LegaBasket Serie A - Trento si riscatta contro Pistoia (99-91)

La squadra di Buscaglia riscatta la sconfitta patita contro Torino con una vittoria assolutamente convincente contro Pistoia. I trentini vengono condotti al successo da Marble che inanella ben 27 punti, mentre ai toscani non basta Petteway, che pareggia lo score del diretto dirimpettaio.

Dolomiti Energia Trentino
99 91
The Flexx Pistoia
Dolomiti Energia Trentino: Hogue 2 (1/5) Lechthaler Forray 10 (2/5;2/4) Sutton 21 (8/10;5/8 TL) Craft 15 (6/8;3/4 TL) Gomes 7 (0/1;2/4;1/2) Marble 27 (6/11;5/6;0/1) Flaccadori 12 (5/8;0/1;2/4) Moraschini Baldi Rossi 5 (1/1;1/2)
The Flexx Pistoia: Boothe 12 (3/8;2/3) Roberts 6 (3/3;0/1) Petteway 27 (1/6;7/10;4/4) Moore 14 (2/3;2/6;4/6) Crosariol 14 (6/9;2/2 TL) Antonutti 9 (2/3;1/2;2/2) Solazzi Okereafor 2 (1/2;0/1) Lombardi 3 (0/1;1/1) Magro 4 (2/2)
SCORE: 30-21; 61-43; 77-74. Tiro da 2p: Trento (29/49) Pistoia (20/37). Tiro da 3p: Trento (10/17) Pistoia (13/24). Tiri liberi: Trento (11/19) Pistoia (12/14). Rimbalzi: Trento 26 Pistoia 29

La Dolomiti Energia Trentino non sbaglia e batte dinanzi ai propri tifosi la The Flexx Pistoia, che inanella la quarta sconfitta consecutiva. La squadra di Buscaglia viene trascinata al successo da un divino Marble, che mette insieme 27 punti, ma non solo perchè ci sono da segnalare anche i 21 punti di Sutton, i 15 di Craft, i 12 di Flaccadori ed i 10 di Forray. Pistoia invece deve ringraziare un Petteway fenomenale nel tiro da tre punti se resta aggrappata alla contesa fino al termine: infatti grazie a sette triple realizzate su dieci tentate l'ala americana è il miglior tiratore della sfida. Il n.5 pistoiese, che alla fine conclude con 27 punti realizzati, viene ben coadiuvato da Moore (14 punti), Crosariol (14) e Boothe (12).

I quattro top-scorer della squadra toscana sono tutti partiti dall'inizio insieme a Roberts, scelto da Esposito nel ruolo di point-guard. Dall'altra parte Buscaglia si è invece affidato a Craft come play, con Marble e Gomes ai suoi fianchi e Baldi Rossi a dare sostegno ad Hogue nel pitturato.

Marble e Crosariol aprono la partita con due canestri da dentro l'area, poi la guardia americana dei trentini porta in vantaggio i suoi con una schiacciata. Petteway con la tripla accorcia immediatamente le distanze, ma Baldi Rossi in contropiede schiaccia il +5 costringendo Esposito a chiamare il primo time-out della sfida. Dopo il minuto di sospensione Marble e Moore vanno a segno con due canestri da oltre l'arco, poi Antonutti con la tripla firma il sorpasso in favore di Pistoia. Buscaglia per correggere gli errori difensivi dei suoi decide di fermare il gioco. Dopo la pausa Baldi Rossi riporta in vantaggio i padroni di casa con un tiro dal perimetro, ma Crosariol con l'appoggio a tabellone rifissa il +1 in favore dei toscani. Flaccadori col piazzato riporta avanti nel punteggio Trento, che poi allunga con la tripla di Marble. Forray con un tiro dal perimetro fissa il +7 (28-21) in favore dei padroni di casa, poi Sutton con una buona penetrazione a canestro chiude il quarto sul punteggio di 30-21 per Trento.

Pistoia apre la seconda frazione di gioco con un parziale di 6-0 grazie ai quattro punti consecutivi di Moore e l'appoggio a tabellone di Boothe. Trento interrompe il buon momento degli avversari con la tripla realizzata da Marble, poi sul possesso successivo Lechthaler si rende autore di un'ottima stoppata su Petteway, il quale però si riscatta andando a segno con un canestro da oltre l'arco. L'ala americana di Pistoia accorcia ulteriormente le distanze realizzando un nuovo tiro dal perimetro, poi però Sutton in transizione schiaccia il +8 (43-35) in favore dei padroni di casa. La squadra di Buscaglia si dimostra solida anche in difesa con la stoppata di Flaccadori su Petteway, poi su capovolgimento di fronte Gomes realizza la tripla che vale la doppia cifra di vantaggio in favore di Trento. I padroni di casa riescono a scappare fino al 54-41 quando Esposito decide di chiamare il time-out. Il minuto di sospensione non giova alla squadra toscana che subisce un'altra tripla da Gomes, poi Marble con un canestro dal perimetro porta a 20 le lunghezze di vantaggio in favore dei trentini. Nel finale Okereafor col piazzato chiude il secondo quarto sul punteggio di 61-43 per Trento.

Boothe inaugura la ripresa con una tripla, ma dall'altra parte gli risponde subito Craft con un piazzato. Marble con un canestro da oltre l'arco riporta a 20 le lunghezze di vantaggio in favore dei padroni di casa. Crosariol accorcia le distanze con una schiacciata, poi Boothe con un tiro dal perimetro riporta i suoi sotto la doppia cifra di svantaggio. Buscaglia per evitare l'aggancio decide di chiamare il time-out, ma dopo il minuto di sospensione Crosariol va ancora a segno con una schiacciata. Sutton interrompe il buon momento della squadra avversaria con la schiacciata del +8 (71-63), ma dall'altra parte Moore riporta i suoi a contatto con un canestro da oltre l'arco. Nel finale di frazione entra in scena Petteway che prima realizza due triple consecutive e poi stoppa Marble fissando il punteggio sul 77-74 in favore della squadra trentina.

L'ultima frazione di gioco vede Marble e Craft andare a segno con due canestri da dentro l'area, poi Petteway sblocca la situazione in casa Pistoia con una tripla. La squadra toscana mostra tutta la propria solidità difensiva con Crosariol che stoppa Marble, ma sul possesso successivo Forray va a segno con un canestro da oltre l'arco che vale il +7 (86-79) in favore del roster trentino. Per evitare l'allungo avversario Esposito decide di chiamare il time-out ed infatti dopo il minuto di sospensione Lombardi accorcia le distanze con una tripla. A questo punto è Buscaglia a fermare il gioco con l'intento di permettere ai suoi di costruire un nuovo allungo. Le direttive del coach trentino vengono perfettamente eseguite dai suoi giocatori, che non solo si dimostrano implacabili nella metà campo avversaria, ma anche estremamente solidi in fase difensiva come dimostra la stoppata di Gomes su Crosariol. Esposito notando ciò decide di chiamare il time-out e dopo il minuto di sospensione Petteway rimette i toscani in carreggiata con uno splendido canestro da oltre l'arco. Nel finale va in scena la lotteria dei liberi che premia Trento, la quale vince con il punteggio di 99-91. 

Nel prossimo turno Trento ospiterà Pesaro, mentre Pistoia attenderà tra le proprie mura Milano.