Legabasket Serie A, risultati e tabellini della sesta giornata

Milano rischia di perdere l'imbattibilità a Torino, salvandosi solo nelle battute finali. Avellino e Reggio Emilia, in attesa dello scontro diretto, si mantengono a una vittoria di distanza. Bruno Fitipaldo, con 44 di valutazione, è il migliore della giornata.

Legabasket Serie A, risultati e tabellini della sesta giornata
Bruno Fitipaldo, mvp della sesta giornata - Foto sito Orlandina basket

Dopo che nelle prime giornate la vittoria in trasferta era quasi stata tabù, nel sesto turno arrivano ben 4 successi esterni, due dei quali ottenuti in overtime. Eppure, uno di questi, quello di Milano, è stato accompagnato dalla dichiarazioni al vetriolo di coach Repesa, per nulla soddisfatto della prestazione dei suoi giocatori. Avellino e Reggio Emilia mantengono il secondo posto, in attesa della sfida diretta di domenica prossima. In coda, incredibile successo di Capo d'Orlando, con un organico ridotto all'osso ma con un Fitipaldo stratosferico. Vince ancora la sempre più sorprendente Caserta, mentre Varese, Cantù e Venezia proseguono negli alti e bassi. Turno positivo anche per Sassari, al primo successo esterno, e Pesaro. 

I punti di Radulkica e Hickman salvano nel finale Milano dalla sconfitta a Torino, ma non dalla furia di Repesa, imbestialito per l'atteggiamento dei suoi e pronto a una rivoluzione. Le triple di Harvey (era 8/29 prima della partita e quest'anno non era mai andato in doppia cifra) e Wilson mettono a lungo in pericolo l'imbattibilità dell'Olimpia, che solo nei minuti finali riesce a far prevalere le maggiori fisicità ed esperienza. 
Varese non riesce a interrompere il periodo negativo. Contro Avellino, i lombardi riescono ad agguantare l'overtime con una tripla di Kangur, ma nel supplementare ci pensa Green (che aveva fallito un pesante libero negli ultimi secondi del quarto periodo) a regalare agli irpini il quinto successo.
Vittoria numero 5 anche per Reggio Emilia, che passeggia su una sempre più deludente Cantù: a inizio ultimo quarto, i punti di distacco tra le due formazioni erano 27...Un'acciaccata Pistoia tiene testa a Sassari, che nel finale grazie a Stipcevic e Savanovic riesce a conquistare il primo urrah in trasferta. Blitz esterno
anche per Capo d'Orlando, che pur arrivata a Brescia decimata viene presa per mano da Fitiplado (44 di valutazione) e Delas, che realizza i 4 punti finali dell'overtime. Alla Germani non basta il buon esordio di Christian Burns. Continua a stupire Caserta, che supera il scioltezza Trento, zavorrata dalle pessime prove di Craft e Lighty.  Nella sfida serale, Pesaro batte Venezia allontanandosi dall'ultima posizione: decisive le triple del lituano Zavackas.
Nel posticipo del lunedì sera, Cremona prova a rilanciarsi dopo 4 ko, ospitando Brindisi che in trasferta non ha mai vinto. 

The Flexx Pistoia - Banco di Sardegna Sassari 68-69 (16-18, 20-15, 16-15, 16-21)
Cournooh 13 (4/5 da 2, 1/5 da 3, 2/2 ai liberi), Petteway 2 (1/6, 0/6), Antonutti (0/2), Solazzi, Lombardi 5 (1/3, 0/1, 3/4), Di Pizzo, Crosariol 14 (7/13, 0/1 ai liberi), 14 rimbalzi, Magro 6 (2/2, 2/2 ai liberi), Hawkins 17 (6/10, 1/6, 2/2), Moore 11 (5/9, 0/3, 1/1)
Johnson-Odom 15 (3/9, 3/6, 0/2), Lacey 8 (1/2, 2/4), Devecchi 5 (1/1 da 3, 2/2 ai liberi), Sacchetti 3 (1/1 da 3), Lydeka 6 (3/5), Savanovic 14 (4/8, 2/3), Carter 6 (0/1, 1/4, 3/3), Stipcevic 10 (2/4, 2/4), Olaseni 2 (1/1), Monaldi
        

Germani Basket Brescia - Betaland Capo d'Orlando 89-90 (18-25, 24-18, 20-16, 16-19)
Mooe 13 (3/4, 2/4, 1/1), Passera (0/1 da 3), Berggren 3 (1/5, 1/2 ai liberi), Cittadini, Luca Vitali 11 (2/2, 2/9, 1/2), Landry 22 (5/8, 3/10, 3/3), Burns 13 (3/5, 2/4, 1/2), Michele Vitali 16 (3/3, 3/6, 1/3), Moss 6 (2/8, 0/2, 2/2), Bushati 5 (0/1, 1/2, 2/4)
Galipò 3 (1/1 da 3), Fitipaldo 33 (4/6, 6/8, 7/8), 10 assist, Iannuzzi 2 (1/4), Laquintana 10 (1/2, 1/2, 5/6), Delas 19 (8/13, 0/1, 3/4), 11 rimbalzi, Archie 20 (1/4, 5/8, 3/6), 11 rimbalzi, Stojanovic 3 (0/3, 1/7)            

Fiat Torino - EA7 Emporio Armani Milano    97-100 (26-30, 25-27, 20-16, 26-27)
Wilson 20 (4/4, 3/5, 3/4), Harvey 25 (5/9, 4/10, 3/3), Wright 6 (3/8, 0/1), White 12 (4/7, 0/1, 4/6), Alibegovic 8 (1/3, 2/3), Poeta 4 (1/3, 0/1, 2/3), Washington 15 (3/5, 1/3, 6/7), Fall, Mazzola 7 (2/3, 1/2)
McLean 14 (5/5, 0/1, 4/4), Gentile 9 (3/9, 3/7 ai liberi), Hickman 11 (2/5, 1/2, 4/5), Kalnietis (0/1 da 3), Raduljica 14 (4/6, 6/7 ai liberi), Pascolo 2 (1/4), Cinciarini 6 (2/4, 2/2 ai liberi), Sanders 13 (2/4, 3/5, 0/2), Abass 6 (1/3, 0/1, 4/4), Simon 16 (2/3, 3/5, 3/3)
            

Grissin Bon Reggio Emilia - Red October Cantù 90-77 (27-19, 28-19, 27-17, 8-22)
Aradori 15 (6/8, 0/4, 3/3), Needham 8 (1/2, 2/5), Polonara 21 (6/9, 3/5, 0/2), James 6 (2/4, 0/6, 2/2), 11 rimbalzi), Della Valle 16 (3/9, 3/7, 1/1), De Nicolao 5 (1/1, 1/1), Strautins 6 (1/1, 1/2, 1/2), Cervi 12 (6/8), Lesic 1 (1/2 ai liberi)
Parrillo (0/1 da 3), Pilepic 15 (3/4, 3/3), Waters 15 (5/9, 1/2, 2/2), Callahan (0/1 da 3), Kariniauskas 2 (1/2, 0/1), Darden 10 (5/8, 0/2), Travis 8 (2/2, 1/2, 1/3), Johnson 13 (5/10, 3/4 ai liberi), 10 rimbalzi, Lawal 14 (6/8, 0/1, 2/7)            

Openjobmetis Varese - Sidigas Avellino    77-79 OT (19-16, 16-20, 18-17, 15-15)
Maynor 15 (6/13, 1/3, 0/2), Avramovic 8 (3/6, 0/3, 2/2), Pelle 12 (5/6, 2/2 ai liberi), 13 rimbalzi, Bulleri (0/1 da 3, 0/2 ai liberi), Cavaliero 9 (2/5, 1/3, 2/2), Campani 2 (1/3, 0/1, 0/2), Kangur 7 (2/3, 1/3), Ferrero 2 (1/1, 0/1), Eyenga 20 6/14, 1/2, 5/7), Johnson 2 (1/3, 0/3)
Zerini 3 (1/2 da 3), Ragland 14 (5/10, 0/3, 4/4), Green 13 (2/3, 2/4, 3/4), Leunen 9 (1/1, 2/3, 1/2), Cusin 3 (1/2, 1/2 ai liberi), Randolph 5 (1/3, 1/1), Obasohan 3 (0/2, 0/2, 3/6), Fesenko 13 (6/10, 1/4 ai liberi), Thomas 16 (3/9, 3/4, 1/2)            

Pasta Reggia Caserta - Dolomiti Energia Trentino 84-67 (21-17, 20-19, 20-13, 23-18)
Sosa 18 (4/6, 1/6, 7/8), Cinciarini 18 (4/6, 2/3, 4/4), Putney 17 (4/7, 3/5), Gaddefors 2 (1/1, 0/1 ai liberi), Giuri 6 (0/3, 2/3), Bostic 6 (2/6, 0/2, 2/2), Czyk 2 (1/3), Watt 15 (5/8, 1/1, 2/4)
Craft 2 (0/8, 2/2 ai libei), Jefferson 19 (7/8, 1/1, 2/4), Baldi Rossi 11 (4/9, 1/3), Moraschini 2 (1/3, 0/1), Forray 14 (1/3, 3/3, 3/3), Flaccadori (0/3), Gomes 8 (1/4, 1/2, 3/4), Hogue 4 (0/5, 4/4 ai liberi) Lighty 7 (2/6, 1/6)

Consultinvest Pesaro - Umana Reyer Venezia 84-78 (17-14, 24-22, 16-22, 27-20)
Harrow 12 (5/8, 0/1, 2/3), Zavackas 16 (1/1, 4/5, 2/2), Ceron 23 (1/2, 5/7, 6/6), Jones 6 (2/8, 0/2, 2/2), 12 rimbalzi, Fields 10 (3/4, 1/4, 1/2), Thornton 13 (4/5, 1/3, 2/2), Nnoko (0/2, 0/2 ai liberi), Jasaitis 4 (1/4, 0/1, 2/2)
Tonut 13 (6/9, 0/2, 1/2), Haynes 6 (1/5, 1/7, 1/2), Peric 15 (5/7, 1/3, 2/2), McGee 19 (3/5, 3/5, 4/4), Ejim 6 (1/6, 1/3, 1/2), Bramos 9 (0/1, 3/5), Ress, Hagins 7 (3/8, 1/2 ai liberi), Ortner 3 (1/2, 1/2 ai liberi), Filloy (0/1 da 3)
            
 
Vanoli Cremona - Enel Basket Brindisi 7/11 ore 20:30

Classifica 
Milano 12, Avellino, Reggio Emilia 10; Sassari, Caserta 8; Venezia, Trento, Capo d'Orlando 6; Brindisi, Pistoia, Torino, Cantù, Varese, Pesaro 4; Cremona, Brescia 2

Prossimo turno
13/11/2016  18:15    

Sidigas Avellino  - Grissin Bon Reggio Emilia    

Umana Reyer Venezia   - The Flexx Pistoia                

Enel Basket Brindisi   - Germani Basket Brescia                

 Red October Cantù  - Pasta Reggia Caserta                

 Consultinvest Pesaro - Openjobmetis Varese                

Betaland Capo d'Orlando  Vanoli Cremona                

20:45    EA7 Emporio Armani Milano    - Banco di Sardegna Sassari                
14/11/2016  20:45    Dolomiti Energia Trentino   - Fiat Torino