Basket, Serie A: Venezia - Milano il match clou. Occhio anche a Orlandina - Pistoia

Lo scontro tra prima contro terza è quello più interessante della giornata, che comincia stasera con Sassari - Trento. Domani il resto delle partite, con la gara delle 12.30 a dare il via e col posticipo di lunedì a chiudere l'undicesima giornata.

Basket, Serie A: Venezia - Milano il match clou. Occhio anche a Orlandina - Pistoia
Stefano Tonut. (Fonte: www.vocidisport.it)

Comincia questa sera l’undicesima giornata del campionato di Serie A di basket: si inizia con l’anticipo delle 20.30 tra la Dinamo Sassari e l’Aquila Basket Trento. Entrambe le squadre sono a 8 punti in classifica, arrivati grazie a 4 vittorie e 6 sconfitte. Ad accomunare ulteriormente le due squadre c’è anche un periodo di forma non brillante, con ambedue che hanno ottenuto una sola vittoria nell’ultimo mese. È chiaro quindi che con appena 5 giornata al termine del girone d’andata, e con una classifica mai come quest’anno corta (eccezion fatta per Milano), vincere questa sera diventa un obbligo per tutt’e due le formazioni.

Per quanto riguarda i match della domenica, il programma si apre con l’anticipo delle 12.30 tra la Reyer Venezia e l’Olimpia Milano. I veneti, terzi in classifica alla pari con Caserta e Avellino, vogliono far conoscere la sconfitta in campionato ai lombardi, ancora a quota 0 in Serie A. Al PalaSport Taliercio dunque, Venezia vorrà dare continuità alle quattro vittorie consecutive con cui arriva alla sfida di domani mentre Milano, dopo la sconfitta subita in EuroLega appena due giorni fa, vorrà assolutamente tornare a vincere.

Si arriva così ai tre match delle 18.15. Partendo da Pesaro – Brindisi, è evidente come i favoriti siano i pugliesi. La squadra di Meo Sacchetti, sesta in campionato con Capo d’Orlando, vuole sfruttare una giornata favorevole per accorciare sulle primissime posizione della classifica, e puntare quindi con forza i playoffs. Dall’altro lato, Pesaro è in una situazione di piena crisi, con appena 6 punti in classifica, anche se proveniente dall’importante vittoria sul campo di Cremona.

Match interessante anche quello tra l’Orlandina Basket e il Pistoia Basket. Distaccate da soli due punti, 10 Capo e 8 Pistoia, la squadra siciliana difficilmente vorrà cedere il passo al PalaFantozzi, dove sta costruendo la sua splendida classifica. D’altra parte, gli uomini di Esposito stanno alternando ottime prestazione casalinghe, a pessime in trasferta dove, a detta proprio di coach Esposito, c’è il bisogno di fare il salto di qualità.

Ultimo match delle 18 è quello tra Brescia e Cremona. Il derby lombardo può risultare determinante le sorti di entrambe le squadre con la prima, a quota 8 punti, che in caso di sconfitta si farebbe risucchiare nella zona playout; mentre per la seconda, ultimissima con 4 punti, perdere significherebbe rimanere in pianta stabile all’ultimo posto.

Chiudono il programma domenicale Torino – Caserta (ore 19) e Varese – Reggio Emilia. (ore 21). Nel primo match si affrontano due squadre con obbiettivi totalmente diversi: se infatti i piemontesi puntano ad una tranquilla salvezza, la squadra campana, attualmente terza in classifica, ambisce a pieno diritto ai playoffs. Per questo, al Pala Alpitour dovrebbe uscir fuori una partita assai divertente, considerato che l’Auxilium, tra le mura amiche, è tutt’altro che facile da battere.

Per quanto riguarda Varese – Reggio Emilia, i primi arrivano da una sconfitta interna patita contro Cantù, mentre i secondi da una vittoria contro Capo d’Orlando. Varese si è così fatta risucchiare nel vortice delle ultime, con 6 punti in classifica ed un penultimo posto condiviso proprio con Cantù e Pesaro. Al contrario, gli emiliani sono secondi in classifica e, con Milano ospite a Venezia, questa potrebbe essere una ghiotta occasione per accorciare sulla capolista.

Chiude l’undicesima giornata, il posticipo del lunedì tra Cantù – Avellino, il risultato pende nettamente in favore dei campani. I bianco verdi sono terzi in campionato ma nell’ultimo turno hanno subito un brusco stop contro Venezia. Al contrario, i lombardi hanno vinto un match importantissimo in trasferta, a Varese, il che potrebbe dar loro nuova linfa per il proseguo del campionato.