EA7 Milano, Repesa può sorridere: Simon torna ad allenarsi

L'infermeria dell'Olimpia si sta per svuotare, ma la squadra meneghina andrà comunque sul mercato.

EA7 Milano, Repesa può sorridere: Simon torna ad allenarsi
EA7 Milano, Repesa può sorridere: Simon ritorna ad allenarsi - getty images

Domenica è arrivata la seconda sconfitta consecutiva in campionato dell'EA7 Milano: dopo il ko contro Pistoia di due settimana fa, due giorni fa la Dolomiti Energia Trento ha espugnato il Forum.  

Una sconfitta preannuciata da Jasmine Repesa: "Non posso dire nulla alla mia squadra. Mi aspettavo che succedesse prima. Non mi piace accampare scuse ma dopo il rientro in Lituania e senza preparare la partita, con solo tre esterni non è il caso di fare drammi. Io non ne faccio perché conosco i motivi di questa sconfitta". Da settimane l'Olimpia gioca con gli uomini contati visti i numerosi infortuni, soprattutto nel reparto degli esterni. Un altro ko indolore: la Reyer Venezia, seconda in classifica, dista ancora sei punti, ma attenzione che il prossimo avversario dell'EA7 Milano è proprio la squadra lagunare. Con un successo, i biancorossi andrebbero ad otto punti con tre giornate al termine della stagione regolare, quindi significherebbe primo posto matematico. Un'altra sconfitta però, potrebbe far tremare il primato in classifica.

Dopo il giorno libero concesso dal tecnico croato, l'EA7 Milano è tornata ad allenarsi al Forum d'Assago. Jasmine Repesa può sorridere: quest'oggi ricomincerà ad allenarsi anche Kruno Simon. Il numero 43 biancorosso è assente dai campi da metà febbraio per un problema alla schiena. Doveva già rientrare un paio di settimane fa, ma Simon ha subito una ricaduta. Magari potrebbe giocare qualche minuto già venerdì nell'ultima gara di Eurolega: al Mediolanum arriva l’Unics Kazan del'ex Langford. Una partita da vincere per Milano che, con un successo, non chiuderebbe all'ultimo posto questa annata europea.

Un'infermeria che potrebbe svuotarsi nelle prossime settimane: Bruno Cerella, Simone Fontecchio e Mantas Kalnietis sono sulla via del recupero e dovrebbero rientrare tra prima e dopo Pasqua. Insomma Repesa potrebbe avere il roster completo per la gara interna contro Reggio Emilia di domenica 23 aprile. Ovviamente mancherà Dragic, fuori per tutta la stagione. La dirigenza dell'EA7 però continua a monitorare il mercato, come confermato dallo stesso allenatore domenica in conferenza stampa (andremo sul mercato ma con pazienza perché non possiamo sbagliare). L'obiettivo è comprare un esterno per averlo già dall'inizio dei playoff. Work in progress in casa Milano.