LegaBasket Serie A - JuveCaserta, Giuri: "Vogliamo subito ripartire da Reggio Emilia"

"Non dimentichiamoci che siamo gli stessi che abbiamo vinto 7 delle prime 10 giornate." Frosini: "Stiamo cercando un 5 ma non è facile trovare quello giusto per noi".

LegaBasket Serie A - JuveCaserta, Giuri: "Vogliamo subito ripartire da Reggio Emilia"
La tripla di Giuri che ha deciso la gara d'andata a favore della Pasta Reggia.

Marco Giuri e Alessandro Frosini sono intervenuti nella 16a puntata di “Cestisticamente Parlando” di Radio PRIMARETE Caserta in vista della partita di domenica che vedrà fronteggiarsi Grissin Bon Reggio Emilia e la Pasta Reggia Caserta. 

Marco Giuri: "Oggi Diawara non si è allenato con noi per via di 20 ore di volo, inizierà ad allenarsi da domani. Nel tryout che fece con noi ad inizio mese l’ho visto abbastanza pronto fisicamente, il livello tecnico non si discute. Già dall’amichevole di domani contro Agropoli lo staff tecnico testerà le sue condizioni. Dal punto di vista dei risultati, questo fine girone di andata non è stato buono, però posso dire che le sconfitte sono arrivate in maniera diversa: tre sconfitte dopo partite giocate punto a punto contro Avellino, Pesaro e Torino e due con un divario più ampio. Anche se non abbiamo raccolto punti, il morale è sempre molto alto. Non dimentichiamoci che siamo gli stessi che hanno vinto 7 delle prime 10 giornate! Alla ripresa del campionato, vogliamo subito la nostra rivincita contro Reggio Emilia. Bostic sta abbastanza bene, ovviamente non ha il ritmo partita pieno, ma penso che da Reggio Emilia sarà al 100%. Non so l’allenatore come vorrà inserire Diawara, ma penso che sia un 3-4 che può fare tutti e due i ruoli, così come può essere un 4 tattico e giocare in tutte e due le dimensioni: interna ed esterna.Quando sei con qualche giocatore in meno, tutti sono tenuti a dare qualcosa in più, che sia in termini di minuti o di punti o rimbalzi. Io preferisco essere al completo sempre e giocare meno minuti, però nelle emergenze sono pronto a dare il mio contributo più di quanto non lo dia nelle partite dove siamo tutti. Anche Reggio Emilia è in un momento di decisioni da prendere, ma questo non ci deve interessare. Sappiamo quali saranno le nostre scelte e il nostro piano partita e dobbiamo fare quello senza badare all’avversario."

Alessandro Frosini: "Della Valle sta recuperando dall’infortunio patito alla schiena, così come Aradori che era uscito anzitempo nell’ultima partita per un problema muscolare che dovremmo risolvere per domenica. Stiamo cercando un 5 da inserire dentro il roster. Vorremmo guadagnare un po’ di chili sotto canestro, ma credo che per domenica sarà difficile riuscire a tesserare un nuovo giocatore. Sul mercato non ci sono 5 di valore. C’è stato un contatto per capire la disponibilità di Olaseni, ma adesso il giocatore non si muove da Sassari. Dobbiamo trovare il giocatore giusto da mettere dentro, non vogliamo prendere il primo che capita. Inizialmente nelle scelte di mercato abbiamo voluto dare spazio e fiducia ai nostri giocatori italiani, poi, con la mancata partecipazione all’Eurocup abbiamo dovuto fare un roster più corto e anche a livello di stranieri abbiamo cavalcato un profilo un po’ più basso rispetto al passato, non per scelta nostra, ma per appetibilità che avevamo sul mercato. Poi andando avanti, dopo 7 vittorie consecutive, la squadra sembrava potesse reggere bene anche con questo roster, ma successivamente abbiamo scoperto un po’ di limiti che sono venuti fuori e, complici anche gli infortuni, abbiamo perso un po’ di terreno in classifica rispetto al ruolino che abbiamo avuto nella prima parte del girone di andata."