ambalt Recanati 87-81  
Bondi Ferrara-Segafredo V. Bologna 86-75 d.t.s  
Roseto Sharks-G.S.A. Udine 83-76  
Assigeco Piacenza-Unieuro Forlì 71-63

CLASSIFICA:
OraSì Ravenna 8 
De' Longhi Treviso 8 
Roseto Sharks 8 
Segafredo Virtus Bologna 6 
Unieuro Forlì 6 
Kontatto Fortitudo Bologna 6 
Bondi Ferrara 6 
Aurora Basket Jesi 6 
Assigeco Piacenza 6 
G.S.A. Udine 4 
Proger Chieti 4 
Tezenis Verona 4 
Alma Trieste 2 
Andrea Costa Imola 2 
Dinamica Generale Mantova 2
Ambalt Recanati 2